E’ finalmente disponibile versione stabile 1.0 di Calamares, installer grafico che troveremo di default in Manjaro e molte altre distribuzioni Linux.

Calamares Installer
Calamares è un progetto open source che punta ad offrire un moderno installer grafico da poter essere integrato nelle più diffuse distribuzioni Linux. A puntare sul nuovo installer Calamares troviamo anche il team Blue Systems (famoso per lo sviluppo di svariati progetti come Kubuntu, Netrunner, KDE Plasma 5.x, KWin e KDecorations2, KDE Kicker, Firefox KDE e Muon Discover) e molti altri developer tra questi anche la community di Manjaro Linux, KaOS, Maui, Fedora, OpenMandriva ecc.

Calamares 1.0 offre un’interfaccia grafica Qt semplice ed intuitiva con la quale possiamo facilmente installare il sistema operativo sul nostro personal computer.
L’interfaccia grafica ricorda in parte quella di Ubiquity, installer di default in Ubuntu, da notare anche il nuovo gestore delle partizioni, il nuovo gestore degli utenti ecc

Ecco un video che ci descrive il nuovo Calamares 1.0:

Calamares 1.0 lo troviamo già di default in BBQLinux (per maggiori informazioni), sarà incluso nelle future versioni di Manjaro Linux e in molte altre distribuzioni Linux.

Home Calamares

  • Simone Picciau

    Non si possono creare volumi logici con il partizionatore di calamares. Suppongo che se vengono creati da riga di comando poi Calamares li rileva e bisogna solo settare il punto di mount, ma non sarebbe stato male poterlo fare anche da lì.

    • BBB

      guarda che è ancora alla versione 1.0
      se vuoi puoi segnalarlo come bug su github o se hai le capacita dai un contributo pure te 😉

      • pi3tr0

        direi che è una mancanza grave, la numerazione 1.x non è una cosa tanto per, dovrebbe significare che tutte le funzioni base sono presenti e il software è abbastanza stabile, altrimenti continui a mantenere la numerazione 0.x

        • Sergio

          proprio come con Assasin Creed Unity
          oramai siamo alla v. 1.4.0
          😀

        • SalvaJu29ro

          Si ma non per niente si trova nella versione dev di manjaro, che non è assolutamente stabile

        • alex

          Quelle sulle numerazioni sono convenzioni che ormai non valgono più, piaccia o meno…

      • Simone Picciau

        Si lo so, era tanto per parlarne, magari implementano piano piano, cercando di fornire un prodotto anzitutto stabile

  • Fabio

    Mancanze a parte come quelle riportate qui sotto, non sarebbe male avere un installer unico x tutte le distro, un po’ come Grub. Ciò non impedirebbe di aggiungere opzioni di installazione personalizzate a disposizione dei più esperti.

No more articles