Debutta nel mercato italiano la nuova tv stick MeeGoPad T01 basata su processore Intel X86.

MeeGoPad T01
Aspettando l’arrivo di Intel Compute Stick nel mercato europeo, stanno approdando altri interessanti dispositivi con caratteristiche molto simili come ad esempio MeeGoPad T01.
MeeGoPad T01 è un dispositivo che ci consente di avere un vero e proprio personal computer compatto (le dimensioni sono simili ad una normale pendrive USB), con la possibilità di poter installare Windows, Linux oppure Android. Basato su processore Intel Atom ci consente di utilizzarlo come ad esempio un media center multimediale (ad esempio con Kodi / XBMC) oppure per navigare in internet, accedere e operare in documenti, riprodurre file audio e video ecc proprio come un normale pc.

Visto le dimensioni, MeeGoPad T01 è un’ottima soluzione per avere sempre con noi il nostro pc con il sistema operativo, software e dati preferiti, da notare che dispone di un processore quad core, 2 GB di memoria RAM e 32 GB (eMMC) di storage espandibile tramite slot microSD.

Ecco le principali caratteristiche di MeeGoPad T01:

processore — Intel Atom Z3735F quad core da 1.33GHz/1.83GHz e 2M Cache
scheda grafica: integrata Intel HD Graphics
ram: 2GB DDR3L-RS-1333
storage: 32GB (eMMC)che possiamo espandere tramite slot microSD
connettività: Wifi 802.11b/g/n e Bluetooth 4.0
porte: 1 HDMI e 2 USB 2.0 (una micro USB dedicata all’alimentazione)
dimensioni: 99.6 x 37.6 9.6mm
peso: 46 g
sistema operativo: Android; Windows 8.1 o Linux

MeeGoPad T01 - Porte

MeeGoPad T01 attualmente è disponibile in Italia solo nella versione con Microsoft Windows 8.1 preinstallato, sistema operativo che possiamo comunque utilizzare in dual boot con Linux (o rimuoverlo ed installando Linux o Android).
Nei mercati esteri viene commercializzato anche con Linux o Android preinstallato, versioni che potrebbero presto arrivare anche in Italia.

  • Matteo Iervasi

    Mmmh, dubito che i driver proprietari saranno stabili fin da subito…

    Di solito prima che un driver divenga stabile passano tanti mesi, però dai, è già tanto che nvidia e amd abbiano accettato di scrivere driver per wayland e mir, spero almeno che amd faccia qualcosa di meglio rispetto al driver che è presente ora, perchè ogni volta che si cambia versione del kernel/xorg è incompatibile…

    • TopoRuggente

      Io onestamente ho seri dubbiche esisteranno driver per Mir e Wayland, entrambi possono usare il formato dei driver di Android …

      Credo che a Intel,AMD e NVIDIA convenga estendere i driver per Android agli hardware per desktop e farebbero un unico driver per tutti i sistemi linux …

      • Cristian

        confermo schermata nera al riavvio

      • Alberto Puddus

        nah… categorie troppo diverse. Se quelli di AMD non riescono a giostrarsi tra due generazioni di kernel, immagina cosa combinerebbero con un driver unico per tutto il comparto Linux!

  • ettore

    mi sgomenta Wayland, iniziato nel 2008 e solo una release stabile.

    • Effettivamente sì, c’erano molte aspettative ma per il resto sono rimasto un pò deluso.

    • TopoRuggente

      Wine è del 1993 e la prima release candidate è del 2008.

      Dipende tutto da cosa intende per stabile lo sviluppatore, molti software sono rilasciati come stabili, ma poi di stabile hanno poco.

      Attualmente in Wayland esistono 32 bug, Xorg 500 qual’è stabile?

      • Ocelot

        No, ti sbagli. Su Wayland attualmente sono stati SCOPERTI 32 bug mentre su Xorg ne sono stati SCOPERTI 500.

        • Dea1993

          però c’è da dire che waland è stato sviluppato di recente ed è fatto per essere moderno.
          xorg invece è nato tanti anni fa e in questi hanni ha avuto tantissimi adattamenti per essere reso moderno e quindi di bug ce ne saranno tantissimi.
          quando devono essere fatti tanti adattamenti meglio riscrivere da 0

    • Ilgard

      Un server grafico in sviluppo da meno di 5 anni probabilmente è molto poco affidabile.
      Può suonare strano ma è normale: si parla di progetti enormi che coinvolgono una marea di persone. Anche un kernel viene considerato stabile dopo anni. Viste quante funzioni deve integrare al giorno d’oggi, probabilmente un kernel diventa stabile dopo 10 anni di sviluppo.

  • d4n1x

    Signori viene ricordo le parole di canonicale di un paio di anni fa. Venne mr canonicale e disse la prossima release di ubuntu userà weilend. E infatti non fu cosi anzi ha deciso di farsi un server tutto suo XD a mio parere ne rilasceranno due alla fine una con xorg e una con mirr anzi ne faranno una sola con xorg e chi vorrà potrà installare mirr da ppa

    • Maudit

      aggiungerei che il numero di commit “made in Canonical” a Wayland, in due anni, corrisponde alla cifra da capogiro di… zero. Poi hanno aggiunto/rimosso un po’ di cose al lavoro fatto da altri (lamentandosene), e chiamato il risultato Mir: una versione menomata di Wayland, orientata a Unity, e le cui API – instabili – sono sotto il controllo esclusivo di Canonical.
      In fondo in fondo sanno bene di avere una userbase costituita da gonzi che si bevono qualunque cosa.
      Ora è il momento di XMir, ma che bravi, che veloci… peccato che XMir è un’altra copiatura di XWayland, che esiste e funziona in quel modo da mesi, peccato ancora che XWayland non ha come ragion d’essere quella di far girare interi desktop environment ma quella di supportare singole applicazioni per X all’interno di DE gestiti nativamente da Wayland, e ancora peccato che scopiazzandolo quelli di XMir non si siano accorti del “piccolo” dettaglio che ciò che hanno implementato non fa altro che fungere da traduttore fra il programma, X11 e MIR, con MIR che è solo un terzo incomodo.
      Ma vabé i gonzi di turno lo chiameranno “innovazione”… dopo essersi eccitati un altro po’.

      • Jerome

        Ma quanto rosicate!

  • Michele

    Canonical con un’annuncio ha sorpresa ha confermato che Ubuntu 13.10 Saucy averà di default il nuovo server grafico Mir >>> Canonical con un annuncio a sorpresa ha confermato … Saucy avrà di default (versione senza refusi di stampa)

  • ienuz12

    Io l’ho testato ed ho notato, oltre allo sdoppiamento del mouse (bug gia’ noto), un rallentamento dell’input della tastiera. Del resto tutto ok, la reattivita’ della interfaccia e la fluidita’ degli effetti compiz sembra essere uguale ad X. Complimenti comunque a Canonical che e’ riuscita ad implementare Xmir ben prima del previsto.

  • Giulio Mantovani

    il prezzo mi ha fatto saltare un battito, però è carino. Come prezzo il raspberry non si batte, ma oramai, va detto, è troppo debole per essere utilizzato come computer vero e proprio, io ci ho rinunciato e ci ho buttato su xbmc ed ora fa da lettore multimediale con un hard disk da 2 tb attaccato, ma mai lo userei come desktop, con raspbian ed lxde la CPU è SEMPRE al 100% senza far nulla. spero che in nuovo Raspberry 2 che ha un quad core possa essere una valida alternativa, almeno per la navigazione web.

    • pavelinux

      Il rasp 2 però è abbastanza potente da essere usato come pc

  • MarcoLinux

    Dai commenti fatti su amazon sembrarebbe ancora instabile,a quanto pare la cpu sotto sforzo ( con un video in hd ) scalda tanto e, di conseguenza fà andare in tilt quasi tutto il sistema o lo rallenta parecchio, staremo a vedere !!

    • Più di una persona conferma problemi di surriscaldamento.
      Per quanto si vuole ridurre all’osso la cosa è normale che un atom con quelle prestazioni riscaldi, potevano farlo leggermente pià grande (si parla di 1 cm) e aggiungere un disspatore come si deve ma anche questo senza ventola a lungo andare sarebbe stata una soluzione “toppa”…

  • Shides

    Dal nome “MeeGoPad” mi sa che questo dispositivo era stato già ideato ai tempi in cui Nokia ed Intel collaboravano nello sviluppo del sistema operativo MeeGo (che è diventato l’attuale Tizen)

  • DigiDavidex

    Eh vabè, troppo tardi, ormai alla tv ho un vero pc che uso appunto con Kodi e Mint XFCE (ovviamente kodi installato su di esso)

    • DigiDavidex

      Però a dire la verità non mi dispiacerebbe quel giocattolo perchè:
      Mi serve solamente per vedermi filmati
      Apro sempre e solamente Kodi
      Ogni tanto per internet
      È a bassissimo consumo
      È senza ventole o parti meccaniche = silensiosissimo
      Il prezzo :/

  • sundave72

    Io ce l’ho e va una bomba! Comprato da un sito cinese..ho solo dovuto sbattere un pò per rimuovere la versione di win 8.1 pre-installata non licenziata con bloatware cinese fastidioso e installare una versione pulita di win 8.1 pro e rimettere tutti i driver. Nessun problema di surriscaldamento.

No more articles