Google ha ufficialmente presentato il nuovo Chromebook Pixel 2, laptop con Chrome OS da 999 dollari.

Google Chromebook Pixel 2
A poche ore dalla presentazione dei nuovi (e tanto discussi) Apple MacBook 12, Google presenta il nuovo Chromebook Pixel 2, laptop di fascia alta basato sul sistema operativo Chrome OS.
Chromebook Pixel 2 è un laptop con display touch da 12 pollici dotato di processori Intel Core di quinta generazione, da notare le due porte USB Type-C che consentono sia di ricaricare il dispositivo che collegare il portatile ad un monitor esterno (per questo motivo non è inclusa nessuna porta HDMI). E’ disponibile in due varianti che di differenziano da processore (Intel Core i5 o i7), RAM (8 o 16 GB) e memoria interna (SSD da 32 o 64 GB).

Le principali caratteristiche del nuovo Chromebook Pixel 2:

display: touch da 12,85 pollici con risoluzione da 2.560 x 1.700 pixel
processore: Intel Core i5 / i7 di 5 generazione
ram: 8 /16 GB
memoria interna: SSD da 32 o 64 GB
webcam: 720p HD
connettività: Wireless a/b/g/n/ac e Bluetooth 4.0
porte: 2 USB Type-C, 2 USB 3.0 e card reader
Autonomia: 12 ore (ricarica rapida: 2 ore di autonomia per 15 minuti di carica)
Dimensioni: 297,7 x 224,55 x 15,3 mm
batteria: non indicata (Google dichiara una autonomia di 12 ore la ricarica richiede solo 2 ore)
peso: 1,5 Kg
sistema operativo: Google Chrome OS

Ecco il video ufficiale del nuovo Chromebook Pixel:

Chromebook Pixel 2 costa 999 dollari per la versione standard e ben 1299 dollari per la versione Premium con processore Intel Core i7, 16 GB RAM e SSD da 64 GB.

C’è da chiedersi quanti spenderanno 1000 Euro per un notebook con Chrome OS….

Home Chromebook Pixel 2

  • Ultimamente sono rimasto abbastanza deluso da Cinnamon perchè in moltissimi casi mi ha dato seri problemi con le schede video proprietarie. Cosa che invece ho risolto tranquillamente con KDE almeno per ora. Spero che su Cinnamon portino la stabilità e reattività che merita.

    • XfceEvangelist

      Non sei l’unico che ha avuto quel genere di problemi.

    • KDE è sicuramente tutto un altro pianeta. Amo molto usare quell’ambiente su Kubuntu o openSUSE.

  • LelixSuper

    Petra? La capopalestra dei pokèmon xD
    No seriamente, in futuro forse passerò a Linux Mint, ma per adesso resto con Ubuntu 😛

  • “laptop di fascia alta basato sul sistema operativo Chrome OS.”
    come sprecare la potenza di un notebook.
    scusate, ma a che serve un chromebook di fascia alta, se poi il sistema operativo preinstallato è “di fascia bassa”??

    cioè è come avere una ferrari ma poterla usare solo in grosse città, sarà pure veloce ma non la sfrutti per niente, puoi vantarti di avere la ferrari (hardware performante), ma la usi allo stesso modo di chi gira in città con una vecchia panda.

    • MisterX

      dare a ChromeOS del so di fascia bassa è un offesa…. un offesa ai sistemi di fascia bassa..

      • 😀
        ci sono sistemi operativi mobile più evoluti di questo chromeOS che è orientato ai PC.

        ancora non capisco come possa vendere così tanto in america, a me i prezzi che si vedono sembrano troppo alti.

        • talme94

          Probabilmente venderanno quelli da 300 euro… non credo ci siano molte persone disposte a spendere più di 1000 euro per un chromebook

          • bypasser

            opinione personale: questi modelli sono fatti solo per migliorare la reputazione del chromebook ed evitare che la gente associ al marchio solo prodotti a basse prestazioni.
            se solo avessero un hardware un po più open…

          • CF

            ….. vendono quelli da 200 dollari (170 euro), perfetti per il semplice sistema

        • Giacomo Baiamonte

          beh in america le reti sono davvero veloci, ed è quindi possibile sfruttare a dovere il cloud anche per file di grosse dimensioni. I chromebook che “tirano” di più sono quelli più economici, che vanno comunque bene per lavorare con documenti da ufficio e riprodurre file multimediali. Si tratta di prodotti molto comodi dal punto di vista della mobilità, ed è per questo che proposti ad un prezzo concorrenziale (l’equivalente di tablet di fascia media) hanno un’ottima ragione di esistere. Se ci pensi un attimo non sono tantissimi i notebook che possono vantare una grande leggerezza ed un’ottima autonomia, e quelli che ci sono costano non meno di 999$. Se per lavoro ci si sposta spesso e si lavora molto con documenti di ufficio, il chromebook risulta senza dubbio essere la soluzione più versatile

    • matteo81

      Pienamente d’accordo…. e continuo a pensare che il vero problema dell’informatica sia la sovrabbondanza di hardware potentissimo venduto a prezzi alti quando in realtà al 90% delle persone basterebbe un semplice dual core, 4 gb di ram e un ssd per avere un prodotto adatto ai loro scopi…. gaming, editing e grafica sono bisogni che hanno una minoranza ma per il resto parliamo solo di soldi buttati nel gabinetto….

      Anche gli os moderni, open o closed, ormai hanno requisiti minimi risibili, vengono supportati per tanti anni e girerebbero senza problemi su hardware piuttosto datati…

    • SalvaJu29ro

      Con tutto il rispetto per chi lo usa ma anch’io lo trovo veramente inutile
      Magari ha uno scopo, che io ancora non riesco a capire però

      • mahh credo sia utile solo per chi vuole un PC che userà solo per internet nulla di più, ma con i prezzi che hanno diversi modelli, allora trovi notebook normali che almeno sono dei veri PC

    • Marco

      Il Pixel è dedicato agli sviluppatori e, a dispetto del grande risalto che danno i siti alla notizia, non puntano a venderne tanti.
      E’ dedicato a chi sviluppo applicazioni per ChromeOS, tra l’altro si parlava di una prossima uscita di Photoshop per ChromeOS, il che giustificherebbe in futuro certi hardware.

    • Lorenzo

      da quello che so il pixel è un prodotto che viene usato più dentro google che fuori

  • Se devo spendere 1000 euro per un laptop con un HD da 64gb non se ne parla proprio.

    • TopoRuggente

      Subito avevo letto 64Gb di Ram !!!!

      Inoltre io sarò vecchio, ma il mio 14″ a 1360×768 mi pare già piccolino, un 13″ a 2560″x1700 !!!

      Un monitor alto 16cm dove ci stanno 170 righe di caratteri da 10px, ossia dove il carattere da 10px è alto meno di 1mm.

      • Marco

        Lo scaling gazzo, ogni volta sti commenti stupidi sui pixel piccoli…

        • TopoRuggente

          Beh sicuramente.
          Quindi compro un monitor con una risoluzione altissima, per poi applicare una interpolazione matematica all’immagine per vederla con una qualità uguale o peggiore (nel caso che le due risoluzioni non siano in un rapporto intero) a quella di un monitor con risoluzione minore.

          • Marco

            Siamo su un sito di persone che dovrebbero essere appassionate di tecnologia e capirla…
            E’ dal 2010 che si parla di “retina” sui cellulari e dal 2012 sui computer, confidavo che ormai fosse chiaro come funziona.
            A partità di schermo uno smartphone 1080p ha le icone più piccole o con definizione peggiore di un 720p? no!
            Sui portatili il rapporto è ancora piu’ semplice, un pixel è composto da 4 subpixel per aumentare la definizione delle immagini, se avessi visto un macbook od un qualsiasi computer hidpi capiresti.
            Il Pixel altro non è che un 1280×850 (circa un 3:2) ad alta densità…

          • TopoRuggente

            Ci si potranno vedere i film full screen in quasi 15/10.

  • rico

    I chromebook sono venduti solo perchè hanno un SSD preinstallato, e la maggioranza degli utenti è spaventata dal dover smontare HDD – montare SDD – trasferire SO e programmi.
    Se solo vendessero un portatile dual boot windows + Linux, con SSD già installato, 4 giga di RAM e chip intel i5 o equivalente, i costruttori farebbero la gioia del 99% degli utenti.

    • Fabio

      Non x contraddirti, ma il 99% degli utenti non sa neppure che linux esiste.

      • magocamillo

        Ti porto la mia testimonianza.
        Al Centro per l’Impiego della mia città (Civitanova Marche – MC), non hanno mai sentito parlare di Linux.
        Quando ho fatto loro notare che nell’elenco mancava Linux, mi hanno guardato stralunati ed increduli.
        Nessuno di loro aveva mai sentito parlare di quella “strana cosa”.

        • fedefigo92

          É assurdo come é assurdo che android gira così bene perché é linux e nessuno lo sa
          Cmq mi sa che l’unico che potrebbe riuscire a portare linux su desktop é google coi chromebook vedremo

      • Sorgiva

        Tu pensa che il 50% non sa manco cosa è Windows, pur avendolo sotto il naso. Il 60% non fa distinzione tra programmi e sistema operativo.

        • Fabio

          Vero! Quante volte alla domanda “Che versione di Windows usa?” mi è stato risposto “Cosa? Ah si, Word!” 🙁

          • Stefano

            – “Che sistema operativo hai sul tuo telefono?”
            – “L’ultimo!”
            (cit. libera della pubblicità di un Lumia)

          • mscanfe

            si si, ed è vero anche il contrario, del tipo:
            «libreoffice, sai, il programma per scrivere, tipo word?» «eh? ah, cioè io uso… window»

    • michele casari

      anche un buon 80% non sa neppure come smontare la batteria di un portatile figuriamoci se si preoccupa di cambiare un disco (sempre ammesso che sappia cosa sia un disco 😛 )

  • Salvatore D’Angelo

    Io lo acquisterei volentieri… Ci si mette facilmente linux e va benissimo per tutto…uso MATLAB ed altri programmi che sul mio dualcore 4gb di RAM ed SSD ci mettono anche 10 sec a partire… Un i7 16gb di RAM mi andrebbe benissimo!!

    • Necromancer

      Solo 10 secondi? Beato te! XD

      • Salvatore D’Angelo

        10 sec il più basso…anche 30/40/60 sec …dipende dal programma e quando devi farlo ripartire più volte…con l’i7 del mio amico la differenza si vede eccome

  • alex

    Dubito che lo avesse dovuto comprare, comunque almeno in passato Linus Torvalds usava proprio un Chrome Pixel e auspucava un maggior supporto per schermi ad alta risoluzione anche in Linux perché era ora di finirla con i notebook con risoluzione scadenti (penso intendesse 1399*768).

  • Luca Cavallaro

    Ottime prestazioni, ma SO inutile e design orrendo (sembra un macbook pro di 10 anni fa!)

    • Franco

      perchè c’è differenza di design rispetto a quello di 10 anni fa?

      • Luca Cavallaro

        sì, abbastanza 😀

  • dan

    so che sono offtopic, ma qualcuno di voi mi saprebbe consigliare un portatile economico di 12,13,14 pollici su cui installare una distro linux da usare a lavoro?

No more articles