NetSurf semplice e leggero web browser per Linux

12
614
Vi presentiamo NetSurf, interessante web browser open source consigliato per l’utilizzo in personal computer datati.

NetSurf in Ubuntu
Oltre ai famosi Firefox e Chrome / Chromium, nei repository ufficiali delle principali distribuzioni Linux troviamo numerosi browser con caratteristiche ben diverse tra loro. Tra questi troviamo anche diversi browser “leggeri”, sviluppati principalmente per richiedere poche risorse come ad esempio NetSurf. NetSurf è un browser web open source con interfaccia grafica GTK+ disponibile sia per Linux e Apple Mac oltre ad altre piattaforma poco conosciute come ad esempio AmigaOS, Atari, Risc OS, BeOS/Haiku. L’idea del progetto NetSurf è quella fornire un leggero web browser in grado di supportare al meglio i vari standard web oltre a richiedere pochissime risorse.

Tra le principali caratteristiche di NetSurf troviamo la possibilità di avere le anteprime dei siti visitati, autocompletamento degli URL, supporto per HTML5 e Javascript e molto altro ancora.
Stando agli sviluppatori NetSurf consente una discreta navigazione perfino con sistemi a dare una buona esperienza di navigazione a partire da cpu da 300 Mhz e 16 MB di RAM (la reattività dipende anche dalla velocità della connessione internet utilizzata).

NetSurf Preferenze

NetSurf è disponibile nei repository ufficiali di Debian, Ubuntu e derivate, per installarlo basta digitare:

sudo apt-get install netsurf-gtk 

al termine dell’installazione basta avviare NetSurf da menu.

Home NetSurf