Con la futura versione 0.9.0, gli sviluppatori Manjaro stanno lavorando per migliorare l’esperienza utente in XFCE.

XFCE 4.12 in Manjaro Linux
Manca ormai poco all’attesissimo rilascio di Manjaro 0.9.0, nuova versione dell’ormai famosa distribuzione basata su Arch Linux. Quasi in concomitanza con Arch Linux, è approdato nei repository stable di Manjaro il nuovo XFCE 4.12 aggiornamento che rende ancora più completo e stabile il famoso ambiente desktop open. La stessa versione sarà di default in Manjaro 0.9.0 con alcune ottimizzazioni e personalizzazioni create per migliorare l’esperienza utente da parte soprattutto di nuovi user che si avvicinano per la prima volta a questa distribuzione o a Linux. Manjaro 0.9.0 includerà inoltre di default il nuovo installer Calamares che faciliterà l’installazione della distribuzione oltre a migliorare la gestione delle partizioni ed includere il supporto per UEFI Secure Boot.

Con il nuovo Manjaro 0.9.0 troveremo anche il nuovo Kernel Linux 3.19 (che possiamo già installare direttamente da Settings Manager), con driver proprietari ed open source aggiornati all’ultima versione stabile disponibile.

Manjaro Linux System Settings Tool - Kernel

Da notare anche la versione con desktop environment KDE che averà di default Plasma 5.x, l’attuale versione stabile 4.x di KDE rimarrà disponibile nei repository ufficiali e molto probabilmente arriverà una community edition basata su KDE 4.x.

Queste sono solo alcune novità che troveremo in Manjaro 0.9.0, ricordo che agli utenti che già utilizzando la distribuzione basterà aggiornarla per riceverle, non dovranno effettuare alcun cambio di release, reinstallare il sistema operativo o altro.

  • SalvaJu29ro

    Cioè passano a Plasma 5 prima di Arch?

    • anche al kernel 3.19 son passati prima che ne di arch, e anche al 3.18 se non ricordo male…
      manjaro ha anche repo suoi quindi gli aggiornamenti non sempre seguino la madre

      • SalvaJu29ro

        Però dicevano tutti che era più stabile di Arch perchè rilasciava gli aggiornamenti con 2 o 3 settimane di ritardo

        • Marco

          Lo dicono quelli di Arch per tirare acqua al loro mulino a dire che Manjaro non è sicuro perchè le patch di sicurezza arrivano dopo!

          • Agostino

            Negativo, le patch di sicurezza non sono mai tardate rispetto alla madre o altre distro.
            Inoltre pare che ultimamente abbiano fatto qualche cambio di rotta riguardo i tempi di rilascio. Non solo con il kernel, ma un po’ su tutto. Basta provarlo per accorgersene.

          • Marco

            E’ quello che dicevo.
            E’ solo un mito creato dagli sviluppatori Arch per poter mantenere un’aria di superiorità.

        • Agostino

          Risposta come a @disqus_V4KHbc1nWx:disqus

  • Maurizio S.

    Fantastica distribuzione!!! Stabile, leggera, veloce e completa. Un piacere averla installata.

  • mikronimo

    Plasma 5 è davvero in una versione stabile e matura per farmi passare da KDE 4.14 a 5.2.1, senza ritrovarsi con pezzi mancanti o malfunzionanti? Mmm…

    • SalvaJu29ro

      Qml consuma troppa ram
      I plasmoidi non sono tutti disponibili (e mai tutti lo saranno)
      Molte app sono ancora in qt4

      • Cylon

        se avessero lasciato il core di plasma in Qt/C++ e fatto solo i plasmoidi aggiuntivi in QML occuperebbe più o meno lo stesso di Plasma 4 (o 1 )… ma invece per “semplificarsi” la vita da dev hanno sacrificato le risorse hw degli utenti .. non oso immaginare quanto consumerà quando porteranno altre componenti a QML, come impostazioni di sistema… rabbrividisco… inizio a sperare che be:she basato su kf5 e QML-free faccia la sua comparsa il prima possibile per liberarmi da plasma o ad un rilascio nel breve tempo di lxqt.

        • M

          Il problema è QML. Già si lamentano con gli interpreti. Questo invece è l’interprete di un interprete con al suo interno triliardi di loop ripetitivi consuma-risorse. Un suicidio fatto per accorciare la strada agli sviluppatori ma a caro prezzo.

    • M

      Ram a parte, e qml per bambini a parte…
      A me l’ieri mi andava in crash dolphin se facevo proprietà di un file su plasma 5. Apro dolphin con diritti amminstrativi, si perde tutte completamente tutte le icone.
      Bello è bello, ma si perde i pezzi

      • SalvaJu29ro

        Sei su Arch? Anche a te spariscono le risorse che metti a sinistra di Dolphin?

        • K.

          Bello. E ancora c’è chi sostiene che KDE è stabile veloce e leggero?
          Bello è bello.

          • Mister X

            come fà una comunità di sviluppatori ad essere veloce e leggera?
            dove c’è scritto che Plasma 5 è stabile, veloce e leggero? forse la versione precedente ma la 5.2 no. 🙂

          • Hombre Maledicto

            Stabile: parlano di una versione in fase di sviluppo
            Veloce: dipende
            Leggero: dipende

            Attualmente pare esserci un problema col consumo di RAM in Plasma5(non sono sicuro a cosa sia dovuto, quindi mi astengo dal fare supposizioni).
            Di default ti trovi un desktop moderno, tarato per computer di fascia medio/alta. Se poi non hai una macchina performante ma vuoi comunque usare il desktop prodotto da KDE puoi comunque disattivare alcuni servizi ed il desktop semantico, e vedere come ti trovi.

            Poi per la stabilità ci sarà sicuramente da aspettare. E spero vivamente che chiunque nel frattempo si cimenterà con Plasma5 e vi trovi bug li segnali. Ciò contribuisce a risolverli e migliorare l’esperienza.

          • Cylon

            è dovuto a QML, prova a togliere il pannello con tutti i suoi plasmoidi e vedi che la memoria usata da plasmashell ritorna a valori accettabili… novità sul fronte kf5::be:shell?

          • Hombre Maledicto

            Ho chiesto a Thomas la settimana scorsa via mail, dice che procede a rilento (considera che è in un periodo incasinato a lavoro, e ci si mette di notte), stile: compila, qualcosa va storto, cerca l’errore, correggi, ricompila, qualcos’altro va storto, ecc…
            Domani gli scrivo di nuovo in merito ad un’altra faccenda e provo a chiedergli aggiornamenti.

            Sono sicuro che se ne tirerà fuori presto, io nel frattempo sto lavorando ad alcune patch con la sua benedizione, per aggiungere nuove opzioni e feature. Spero che revisionarle non lo rallenti (ne dubito, ma spero comunque di no).

            Ah, forse ne avevamo già discusso sul problema di plasma5 con la RAM….Ultimamente sono fuso marcio quindi bisogna tirarmi qualche scossone per forzarmi a fare mente locale :S

        • M

          Si Arch. Confermo, le conserva fino a che non chiudo.

          • SalvaJu29ro

            Mammamia odioso questo fatto

    • kernele

      no. a fra un’anno circa.

      mi pare che dal lato stabilità, stia percorrendo la stessa strada del 4.

      • mikronimo

        Vabbé, avevo già deciso di non fare l’aggiornamento e, come minimo, aspettare per vedere cosa verrà detto sul forum; comunque è una di quelle cose che andrebbero evitate; se sto’ sul ramo stabile con una versione perfettamente funzionante e completa, passare automaticamente ad una versione non stabile e non completa, non mi pare la mossa giusta; semmai dovevano mantere in stable la 4.14.x e nella non-stable la Plasma 5, fino a che non fosse al pari livello o quasi della KDE 4; ora mi ritroverò a non poter aggiornare e a dover decidere se installare una eventuale versione communitu di KDE 4…

        • kernele

          stai su 14.04.2.
          magari fai il salto con la 15.10, che presumo abbastanza stabile.

    • mikronimo

      Per quelli che si sono eventualmente posti il mio stesso dilemma, ho chiesto nel forum di manjaro e un moderatore (AJSlye) così mi ha riposto:

      Mikronimo:
      “If
      i’m not wrong, when it will became stable, we will have an automatic
      update, so my KDE 4.14.x will change in PLASMA 5.2.x… right? Since i’m
      thinking that plasma 5 it is not, as well, ready to replace properly
      KDE 4, in which way can i act? Do you know if will be a community
      release for go ahead with KDE 4, and in this case, how i can install,
      or, better, update it from my already installed version?

      AJSlye:
      KDE
      SC 4 will still be receiving security and bug fix updates from the KDE
      community for some time yet, as far as I know the Manjaro team plans on
      maintaining KDE SC 4 in the repository until it is no longer supported
      upstream. Since this is a rolling release based distribution, no matter
      what Manjaro decides to do with their KDE/Plasma edition release ISO’s,
      your already installed system will not be automatically updated from KDE
      SC 4 to Plasma 5.”

      In definitiva, finché esiste una versione KDE SC supportata a monte, verrà aggiornata e mantenuta, e di sicuro non avverrà un passaggio automatico alla Plasma 5.

  • vortex67

    Mai piaciuta come distro,esteticamente orribile e spesso mi incasinava il sistema,cosa mai avvenuta con altre arch based tipo antergos.

  • zanardi84

    Per migliorare l’esperienza utente di XFCE devono dare una mano al team che lo sviluppa che attualmente è composto da 3 gatti.
    Servono:
    Un pannello su cui spostare liberamente gli oggetti senza ricorrere al menu, con una funzione dock tipo barra win 7/8 o pannello kde.
    Un window manager o meglio, l’integrazione di Gala (quello di elementary) e tenere xfwm per la modalità “provvisoria”.
    Un restyling estetico che tolga: lo sfondaccio colorato alle icone sul desktop, la voce proprietà scrivania (cioè di cartella) dal menu che si apre col tasto destro del mouse. Nuovi sfondi: devono essere accattivanti!
    Miglioramento dell’appmenu che deriva da quello di mate.
    whisker menu con alcune skin perchè adesso funziona alla grande ma è spartanotto.
    Anche la configurazione di default deve essere cambiata.. ok, pare la facciano brutta di proposito così un utente la deve cambiare, ma se uno è purtroppo abituato al “tutto default” deve essere catturato dall’ambiente.

    Il resto mi piace assai, a partire da thunar che è un file manager fenomenale senza troppi fronzoli e con tutto quello che serve.

    • a dir la verità nel desktop le etichette delle icone non hanno più lo sfondo.
      per quanto riguarda l’integrazione di gala, no grazie, preferisco xfwm4.
      xfce è xfce, non è un DE che punta agli effettini grafici e altre cavolate varie, ma punta alla leggerezza e alla personalizzazione, inoltre mischiare gala in xfce sostituendolo a xfwm4, da problemi grafici anche fastidiosi.
      xfwm4 4.12 s è evoluto moltissimo, ora come ora per me di serio gli manca solo il supporto a clutter, così che può sfruttare l’accellerazione grafica, risolvere quindi i problemi di tearing per chi usa i driver proprietari e sopratutto avere un supporto per wayland.

      io credo che con xfce 4.14 tutte queste cose arriveranno, visto che per la 4.14 è previsto il porting completo alle gtk3, e quindi visto che le gtk3 supportano wayland, molto probabilmente con la prossima versione del DE del topo arriverà anche il supporto al nuovo protocollo

      • M

        Magari ha una versione stra-vegia come dice mio nonno oppure ha un set di icone con lo sfondo in regalo senza trasparenze.

        • M

          O più semplicemente basta cambiare tema

      • zanardi84

        Il fatto che xfwm sia privo di accelerazione lo rende praticamente inutilizzabile.

        Gala, anche senza alcun effetto, permette di superare bene il problema.

        Ci sarebbe anche compton, ma non ha effetti e al momento manca un serio strumento di configurazione.

        Devono lavorare sull’integrazione di un wm che supporti bene l’hardware recente, altrimenti come possono avere utenti?

        • be credo che con la versione 4.14 che porterà al passaggio completo alle gtk3 arriverà anche il supporto per clutter in xfwm e così anche il supporto a wayland

  • salvo sfravy

    scusate , io uso manjaro senza nessun problema, ed ho sia gnome 3.14 che kde 4.14.x … aggiornando non passerò in automatico a plama 5 giusto?? sarò io a sceglierlo quando passare confermate??

  • Davide Dallara

    se davvero volessero fare il colpaccio si presenterebbero con xfce compilato con gtk3…

    • TopoRuggente

      Per farlo il team di XFCE, dovrebbe prima completare il passaggio.

      • mi auguro che xfce 4.14 arrivi con pieno supporto di gtk3 e wayland nel giro di non tanto tempo, tipo 1 anno e mezzo 2 al massimo.

        • TopoRuggente

          Io spero anche prima
          Arrivare “tardi” allo switch per Wayland potrebbe essere dannosissimo per qualsiasi DE.

          • anche io spero prima… comunque hanno iniziato la roadmap per la 4.14
            io spererei, si forse sarebbe troppo bello, però spererei davvero entro la fine dell’anno di avere una 4.13 (versione di sviluppo) un po come avvenuto con la 4.11 (anche se questa non era arrivata in così poco tempo)

          • Davide Dallara

            se pensiamo che la 4.12 era stata programmata per marzo 2013 e che hanno impiegato 3 anni per rilasciare la versione finale mi sa tanto che per la 4.14 non possiamo aspettarci tempi brevi…

          • non saprei, in fin dei conti con la 4.12 si sono avvantaggiati abbastanza al porting con le gtk3 (che era cio che richiedeva più fatica), non credo che aggiornare a 4.14 richieda tutto questo tempo che è servito alla 4.12

          • Davide Dallara

            è uscita la roadmap per xfce 4.14: https://wiki.xfce.org/releng/4.14/roadmap
            effettivamente la cosa piu corposa è il passaggio alle gtk3 il quale sembra l’unico punto della roadmap in quanto non hanno in programma di aggiungere nemmeno una nuova feature rispetto alla 4.12.

      • Davide Dallara

        il team di xfce comunicò che il passaggio era pronto al 90% percui il grosso del lavoro è già stato fatto. tra l’altro il team di manjaro ha abbastanza organico per aiutare lo sviluppo di xfce coadiuvando il lavoro mainstream del team di xfce se proprio volesse…

No more articles