In questa guida vedremo come utilizzare OpenBox come Window Manager in XFCE / Xubuntu Linux.

OpenBox in XFCE
OpenBox è un window manager molto apprezzato ed utilizzato dagli utenti Linux visto soprattutto la sua leggerezza. Di default in LXDE, possiamo utilizzarlo anche da solo ad esempio con un pannello come Tint2 ecc oppure come window manager di default in altri ambienti desktop come ad esempio XFCE oppure KDE (per maggiori informazioni).
Possiamo utilizzare OpenBox come window manager in XFCE / Xubuntu Linux al posto di xfwm4, questo renderà ancora più veloce e reattivo il desktop environment open source oltre a fornire diverse personalizzazioni grazie al tool OpenBox Configuration Manager (obconf).

Installare OpenBox e OpenBox Configuration Manager (obconf) è molto semplice basta digitare da terminale:

Per Debian XFCE, Xubuntu ecc basta digitare:

sudo apt-get install openbox obconf

Per Arch Linux, Manjaroecc:

sudo pacman -S openbox obconf

a questo punto dovremo attivare OpenBox, per farlo basta andare in Impostazioni di Sistema -> Sessione e Avvio e dalla sezione Avvio Automatico clicchiamo sul pulsante Aggiungi e Nome inseriamo OpenBox WM mentre in comando dovremo inserire:

openbox --replace

e clicchiamo su Ok come da immagine in basso.

Attivazione OpenBox in XFCE

Non ci resta che terminare la sessione o riavviare la distribuzione, al riavvio avremo OpenBox attivo in XFCE.

Per personalizzare / configurare OpenBox basta andare in Impostazioni di Sistema e avviamo il Gestore Configurazione di OpenBox.

Per ripristinare XFWM4 basta andare in Impostazioni di Sistema -> Sessione e Avvio e dalla sezione Avvio Automatico rimuoviamo il collegamento dedicato ad OpenBox.

No more articles