Vi presentiamo NetSurf, interessante web browser open source consigliato per l’utilizzo in personal computer datati.

NetSurf in Ubuntu
Oltre ai famosi Firefox e Chrome / Chromium, nei repository ufficiali delle principali distribuzioni Linux troviamo numerosi browser con caratteristiche ben diverse tra loro. Tra questi troviamo anche diversi browser “leggeri”, sviluppati principalmente per richiedere poche risorse come ad esempio NetSurf. NetSurf è un browser web open source con interfaccia grafica GTK+ disponibile sia per Linux e Apple Mac oltre ad altre piattaforma poco conosciute come ad esempio AmigaOS, Atari, Risc OS, BeOS/Haiku. L’idea del progetto NetSurf è quella fornire un leggero web browser in grado di supportare al meglio i vari standard web oltre a richiedere pochissime risorse.

Tra le principali caratteristiche di NetSurf troviamo la possibilità di avere le anteprime dei siti visitati, autocompletamento degli URL, supporto per HTML5 e Javascript e molto altro ancora.
Stando agli sviluppatori NetSurf consente una discreta navigazione perfino con sistemi a dare una buona esperienza di navigazione a partire da cpu da 300 Mhz e 16 MB di RAM (la reattività dipende anche dalla velocità della connessione internet utilizzata).

NetSurf Preferenze

NetSurf è disponibile nei repository ufficiali di Debian, Ubuntu e derivate, per installarlo basta digitare:

sudo apt-get install netsurf-gtk 

al termine dell’installazione basta avviare NetSurf da menu.

Home NetSurf

  • Duma

    Come siamo messi a AdBlock? 😀

    • è già incluso di default

      • Duma

        Lo sto provando, devo dire che non mi spiace, ma la schermata delle preferenze ha tutte le voci espresse come variabili e si capisce un po’ poco (Arch Linux, versione dal repo community 3.2 -Agosto 2014-)

  • Agostino

    Incredibile ma vero: il motore di rendering è scritto da zero, indipendente da qualsiasi altro. Quindi niente vincere facile o solita pappa pronta come webkit, gecko, etc
    Indipendentemente da quanto veramente valga, merita il mio profondo rispetto per la sua originalità.

  • g cong

    come si fa a vedere i video di YouTube? Mi visualizza la pagina, ma il video rimane tutto nero, senza dare segni di vita, anche refreshando

  • giubani

    l’ho provato tempo fa ed è una scheggia, gli manca però il supporto a flash se non ricordo male

  • populista

    Possibile che nessuno se lo ricordi come il browser di default su BEOS tantissimi anni fà….è tutto fuorchè un progetto nuovo

    • Agostino

      In BEOS è arrivato dopo. NetSurf è nato insieme a Risc OS e quindi insieme all’architettura ARM.

      E poi tutto quello che è di fatto diverso da webkit è comunque da ritenersi NUOVO… per tanti motivi: perché diverso, perché è rimasto pulito, ecc e in questo caso anche originale, quindi un valore aggiunto in più.

  • picomind

    Un paio di settimane ho provato un po tutti i browser leggeri per scegliere uno ma l’ho scartato perché da quello che mi ricordo non supportava i javascript. @ferramroberto:disqus non so se sta nelle impostazioni ma io non mi sono reso conto, puoi gentilmente verificare.

    • Agostino

      È solo disabilitato (lo vedi anche da about:config). Sta scritto presso il loro sito:
      At present, NetSurf has only primitive and incomplete support for JavaScript, which we disable by default.

  • mik mega linux

    STREPITOSO…ancora un pò acerbo ma credo possa solo migliorare.

  • Kayuz6

    hehehe da giovinotto ci divertivamo a portare netsurf sul gp2x caanoo.. altri tempi eh

No more articles