Vi presentiamo MSI Gaming GP70, potente notebook senza sistema operativo in vendita a soli 620 Euro.

MSI Gaming GP70
MSI GP70 è un notebook studiato per gli utenti che cercano un personal computer portatile in grado di fornire ottime performance grafiche dall’ottimo rapporto qualità e prezzo. Dispone di un dispaly da 17 pollici FullHD che ci consente di utilizzare il portatile come un normale pc desktop visto anche il performante processore Intel Core i7 unito da una scheda grafica dedicata Nvidia. Da notare che l’ottimo sistema audio Sound Blaster Cinema e la tastiera retroilluminata, MSI Gaming GP70 viene inoltre commercializzato senza sistema operativo.

Le principali caratteristiche di MSI Gaming GP70:

display: 17.3 pollici con risoluzione FullHD da 1920 x 1080 pixel e supporto Wireless Display
processore: Intel Core i7-4710HQ quad core da 2.5 / 3.5 GHz e 6M di Cache
scheda grafica integrata: Intel HD Graphics 4600
scheda grafica dedicata: NVIDIA GeForce 840M da 2 GB gestita tramite tecnologia Nvidia Optimus
ram: 4 GB che possiamo espandere fino a 16 GB in due banchi SO-DIMM
storage: hard disk da 500 GB
masterizzatore: DVD+/-RW
porte: 2 USB 3.0, 2 USB 2.0, 1 RJ-45 Ethernet, 1 HDMI, 1 Card Reader
webcam: HD con microfono digitale integrato
connettività: Wifi 802.11ac, Bluetooth 4.0 e Ethernet LAN
dimensioni: 39 x 418 x 269.3 mm
peso: 2,7 kg
batteria: litio 6 celle
sistema operativo: FreeDos

MSI Gaming GP70

MSI Gaming GP70 viene commercializzato con FreeDOS preinstallato, sistema operativo che possiamo sostituire con Linux o Microsoft Windows (i driver sono disponibili dal portale ufficiale MSI).

MSI Gaming GP70 è disponibile su Amazon a 620 Euro.

  • puntonero

    Come è possibile ottenere un elenco delle applicazioni che usano GTK+3 installate su ubuntu?

    • Simel

      da aptitude cerchi gtk3, e ti elenca tutti i pacchetti che ne dipendono

  • Davide Depau

    Funziona anche in un server nel quale non è avviato Xorg? Se io lo metto nel mio server e installo, ad esempio, gedit, posso usarlo dal portatile col browser?

  • pntk

    ma qua’è l’applicazione pratica di questa cosa?

  • Andrea Milan

    e nvidia optimus….non è un problema? o sono io non aggiornato?

    • Io ripeto che secondo me con bumblebee non è affatto un problema… poi certo se mi trovate delle valide alternative che non hanno optimus onboard o altre soluzioni ma solo la gpu nvidia parliamone… inoltre se proprio da problemi si può benissimo disabilitare la funzionalità optimus e lasciare solo i driver nvidia nel file di configurazione di X e fine dei problemi.

      • Andrea Milan

        ah ok è rimasto come la sapevo…è un peccato non esistano i driver nativi come su windows o mac…sarebbe una cosa bellissima anche per Linux, almeno da far gestire tutto in automatico senza interventi manuali o senza rinunciare a delle funzionalità….soluzioni solo gpu nvidia improbabile…le intel hanno tutte le HD ad eccezione dei top gamma LGA 2011 e 2011 v3 mi pare…quindi la doppia grafica permane sempre

    • bumblebee funziona bene con lo switch manuale, io lo uso ormai da quasi 5 anni e non ho mai avuto un problema, funziona davvero bene, l’unica cosa è che le performance sono inferiori

      • ma hai provato le performance con solo nvidia attiva sullo stesso laptop?

        • Andrea

          al di là delle performace prova a chiederlo alla batteria…ti dura 50% in meno

          • Ma ti durerebbe di meno comunque anche con solo nvidia onboard…

          • Andrea

            infatti, ho un notebook con i vecchi celeron e quindi con la sola GPU dedicate (una 9600m GT) e la batteria se sotto win dura 40 min con linux dura 20 min – stessa cosa se hai ibrido e non usi l’integrata intel ma solo la GPU dedicata l’autonomia scende drasticamente

          • Sim One

            Già, poi devi pensare che d’estate non lo usi. La temperatura sale costantemente e il pc diventa una stufetta. Linus non aveva tutti i torti ad alzare il dito medio contro Nvidia. Optimus è veramente una zozzeria immonda. A mio giudizio, ovvio

        • no purtroppo, è cio che avevo provato a fare, ma non sono riuscito a far funzionare nvidia prime e da bios non posso abilitare solo la nvidia.

          so che bumblebee peggiora le performance, per questo volevo provare come andavano le performance senza bumblebee in mezzo, ma non riesco a farlo, ho seguito il procedimento della wiki di arch ma non sono riuscito, se qualcuno sa come fare me lo dica pure.

  • alex

    Può essere un modello molto interessante per chi vuole schermo grande e potenza.

  • Andrea

    Una 840m non è proprio adatta ad un notebook “gaming”, lo vedo più un ottimo prodotto multimediale con una certa propensione al gaming….

    • si in effetti, avesse avuto la classica risoluzione 1366×768, allora con i giochi andava alla grande anche con i più recenti senza molti compromessi, ma in fullhd non so quanto possa reggere bene

      • Andrea

        poi vedevo ha pure la memoria DDR3 e anche sul sito ne parlano mettendo in risalto le performace in ambito multimediale, resta il fato che il prezzo 620 non è malaccio.
        un notebook gaming parte al meno dagli 800

      • Giulio Mantovani

        io ho un portatile con risoluzione 1366×768 ed una gt 630m, ha 96 cuda core a 670 mhz, con questa scheda gioco a dettagli alti (abbinato ad un i3 3217u) a l4D, HL2, Team Fortress 2, Trine 1&2 ed altri giochi, ovvio, non ho un frame rate incredibile, ma sto sui 30-35 costanti.
        Con questa scheda video che ha 384 core a 1 ghz direi che anche in fullHD i giochi a dettagli alti girano a 40-60 frame al secondo sotto linux, quindi per me per un gamer non incallito è perfetto, ha anche un i7 quad core che schifo non fa sotto 🙂

        • si lo so io ho la tua scheda versione precedente, infatti ho una gt540m (la 630 è il rebrand della mia gt540m) e a 1366×768 ho avuto molte soddisfazioni in gaming.
          questa si hai ragione forse il fullhd lo regge come io reggevo i giochi 5 anni fa a 1366×768 con la mia scheda attuale,

      • Marco

        Mica sei obbligato a giocare alla risoluzione nativa…i giochi li fai a 768p, ma lavorare con i 1080p è tutta un’altra storia.

        • si ma poi la tentazione di giocare a risoluzione nativa è tanta 😀

  • mario

    a quel prezzo…circa 600-650 vedo in vendita (solo in germania) modelli con intel i5 4200/4210h… per i modelli con i7 4710hq non meno di 750 euro

    • Andrea

      questo ha 4 gb di ram, hd da 500 gb ed è senza licenza windows – a quei prezzi sicuramente hanno 8 gb di ram magari hd maggiori e sicuramente windows installato….credo

    • M

      Strano allora sono fortunato io che all’unieuro (italia) mi sono beccato un notebook nuovissimo in offerta con stesse caratteristiche (anzi con qualche optional in più) a 500 euro (win 8 compreso)

      • Simone

        W8 era la ragione dello sconto XD

        • Sim One

          XD

      • mario

        parlavo nello specifico del notebook di cui si parla nell´articolo…

  • duccio

    potete consigliarmi un buon programma torrent per free dos?

    • Giulio Mantovani

      i veri utenti di freedos non si attaccano alla rete 😉 fanno tutto in locale 🙂

  • Giulio Mantovani

    avessi i soldi lo prenderei subito, ci aggiungerei altri 4 gb di ram (4 su un i7 sono troppo pochi) per farlo arrivare ad 8 gb. non lo so, ma mi sembra che questi pc MSI abbiano 2 slot per gli hard disk, nel caso ci butterei su un SSD per l’OS e forse cambierei l’hard disk da 500 gb con uno da 1 tb, così sarebbe un notebook definitivo per i prossimi 7-10 anni 🙂

  • guidonespelacchiato

    Quasi quasi tengo freedos e ci gioco a doom e tie fighter….. Nostalgia!

  • Kim Allamandola

    Per una volta il prezzo non è affatto male!

    Quel che mi disturba è il limite di 16Gb di ram: 32Gb sarebbe più realistico (tra l’altro oramai l’mmu è nella cpu quindi non capisco questo limite, la cpu ha come limite 32Gb…) insieme a un sata 600… E al posto del lettore ottico fisso non sarebbe stato male un bay rimovibile con possibilità di mettere un secondo disco…

    Ad ogni modo questo è il primo notebook senza OS decente sia come prezzo che come caratteristiche, mi fa molto molto piacere e un grazie a Roberto per l’articolo!

    • Marco

      Credo che il limite sia dato dall’assenza di moduli da 16GB, è un po’ come certi portatili intel core di prima generazione che da specifiche supportano massimo 8gb perchè non c’erano moduli da 8gb all’epoca, ma supportano tranquillamente i 16gb.

      • Kim Allamandola

        Sodimm 16Gb ce ne sono, significativamente care ma ci sono… L’alternativa sarebbe avere 4 banchi, qui però almeno per l’offerta attuale si sale parecchio come prezzo…

    • Simone

      io comunque sono cliente Santech, i prezzi non sono proprio bassissimi, ma puoi prendere le macchine senza SO e per ora mi ci trovo veramente bene, in termini di qualità. E te lo dice uno che ha avuto MacBook.

  • Simone Picciau

    Si buono il prezzo, ma perché forniscono pc con FreeDOS che tanto non serve a nulla? Tanto vale fornirlo con l’hdd vuoto

    • alex

      Semplicemente perchè per testare l’hw e garantirti che funziona ci devono mettere qualcosa.

  • Rehdon Lofgeornost

    C’è una versione con schermo più piccolo (ma stessa risoluzione possibilmente)? Anche con CPU i5, mi accontento … 🙂

  • ..off topic-
    come posso controllare la versione di gtk3 che ho in uso nella mia Debian Box (cinnamon -DE)?
    per le gtk2 ricordo che con un semplice “dpkg -l | grep libgtk2” ti stampava a schermo la versione ..ma provando ad inserire lo stesso comando per gtk3 ..non mi restituisce nalcun output.

No more articles