I developer Linux Mint hanno rilasciato la Release Candidate di LMDE 2 Betsy release basata su Debian 8.0 Jessie.

LMDE 2 Betsy
Dopo mesi di sviluppo è finalmente disponibile la prima Release Candidate di LMDE 2 Betsy, distribuzione che punta a coniugare le qualità di Linux Mint in Debian 8.0 Jessie. Linux Mint Debian Edition 2 Betsy viene rilasciata nella versione con ambiente desktop Cinnamon oppure Mate, la distribuzione inoltre include di default i vari tool targati Linux Mint ed inoltre i repository deb-multimedia che consentono di avere applicazioni come ad esempio VLC, Kdenlive, Audacious costantemente aggiornate. Tra le novità incluse in LMDE 2 Betsy RC troviamo il Kernel Linux aggiornato alla versione 3.16, l’ambiente desktop Cinnamon 2.4.6 e MATE 1.8.1 oltre a svariate applicazioni come il browser Firefox 36.0, VLC 2.2.0, LibreOffice 4.3.3.2 e GIMP 2.8.14.

Tra i vari tool inclusi in LMDE 2 Betsy RC troviamo il software center mintInstall 7.6.0 e il gestore degli aggiornamenti mintUpdate 4.8.2, preinstallato troviamo anche mintUpload 4.0.1, synaptic 0.81.2 oltre al gestore dei repository e strumento per il backup e ripristino.

LMDE 2 Betsy

LMDE 2 Betsy RC Cinnamon e MATE è una distribuzione ancora in fase di sviluppo che risulta comunque già molto stabile, ricordo inoltre che possiamo già installarla, mantenendola aggiornata avremo la futura versione stabile senza effettuare alcuna modifica ai repository o altro ancora.

Note di rilascio e Download:

LMDE 2 Betsy RC Cinnamon
LMDE 2 Betsy RC MATE Edition

  • CuccuDrillu10

    tutte le principali distro son passate al kernel 3.16 di default. Non potevano sceglierne un altro? è l’unico che non fa funzionare il plymouth anche con driver open.. 🙁

    • Marco

      Perche’ debian ha deciso di adottare il 3.16 (mantenuto dal kernel team di ubuntu) per la prossima stable.

    • le varie ubuntu 14.04 sono ancora al 3.13 (basta che al posto di scaricarti la ISO 14.04.2 scarichi la 14.04.1 e sei a posto)

  • kernele

    domanda per chi segue il mondo mint: quale necessità per dispendere la forza lavoro anche su una base debian?

    • bomdias

      per liberarsi da ubuntu

      • kernele

        questo era facile da presuporre.
        non ne capisco la convenienza, anzi, mi pare sconveniente.
        con ubuntu e ppa si ha tanto software, e anche tanto seguito di utenti.

        se mint si fosse basata subito su debian, non credo che avrebbe fatto il botto.

        • Marco

          Sinceramente la cosa che mi sembra comoda (al momento ho debian jessie + cinnamon) e’ la possibilità di avere una debian stable con DE rolling.
          Ad esempio ad oggi una debian wheezy con Gnome-shell 3.4 e’ inutilizzabile…

        • bomdias

          ora che ha una identità forte non può più essere basata su ubuntu anche per il bloatware che usa ubuntu

      • Davide Dallara

        e dalle sue trovate tipo click, mir, unity, cla, ecc…

      • loki

        e a che scopo?

    • Sta perlustrando strade alternative a Ubuntu, il problema sarà continuare dopo senza Ubuntu. Oggi Ubuntu è una base solida e molto vicina agli utenti comuni per essere usata un punto di partenza certo per derivate.

  • Davide Dallara

    Provata prima con cinnamon ma cinnamon proprio non lo reggo, lento a partire (almeno sul mio pc), temi uno più brutto dell’altro (a parte numix, ma grazie al baffo…) e in piu in questa RC ci sono parecchi bug grafici (sempre parlando per il mio hw).
    Provata poi con mate ma non sono riuscito ad installarla causa errore dell’installer…

    • Io cinnamon non lo reggo come te…

    • giocitta

      Confermo la seconda evenienza. Nella versione Mate l’installer si blocca dopo l’introduzione dei dati utente.

    • Kayuz6

      mate è bellissimo altro che

      • Davide Dallara

        e chi dice il contrario?

  • Francesco Maria Rubatto

    Ciao a *
    Scaricata la 64 bit cinnamon, la sto provando e sembrerebbe addirittura più performante di Xubuntu 15.04, installata su pari HW (MB Asus H81I, Cpu Intel I5, Ram 8Gb) . Domani non ho tempo, ma nel we voglio stressarla un po’, giusto per rendermi conto. Utilizzando di regola xfce, la cannella non mi sembra poi così sconvolgente 🙂 opinione puramente personale, ovviamente.

  • Alex

    Ciao a tutti, anche io sto provando questa lmde con entrambi i DE, volevo chiedere a voi che siete più esperti di me: sto cercando una distribuzione Linux da poter utilizzare nei PC del mio comune …. e pensavo a queste LMDE sia per la stabilità sia perchè gia configurate e non farebbero perdere tempo …. voi che ne pensate????
    Grazie

    • Marco

      Io andrei con la versione Ubuntu che ha un supporto più lungo, è più rodata ed ha un Software Center più completo.

      • Alex

        Intendi Linux Mint o proprio Ubuntu???
        Grazie

        • Marco

          Direi che va in base a che computer hai, ma comunque andrei su Mint Cinnamon che è più vicino a Windows a cui è abituata la gente.

    • Kraig

      Va bene la distro dell’articolo con uno dei due DE, forse Mate è più indicato per la semplicità in un comune.

No more articles