E’ finalmente disponibile la versione stabile di GNOME 3.16, le principali novità e come installarlo.

GNOME 3.16
Dopo mesi di duro lavoro è finalmente disponibile GNOME 3.16, nuova versione del famoso desktop environment open source che porta con se molte nuove features. Tra le principali novità introdotte in GNOME 3.16 troviamo diverse migliorie nel supporto per il nuovo server grafico Wayland (e l’introduzione del supporto per MIR), debutta il supporto per stampanti IPP (Internet Printing Protocol). Con Gnome Shell 3.16 approda il nuovo sistema di notifica che ci consente di avere un’elenco direttamente dall’applet data ed ora (rivisitato per consentire la visualizzazione delle notifiche e vari evanti, appuntamenti ecc).

Quando riceviamo una notifica questa apparirà sulla parte superiore della nostra scrivania, con Gnome 3.16 arriva inoltre il supporto per Nuntius, soluzione open source con la quale potremo ricevere le notifiche del nostro device Android direttamente nel nostro desktop.

GNOME Shell 3.16 - Notifiche

GNOME 3.16 porta con se diverse migliorie al tema e set d’icone oltre ad includere le nuove barre di scorrimento (overlay scrollbars) che vengono visualizzate solo quando si avvicina il cursore sul lato destro della finestra, funzionalità che consente di massimizzare lo spazio disponibile per le applicazioni.

GNOME overlay scrollbars

Nautilus / GNOME Files 3.16 include diverse ottimizzazioni che riguardano principalmente l’organizzazione dei file e directory. Il nuovo menu ci consente di organizzare i file e cartelle per nome, dimensione, tipo o ultima modifica, da notare l’opzione aggiorna e mostra file nascosti.

Nautilus 3.16

Il reader d’immagini Eye Of Gnome 3.16 è stato completamente rivisitato fornendo un’interfaccia grafica più moderna ed intuitiva.

Eye of Gnome 3.16

Ecco un video che di descrive le principali novità introdotte in GNOME 3.16:

GNOME 3.16 sarà presto disponibile nei repository ufficiali di Arch Linux e altre distribuzioni Rolling Release. Sarà di default in Fedora 22 mentre per Ubuntu GNOME 15.04 sarà possibile installarlo tramite PPA GNOME3 Staging digitando:

sudo apt-add-repository ppa:gnome3-team/gnome3-staging
sudo apt-get update
sudo apt-get dist-upgrade

e riavviamo.

Possiamo testare GNOME 3.16 da live grazie anche alla ISO fornita dai developer GNOME basata su openSUSE.

Note di rilascio GNOME 3.16

  • Vinicio Muchador

    direi un ottimo prodotto…la qualità di un hardware che ormai abbiamo iniziato a conoscere bene grazie ai vari prodotti proposti e recensiti da roberto, con l’assistenza di acer sinonimo di un surplus di competenza….alla ricerca di un venditore 🙂

  • zago84

    E’ davvero un ottimo rapporto qualità/prezzo!
    Ha un neo: la batteria non è estraibile.

    • Nicola

      La batteria è estraibile…

      • Guest

        Chiedo venia, su versus.com facevo il confronto con altri telefoni e avevo letto al contrario.

        Quindi a questo punto è perfetto considerando il prezzo!

      • zago84

        M’ha confuso il sito versus.com perchè io vedevo la versione “single SIM” dice che è senza batteria estraibile, invece la versione “dual SIM” ce l’ha: http://versus.com/it/acer-liquid-e2-duo-vs-acer-liquid-e2

  • Guest

    .

  • Marco Pecchio Peroni

    sapete se su questo dispositivo funziona Voipraider? nel mio vecchio LG va che è una meraviglia, mentre sul mio attuale Alcatel dualsim , l’interlocutore non sente la mia voce. Lo compro solo se funziona il programma, grazie.

  • Stivv

    Peccato che il link amazon punti al modello Liquid E1…

    • Marta Di Tusa

      UNA COSA IO HO APPENA ACQUISTATO QUESTO CEL DUAL SIM…SAPETE DIRMI CM FACCIO A COLLEGARE IL 3G? HO UN OFFERTA DELLA TIM GIA ATTIVATA ! DETTO DAL MESSAGGIO CHE MI è ARRIVATO DI CONFERMA!

  • Francone

    Appena aggiornato su arch…..terribile. A parte le scelte estetiche, di dubbio gusto, che però sono puramente soggettive, ho riscontrato numerosi problemi:
    1) Ho avuto un rallentamento generale di tutte le animazioni, che prima erano fluidissime. Quelle dei nuovi menu di nautilus sono imbarazzanti, vanno a rallentatore.
    2) il nuovo GDM prima mi obbliga ad usare solo la sessione wayland, risolto quello, scopro che mi sdoppia tutti i processi….risolto tornando alla versioen 3.14.
    3) Continuo ad avere avvii multipli di pulseaudio.
    Penso che tornarò alla 3.14 che andava benissimo.

    • su arch è disponibile nei repo testing
      vedrai che appena arriva nei repo stabile verranno risolti anche i vari problemi riscontrait

    • Torre

      arch è così, aspetta tra un mesetto quando arriverà nei repo stabili.

    • marco

      È uscito ieri.
      Ci sono distribuzioni che per vantarsi di essere stabili stanno ancora su Gnome 3.4, cioè lamentarsi su tutto non è proprio possibile.

    • BlueRazor

      E’ ancora la versione testing, non la stable. Inutile lamentarsi ora. Con la 3.14 appena uscita la stable mi andava spesso in crash nautilus… per andare sul sicuro sempre meglio aspettare. Ma le animazioni non si possono disattivare sulla 3.16? Io le odio; uso impatience per accelerarle così da non vederle

      • Francone

        Con le altre versioni ho sempre avuto dei miglioramenti da subito, questa volta sono stato costretto a tornare alla 3.14, aspetterò la versione stabile….cmq si, con la 3.16 puoi disattivare le animazioni attraverso gnome tweak.

  • SalvaJu29ro

    Le overlay scrollbar :S

  • nikkytheyo

    va beh ma il pulsante per minimizzare ‘file’ è proprio vietato, eh?

    • Zabriskie

      Si aggiunge in un istante con gnome-tweak-tool (già installato). Ma si può anche mettere la minimizzazione premendo il tasto destro sulla barra del titolo (almeno, fino alla 3.14 questa funzione c’era), funzione che trovo ancora più comoda perché avanzi di andare a cercare il tasto.

  • riccardo maestri

    io sono un patito di gnome da quando ho inziato ad usare ubuntu, ma ultimamente mi manca la barra delle applicazioni sotto…sto pensando di migrare su kde

    • marco

      Se vuoi la barra sotto c’è la versione classic.

      • JackPulde

        Secondo me fa bene a passare a KDE piuttosto di tenere gnome classic .-.

      • alex

        Può anche aggiungerla con le estensioni se proprio la vuole

  • marco

    Spero solo che fedora 22 esce puntuale a Maggio.
    Non vedo l’ora di usarlo.

  • Tomoms

    Prima che arrivi Fedora 22 penso che GNOME 3.16 arriverà in openSUSE Tumbleweed, la nuova distro rolling release del team openSUSE. Datele un’occhiata, secondo me merita!

  • Cla

    Il calendario si sincronizza con cosa?? e’ possibile allinearlo con google calendar senza dare di matto?? Grazie

    • TopoRuggente

      Qualsiasi cosa sia supportato da Evolution.

      • Cla

        Ciao e grazie, per chiarimento quindi senza evolution non riesco a sincrinizzare il calendario di gnome??io (come di default) uso thunderbird …

        • TopoRuggente

          Non l’ho ancora installato, ma credo che installi come dipendenza solo evolution-data-server.

          • Cla

            mi fai sapere se e quando lo proverai??

    • Zabriskie

      Credo ti basti installare California, la nuova applicazione calendario di Gnome. Non è ancora perfetta ma bene o male funziona.
      https://wiki. gnome. org/Apps/California

  • Bubu

    Come funziona GNOME con i catalyst?……L’ultima volta che ho provato c’era la 3.10 ed era un disastro, è migliorata la situazione?

    • Tommaso

      Io li sto usando su Arch + Gnome 3.14 e non ho notato nessun problema tranne GDM che non parte se non con qualche workaround…LIGHDM invece funziona perfettamente.

      • bubu

        niente artefatti e lag?

        • Tommaso

          Nessuno, almeno con la mia scheda che è una Radeon HD 6850. Anche i giochi vanno bene, in linea con le performance su altri DE come xfce.

  • M

    Purtroppo il vecchio trucco per far tornare le icone nei menu non funziona più:
    gsettings set org,gnome,settings-daemon,plugins,xsettings overrides “{‘Gtk/ButtonImages’: , ‘Gtk/MenuImages’: }”
    Qualcuno ha risolto?

    • M

      Non solo. Fosse solo questo! Già con gnome 3 siamo messi bene perché per riattivare le impostazioni nascoste devi o passare per tools esterni o andare di riconfigurazione diretta. In più adesso ti tolgono anche questa ultima spiaggia ed il viaggio di non ritorno è compiuto.
      . : . : . : . : . : . : . : . : . : . : . : . : .
      Ho notato che molte altre configurazioni non hanno più alcun effetto e non hanno l’aria di essere dei bug (essendo in massa così tanti).
      Possibile che a nessuno frega? Piace Gnome senza niente? Misteri

No more articles