Samsung ha ufficialmente presentato il nuovo ed attesissimo Galaxy S6, ecco le principali caratteristiche e prezzi.

Samsung Galaxy S6
Samsung Galaxy S6 è sicuramente tra le novità più attese del MWC 2015 di Barcellona. Il nuovo top gamma di Samsung porta con se una scocca in metallo e vetro è in grado di rendere il dispositivo mobile più resistente del 50% confronto agli attuali smartphone presenti sul mercato, viene rilasciato in due varianti S6 e S6 Edge dotato di due profili curvi. Sotto la scocca del nuovo Samsung Galaxy S6 troviamo un potente processore Exynos 7420 octa-core con 3 GB di memoria RAM e uno storage che varia da 32 a 128 GB. Tra le principali novità del nuovo Samsung Galaxy S6 troviamo la ricarica wireless compatibile con WPC e PMA in gradi di velocizzare i tempi di carica (stando all’azienda sud coreana bastano 10 minuti per avere 4 ore di autonomia), debutta inoltre Samsung Pay nuovo sistema di pagamento basato sulla tecnologia MST (Magnetic Secure Transmission) di LoopPay che fornisce il supporto per i più diffusi POS del mondo.

Da notare che nel nuovo Samsung Galaxy S6 non sarà possibile rimuovere la batteria e non è presente nessun slot SD in grado di espanderne la memoria.

Samsung Galaxy S6

Le principali caratteristiche del nuovo Samsung Galaxy S6:

display: 5,1 pollici Super AMOLED con risoluzione QHD (2560×1440 pixel e 577ppi) con protezione Gorilla Glass 4
processore: Samsung Exynos 7420 octa-core (64-bit) dotato di quattro core da 2,1 GHz e quattro core da 1,5 GHz
ram: 3 GB LPDDR4
storage: 32, 64 o 128 GB (non espandibile)
fotocamera posteriore: 16 MP con OIS f/1.9, HDR e sensore ad infrarossi
fotocamera frontale: 5 MP
connettività: Wireless 802.11a/b/g/n/ac dual band, Bluetooth 4.1, NFC, LTE
batteria: 2.550 mAh non removibile
incluso: lettore di impronte digitali, sensore per il battito cardiaco
dimensioni e peso: 143.4 mm x 70.5 mm x 6.8 mm e 138 grammi di peso
sistema operativo: Android 5.0.2 Lollipop con Touchwiz

Samsung Galaxy S6 sarà disponibile dal prossimo 10 aprile a 739 euro per la versione con 32Gb, 839 euro (64 GB) e 939 euro (128 GB) mentre per Samsung Galaxy S6 Edge partiamo da 839 Euro fino a superare i 1000 Euro per il modello da 128 GB di storage.

  • Simone Picciau

    Bello voglio provarlo!!!

  • Attualmente la miglior distro linux… è possibile tradurlo in italiano?

    • Dea1993

      miglior distro linux in base a cosa perchè io ho alcuni dubbi.
      gia solo a vedere il DE mi sa che questa distro sarà decisamente molto pesante

  • vortex67

    “basato su Gnome Shell nel quale sono stati integrati gli indicatori di elementary OS oltre a basarsi su window manager Compiz con alcune patch dedicate” solo a leggere questo mi viene da pensare che abbia la leggerezza di un rinoceronte sta distro.

    • lucio

      che palle con questa storia della leggerezza, ma usate ancora i pentium 2 o 3? adesso i pc sono minimo dual core con 2 o 4 GB ram, non capisco dove sta il problema. può piacere o non piacere ma non tirate fuori sta megacazzatona della leggerezza

  • Massimo Strangio

    Bella è bella, bisognerebbe vedere però la stabilità e la leggerezza.

  • EnricoD

    Secondo me è un polmone

  • dongongo

    Interessante! Sarà possibile installare il DE su Arch??

    • tra alcuni giorni penso che arriverà su aur anche se mi sa che ci sarà da compilare un bel po visto che si basa su compiz

      • dongongo

        Ci vorrebbe un repository dedicato… Come Mate, o Unity… 🙂

  • JGB

    Molto Bella questa Distro…complimenti ai cinesi!

  • LelixSuper

    Mi interessa molto il loro DE :3

  • Kernel

    Ma invece di rompere le palle con sti commenti sulla presunta pesantezza del DE, scaricatelo e provatelo…geni!!!

  • Giulio

    Provata da live e’ molto reattiva e veloce ed e’ molto bella, sono stato tentato a installarla peccato che ti fa scegliere solo la lingua inglese o cinese

  • Falegnamino

    A me non ispira,anche solo per il fatto di usare compiz.

  • floriano

    se non fosse per compiz sembrerebbe un fork di elementaryos senza l’inutile barra superiore 🙂

  • Salvatore Gnecchi

    stica**i, é fatto proprio bene!

  • Fra31

    Provata in macchina virtuale. Di bella è bella, l’inglese alla fine penso sia un problema relativo, però come detto da altri ci vuole un pc che abbia un dual core e almeno una scheda video discreta visto che è pieno di effetti il sistema. Una prossima volta che dovrò fare un installazione di linux la prenderò in considerazione.

    • js3

      pieno di effetti… mah! ok, le trasparenze delle decorazioni delle finestre, ma il resto è compiz nudo e crudo e cosa si ciuccia: 30 mega? non ho visto nessuna pesantezza (e dire che il mio computer è tutt’altro che nuovo!) intel celeron t3100, 1.9 ghz, 2 gb ram… un supercomputer direttamente dal cern! 🙂

  • EnricoD

    netbook 1.66 ghz dual core, 2gb ram ddr3 , 500gb piallato

    quale ce ficco?
    questa
    mageia
    o mint?

    😉
    sono indecisissimo

    • moriserre

      Secondo me non fa per il tuo pc, il processore è troppo scarso, Linux deepin richiede almeno 2 ghz e come ram meglio se ha 4 gb. È davvero pesantissima. altro che kde!

      • moriserre

        Di certo la più leggera tra quelle che citi è mint.

        • EnricoD

          si si lo so. ho letto molti commenti che dicono che è piena di effetti e pesantuccia.

          di solito uso arch o debian con lxde, ma mi sono stancato. volevo qualcosa di piu carino.

          non pensate. KDE se uno disattiva tutti gli effetti funziona bene. al limite mettero mint, e poi ci metto razor qt 😉

          • js3

            e non esageriamo neanche per kde. stessa configurazione di cui sopra e con vari effetti abilitati, kde gira molto molto tranquillamente. di certo un xfce (anche con compiz abilitato) è più veloce e performante, ma questo vale per qualsiasi macchina…

      • js3

        non esageriamo. ho un intel celeron t3100 (1.9 ghz, 800 mhz fsb) con 2 giga di ram e ci gira molto fluidamente e velocemente

  • Marcantonio98

    La distro è disponibile anche in lingua italiana?

    • EnricoD

      in inglese

      • Marcantonio98

        Non c’è un modo per installarci la lingua italiana? La sto provando su live e mi piace un casino

        • premetto che devo ancora provarla comunque sembra che attualmente sia solo in inglese

          • Marcantonio98

            Installata sull’Hard Disk, per fortuna ho trovato il “Supporto lingue” che trasforma il sistema parzialmente in lingua italiana.
            Però ho trovato il nuovo DE fludissimo, bel lavoro da parte del team.

        • EnricoD

          non saprei … io ancora non la provo

        • js3

          come su gnome, c’è il supporto lingue, anche in italiano. purtroppo ho installato l’italiano e ad ogni riavvio crasha: dopo il login la schermata diventa nera (non si spegne lo schermo, ma semplicemente diventa tutto nero) e non dà possibilità di fare nient’altro.
          peccato, perché mi stava piacendo… temi molto curati, velocità di apertura programmi, ottimo software center.

  • moriserre

    Testata! Esteticamente è davvero splendida e incredibilmente curata, un po’ ricorda windows 7, ma vale la pena di provarla. Tutti i driver si sono installati correttamente. Tempo d’avvio abbastanza veloce e gradevolissimo lo “slide” avanti-indietro nelle varie applicazioni. Però alcune cose fastidiose: il menù in particolare ci mette troppo tempo ad avviarsi, 2/3 secondi (malgrado abbia un pc con 4 gb di ram e scheda grafica da 1 giga); qua e là ho riscontrato qualche piccolo bug grafico (linee di caricamento ecc..). Oltre questo gli hot corner mi è parso siano solo o in alto a sinistra o in basso a destra, non se ne possono impostare altri. Peccato perché li uso tantissimo e ormai li ritengo indispensabili. Dmusic (il programma di default per la musica) è molto bello ma la finestra non si può ridimensionare né massimizzare. Cosa inaccettabile. Complessivamente mi pare ancora lontana da un buon KDE, però è talmente curata che non ci si può che complimentare. Speriamo cresca e migliori un po’ sul consumo di risorse.

  • maniuz

    progetto davvero interessante, ne sto seguendo lo sviluppo da tempo e migliora sempre più. Finalmente una distro che, se non sbaglio, basata su ubuntu si mostra valida e non una semplice distro con un tema diverso.

  • -.-

    Ah, per inciso, ci sono già i primi video del Meizu MX4 con Ubuntu…

  • Ospitepocodelicato

    di piùùù di piùùùùùù superiamo i 2000 tra qualche anno daiiiiiii

    • -.-

      LOL 😀

    • Brau

      Tu non sai che le nuove generazioni sapranno vedere i neutrini ad occhio nudo? 2000 è troppo ORA :^)

  • jboss

    che kernel monta?

    • Dario Grillo

      Linux 3.10.61

  • Ma può esser che Touchwiz abbia bisogno di 3 Gb per girare decentemente mentre il resto del mondo si accontenta di 1Gb al max 2Gb?

    • -.-

      sarà che tutti quei colori mischiati a caso occupano un sacco id RAM? 😀

      • Brau

        Schermi da 137692476746937649764 colori a 732540986321509732605 dpi e poi ci chiediamo se un vestito è bianco e oro o blu e nero…

  • EnricoD

    il design mi piace… ma
    per carità
    900 li spenderei su un pc…
    a che serve un coso del genere con tali caratteristiche?
    a niente

    • Sim One

      E non parliamo della batteria… vorrei vederla.
      Secondo me aumentano le dimensioni del display per nasconderci dietro batterie disumane. Le stesse su usate 5 anni fa avrebbero consentito 6 mesi di autonomia. Adesso a malapena finisci il giorno

      • Brau

        Batterie disumane che dopo 1 mese si gonfiano manco fossero delle Crystal Ball, e le cambi andandole a prendere dai ciàina, accorgendoti che poi sono le stesse che ti rivendono in negozio al doppio, e che dopo 1 mese si rigonfiano come le originali… Samsung vade retro!

    • Brau

      Tu pensa che questo stesso ragionamento l’ho sentito dire anche da persone che poi se sono accattate l’iPhone 6 Plus :^)

    • DigiDavidex

      900€ = PC nuovo + scrivania moddata nuova fai da te + impianto audio 7.1 per i film 😀

    • Infatti la gente che riflette un po’ poi compra cose tipo Zopo, Oppo o Xiaomi, che ti danno prestazioni simili (be’ certo, dipende anche dal modello) a meno della metà del prezzo.

  • marco

    Una dellle caratteristiche che mi fanno preferire i device androind da quelli dell’apple è proprio la possibilità di espandere la memoria con microSD e poter rimuovere la batteria una volta deperita o di ricambio

  • Leonardo Rava

    Nexus for ever!!! 😉

  • alex

    Non capisco se veramente la fotocamera sporge così o se in parte c’è il vetro… comunque per me è brutto da vedere, e scomodo quando si appoggia

    • Sim One

      la volpe e l’uva?

  • Davide Lo cascio

    Personalmente preferisco di gran lunga l’HTC M9, quello è un mostro davvero sotto ogni aspetto secondo me, voi cosa ne pensate?

  • DigiDavidex

    Ecco un altro smartcoso super mega galattico che verrà usato solamente per facebukke ed angry birds LOL Dopo 4 mesi di lavoro in pelletteria mi son voluto levare sta cosa di averne uno anche io prendendo il OnePlus One da 64gb… È il primo che prendo in mano e devo imparare ad usarlo :p

No more articles