In questo articolo andremo ad analizzare le principali novità previste per il nuovo GNOME 3.16.

GNOME Shell
Continua lo sviluppo di GNOME, uno dei più conosciuti ed utilizzati desktop environment per Linux. Mancano ormai poche settimane all’attesissimo rilascio di GNOME 3.16, nuova versione che troveremo di default in Fedora 22 con diverse novità che vanno a rendere l’ambiente desktop open source sempre più completo. Oltre alle migliorie per il nuovo server grafico Wayland, in GNOME 3.16 troviamo diverse ottimizzazioni riguardanti il supporto per OpenGL oltre al supporto per stampanti IPP (Internet Printing Protocol) che consentirà di poter stampare facilmente i nostri documenti, immagini ecc da remoto.

In GNOME 3.16 troviamo anche le nuove Overlay Scrollbar, le barre di scorrimento si nascondono automaticamente quando non vengono utilizzate in maniera tale da massimizzare lo spazio disponibile per la finestra (caratteristica molto simile già inclusa da Canonical in Unity).

Queste sono le principali novità che troveremo a fine marzo nella versione stabile di GNOME 3.16, sono previste anche altre novità riguardanti Gnome Shell e le applicazioni dedicate che andremo ad analizzare nei prossimi giorni.

  • Bruno Wolf

    della serie “abbiamo messo il motore della ferrari in una 500”

  • Simone Suraci

    In una 512… Lol

  • ken

    Un modo nuovo per riciclare vecchi telefonini? mmh!

  • Tommaso Padovano

    che azienda è la Walsun?

    • suoko

      E di chi è il pomp w89 su chinavasion?

  • floriano

    ‘sta mediatek mi sa che si trova in tutti i cinafonini, probabilmente se la gioca con la rockchip (che invece è presente soprattutto nei tablet)

  • Anna

    E’ quasi identico al Goophone x1!

  • teerror

    fornissero una documentazione appropriata..uno il piccolo contributo lo potrebbe dare…

    • TopoRuggente

      La documentazione sulle gtk+ la trovi sul sito della gnome foundation, abbastanza completa … un pdf da 100MB !!!

      • M

        C’è una guida completa per chi vuole creare temi da 0 per la shell e per gtk3 ? Tutto quello che ho letto fin’ora è abbastanza incompleto o non aggiornato. Ho imparato e scoperto molte più cose curiosando negli altri temi spesso anch’essi errati o ricorsivi in vari punti.

        • TopoRuggente

          Qualsiasi buon tutorial di CSS fa al caso tuo.
          Nel tema adwaita come commenti delle varie sezioni vedi i nomi dei widget.

          Volendo con gtk-widget-factory li vedi tutti riuniti in una applicazione

          Con gtk-parasite invece puoi modificare il css di una singola applicazione, se poi il risultato ti piace basta copiare le impostazioni nel css generale per estenderle a tutte le altre applicazioni.

          • alex

            Interessante gtk-parasite, grazie!

  • vortex67

    Non è ancora sicuro ma forse torneranno anche i tasti per minimizzare e massimizzare le finestre.

    • Mohammed Al Maktum

      dove l’hai sentito?

      • vortex67

        Se ne discuteva su google+, per ora hanno aggiunto il supporto di classe ai tasti mancanti,ergo non saranno più necessari hack per i temi esterni….e già non è poco.

        • TopoRuggente

          Solo per le applicazioni in GTK non per GS, che usa solo il tasto close.

          Altri de che essendo scritti in GTK avevano bisogno della funzionalità o applicativi in GTK ma generici.

    • Mister X

      in che senso? di default? perché si possono mettere usando gnome-tewak-tool.

      • vortex67

        Non posso postare il link perchè viene censurato,comunque lo trovate sul git di gnome,per ora è stato aggiunto il supporto di classe ai due tasti mancanti,ossia non sarà più necessario utilizzare hack per i temi esterni,la speranza è che tornino anche di default.

        • TopoRuggente

          È stato inserito in GTK3+ il supporto peri temi dei tasti aggiuntivi.
          GTK3 non è usato solo da Gnome-Shell, ma anche da altri DE che continueranno ad avere i 3 tasti di default.

          Che io sappia in GS continueranno ad essere disattivati di default.

          Possono non solo essere attivati, ma in dconf se ne possono avere anche più di 3 (nel qual caso bisogna modificare il tema per applicare un immagine).

    • michele casari

      strano, puntano a minimizzare il più possibile. Comunque, come già detto da Mister X, si potevano già mettere con gnome-tweak-tool.
      Forse hanno indagato e scoprendo che molti li utilizzano, li mettono di default e poi se vuoi le togli con il tool menzionato poc’anzi (tutta la frase è un forse).

      • TopoRuggente

        No hanno inserito il codice per poter gestire nei temi i 3 tasti (così che possano esistere temi che li prevedono), ma di default gs non avra minimizzare e massimizzare che sono gestiti da gesture.

        • michele casari

          grazie.
          Fai parte del team di gnome?

          • TopoRuggente

            No sono un utente, ma seguo worldofgnome su google+ e era una notizia di pochi giorni fa.

          • michele casari

            ottimo, mi sa che lo seguo (anche se non uso gnome, mi sembra molto interessante)

    • jboss

      hanno anche tante altre cose da migliorare, come la ricerca per tipologia delle app nel pannello attivita, poi anche creare cartelle per app in stile mac os, far poter scegliere all’utente se avere fuori o dentro la dock, migliorare nautilus che ha meno funzioni di thunar, etc etc etc………………………………>

      • BlueRazor

        La ricerca per tipologia io l’ho sempre trovata scomoda (odiavo gnome2 per questo). Le cartelle nella shell si possono creare con gnome-software, se il sistema supporta gnome-packagekit. La dock con i preferiti può essere messa “fuori” con le estensioni. Concordo pienamente su Nautilus e aggiungo che anche la divisione rapida dello schermo in orizzontale o in 4 non sarebbe male

        • jboss

          la ricerca per tipologia è utile quando si hanno tante schede di app e non si ricorda il nome delle app, cosa che capita spesso agli utenti quando usano un app meno frequentemente

          • TopoRuggente

            Esiste un DE che permette di ricercare “Editor” e ti mostra nel menu tutte le applicazioni che hanno la funzione di Editor, non mi risulta.

            Comunque in GS puoi raggruppare le applicazioni come Bluerazor ti ha detto e differentemente da molti altri DE la ricerca non avviene solo sul nome, ma anche sulla descrizione dell’applicazione.
            Se cerchi per browser esce firefox ad esempio.

            Correzione,
            Se cerchi per internet ti mostra i browser, la ricerca è applicata sulla descrizione presente nel .desktop per la lingua che usi.
            Per esempio nel mio caso Nautilus lo trovo anche cercando per “arquivos” “gerenciador”, oltre che ovviamente per il nome dell’applicazione.

    • BlueRazor

      Che li mettano o no di default i tasti su tutte le versioni si possono inserire, spostare e cambiare d’ordine con dconf. Sulle ultime versioni di Gnome basta gnome-tweak-tools.

      • loki

        e per le finestre senza bordo di tutte le nuove applicazioni gnome?

        • TopoRuggente

          Non sono senza bordo.

          Blue Razor ha ragione esiste anche il supporto direttamente in Gnome-Shell per il theming dei 3 tasti (proprio nella 3.16), se non fossero previsti perchè inserire codice inutile.

          • loki

            sono senza bordo. infatti non lo disegna il wm, ma l’applicazione stessa tramite gtkheaderbar.

            “esiste anche il supporto direttamente in Gnome-Shell per il theming dei 3 tasti”

            non so cosa intendi o perchè esista, visto che viene ignorato se impostato su dconf

          • TopoRuggente

            Leggi le 3 parole subito dopo la parte che hai selezionato.

            “Proprio nella 3.16”, stai usando la 3.16?

            Hanno inserito la parte di codice necessaria per poter gestire e customizzare con i temi i tre tasti, per le applicazioni in GTK, non parte di GS.

            GS non ha i 3 tasti, massimizzare e minimizzare sono gestiti da gesture, estremamente più rapido.

          • loki

            sto provando la 3.16, se no non sarei qui a parlare, mi sembra ovvio. e modificare l’opzione da dconf appunto non ha nessun effetto. se hanno aggiunto il codice probabilmente implementeranno la possibilità allora, per adesso però non funziona

            “massimizzare e minimizzare sono gestiti da gesture, estremamente più rapido.”
            non mi dilungo su un fatto soggettivo (più rapido per chi? per te?), e quindi falso a priori, ma ti faccio notare che le gesture non funzionano sulla maggior parte dei portatili, causa mancanza di touchscreen e driver del touchpad scadenti. gli stessi touchpad synaptics hanno diversi problemi con il multitouch su linux

          • TopoRuggente

            Le gestures sul touchpad non sono ancora state implementate che io sappia, se non ricordo male dovrebbero entrare nella 3.16 appunto.

          • loki

            questo in effetti non lo so, in quanto col mio touchpad appunto non funzionerebbero. ricordo però dei video dimostrativi già su gnome 3.14, per quanto riguarda cambio di workspace, di finestra e dash. non ho modo però di vedere se sono state già implementate sul 3.14 o 3.16

          • TopoRuggente

            3.14 sicuro di no al 100%, 3.16 erano previste, lo spero vivamente, così posso usare al 100% il leap motion.

          • TopoRuggente

            Gtkheaderbar disegna la titlebar, non il bordo.

          • loki

            appunto, sono senza bordo, le gtk istruiscono il wm a non disegnarlo. questo se il wm lo supporta ovviamente (non che non sia colpa loro, eh), altrimenti si vedono cose imbarazzanti come su trisquel

        • BlueRazor

          Non ho ancora provato Gnome 3.16 quindi non ho ben capito che intendi con “senza bordo”. Fino alla 3.14 impostando i valori in dconf al percorso che ti ha indicato TopoRuggente si hanno i tasti su tutte le applicazioni Gnome, purchè queste supportino la funzione (ad esempio Impostazioni non supporta maximize quindi mostra solo minimize e close).

          • loki

            intendo tipo nautilus, eog, gedit, ecc
            molte applicazioni sono già aggiornate alla header bar da tempo e non supportano questa cosa

          • BlueRazor

            Io sono sulla 3.14 e la modifica su dconf funziona su tutte le applicazioni che hanno la header bar di gnome. Da quando uso Gnome (3.2) questa modifica ha sempre funzionato.

      • loki

        mi rispondo da solo: non funziona, come immaginavo

        • TopoRuggente

          Quale chiave stai cambiando con dconf?
          Nella 3.14 era
          org.gnome.desktop.wm.preferences.button-layout
          che può avere valori tipo
          menu:minimize,maximize,spacer,close
          ma anche altri esistono altri bottoni previsti.

          • loki

            la stessa. provo a mettere la screenshot sperando che il commento passi

            i . imgur . com/DtmvD3C.png

            guarda la finestra di gnome, non l’about, quello l’ho messo solo per far vedere la versione

          • loki

            finestra di nautilus, scusa

          • TopoRuggente

            Non ho la 3.15.4.

            Nella mia 3.14 non uso appmenu, unica differenza e i tasti li ho tutti.
            i . imgur . com/PxFOUwJ.png

          • loki

            hai installato qualche estensione? perchè il 3.14 su arch mi fa la stessa cosa di fedora rawhide

          • TopoRuggente

            Le uniche estensioni che uso sono
            user theme
            places
            removable drives
            e blur qualcosa quella che “appanna” la finestra senza focus

          • TopoRuggente

            Facciamo questa prova.
            esegui
            dconf dump / > miaconf.txt

            Con mega o dropbox ti passo la mia e con un diff vedi quali differenze abbiamo nelle configurazioni di gnome-shell.

    • TopoRuggente

      Nella 3.14 si possono attivare, di default dubito fortemente che tornino.

  • SalvaJu29ro

    Che schifezza le Overlay Scrollbar

    • XfceTheApocalipse

      E’ tutto una schifezza

    • Davide Neri

      Fossero questi i problemi…

      • SalvaJu29ro

        Intendi di Gnome?
        Se di altro non vedo cosa c’entri

        • Davide Neri

          Certo che intendo di GNOME….

          • SalvaJu29ro

            Beh allora concordo, ma continuando ad aggiungere altri problemi non fa che peggiorare

  • Linux

    Usate KDE-SC (pura senza GTK) e vivrete felici.
    Gnome purtroppo la sua strada rovinosa la ha presa e continua ad essere un DE non adatto a PC e incompleto

    • alex

      Ma pensa che io ho fatto la strada contraria e sul mio notebook con gnome ora sono felice….

      • Linux

        Magari con Mate si ma gnome io che uso molto la tastiera il mouse e ho bisogno di passare velocemente da una finestra all’altra e averne il completo controllo immediato, gnome risulta un DE non utilizzabile. È un de adatto ad un uso “net” finestra browser aperta e massimo un gestore di file oppure ad un utilizzo su dispositivi touch. Su un desktop è improponibile dovere andare a cliccare su attività per scambiare una finestra. Si vabbè ci sono le estensioni velo pietoso lasciamo perdere. Non per nulla GNOME ha perso sto buono il 50% dei vecchi utenti che ora o usano altri de

        • Linux

          Decisamente meglio Unity (sentite cosa mi tocca a dire) raffrontato a GNOME-Shell

        • alex

          boh, io con una mano uso il mouse e con l’altra passo tra applicazioni e schermi con le scorciatoie da tastiera o aprendo direttamente la dash… non vedo particolari difficoltà ed eventualmente un pannello e le attività si possono aggiungere.

          Sicuramente gnome ha perso vecchi utenti, ma ne ha anche guadagnati altri. Io infatti prima usavo KDE, che apprezzo ancora ma alla fine con gnome mi trovo meglio e perdo meno tempo in inutili configurazioni del desktop 🙂

          • Simone Picciau

            Che poi le configurazioni sono possibili anche su gnome, solo che in parte sono nascoste. Ma al di là di questo non gli manca quasi nulla

        • ventuno

          prova un tiling wm.. i3, awesome e xmonad sono eccellenti

        • Davide Neri

          Cambia la tastiera allora, evidentemente i tasti Alt e Tab sono rotti. Non c’è altra spiegazione per quello che stai dicendo.

        • Simone Picciau

          Esiste Alt+Tab o Alt+

  • marco

    Linux, io sono 10 anni che uso Gnome, ero felice con Gnome 2 e sono ancora più felice con Gnome 3.
    KDE lo considero caotico, incasinato, impresentabile di default, e soprattutto una brutta copia di windows 7.
    Comunque l’importante è che ognuno se lo sceglie come vivere felice.

    • marco

      In Linux ci sono quelli a cui Gnome piace che vivono molto felici e poi ci sono quelli come Linux (scusate il gioco di parole, colpa sua) a cui Gnome non piace che vivono vagando nell’incertezza tra KDE, Unity ed interfacce antiquate come MATE o Xfce.
      Poi con la vitaccia che fanno è normale che vengono a sfogarsi qua.

      • SalvaJu29ro

        Questa è una tua opinione
        Io trovo che il migliore sia Kde e che Gnome sia inusabile
        ma come ho gia detto sono opinioni

        • matteo81

          io invece ne faccio una questione più pratica: le interfacce grafiche sono carine, ti permettono di spostare e moddare ogni cosa ma ho passato il periodo dove ogni giorno mi divertivo a violentare il pc per noia….
          I problemi di gnome a mio parere sono altri: in primis l’approccio minimalista che non condivido: di desktop minimal siamo pieni fino alle orecchie, poco importa nella pratica che siano tutti o quasi in gtk 2, alla fine la ciccia è sempre quella e ormai la saturazione è totale… da gnome mi aspetto delle applicazioni desktop potenti e maggiormente integrate (distanti 5 anni rispetto a kde nonostante lo sviluppo di quest’ultime non mi pare fulmineo)…
          Gnome 3 non è uscito l’altro ieri…. sono ormai 4 anni che viene sviluppato e ad ogni rilascio sento solo parlare di icone che vengono aggiunte/rimosse oppure del solito amore/odio verso l’utilizzo diverso dell’ambiente ma a mio parere sono sottigliezze se paragonate al comparto applicazioni che resta il primo motivo per cui si accende un pc (almeno per me)… e dopo tutto questo tempo abbiamo le gnome apps ancora in fase beta a fargli un complimento e completamente slegate fra loro… alla fine la zuppa che ne scaturisce è un miscuglio di vecchi software (evolution, totem, shotwell ecc ecc) con i nuovi ancora allo stato embrionale (gnome music, photo, video ecc ecc..) che lascia un sapore di progetto carino ma a cui mancano fondi e/o sviluppatori….

          La personalizzazione, le solite diatribe sulle estensioni e il supporto per wayland restano in secondo piano dando per scontato che sul pc passiamo la maggior parte del tempo usando software e non a modificare oppure a contemplare il de…

        • marco

          SalvaJu29r, niente da ridire a chi preferisce altro, come hai detto sono solo opinioni tu hai le tue io le mie, quelli che mi fanno diciamo innervosire sono quelli come linux che dall’alto della loro esperienza dicono agli altri cosa è meglio per vivere felice, cosa devono usare e cosa è completo e cosa no.
          E se gli dici che per te non è così ti tira fuori perle del tipo che lui usa molto la tastiera (su Gnome puoi fare quasi tutto da tastiera) che non si può andare su attività (anche se uno ci si trova meglio non si può si deve minimizzare alla vecchia maniera) o che ha perso utenti (non si è accorto che ubuntu, il più conosciuto ora ha la sua interfaccia, che sotto è sempre Gnome 3 come Cinnamon), qualche giorno fa ho letto un articolo in cui si diceva che la maggior parte degli utenti Arch nel mondo usa Gnome, forse non sono passati di qua e non hanno letto le recensioni di Linux.

      • Marco

        Infatti LinuS (con la S) usa Fedora con Gnome felicemente…

        • matteo81

          Linus ha dichiarato pubblicamente: “A me basta un browser e un terminale… non sono un designer e non voglio essere un esempio in tal senso”…. aldilà dell’umiltà dimostrata nella frase credo che Linus possa utilizzare anche puppy per le esigenze di cui necessita…

          Il fatto che abbia creato il kernel non significa che debba essere preso come unica fonte di verità per ogni cosa….. a mio parere non gli interessa nulla del de e bada solo ai (pochissimi) software che usa….

No more articles