In questa guida vedremo come effettuare ricerche di file in Catfish direttamente da menu Whisker, ecco come fare.

Whisker menu - Ricerca in Catfish
Whisker è un menu open source specifico per XFCE che sta riscontrando un notevole successo a tal punto da essere incluso di default in molte distribuzioni Linux come ad esempio Xubuntu, Manjaro Linux ecc. Tra le principali caratteristiche di Whisker, troviamo la possibilità di avviare velocemente le applicazioni preferite oltre a poter effettuare ricerche mirate sia di applicazioni che sul web ecc tramite un’utile barra di ricerca personalizzabile. Possiamo inoltre effettuare ricerche di file presenti sul nostro pc direttamente da Whisker, correlando il menu con Catfish.

Per poter correlare le ricerche di Catfish in Whisker menu la prima cosa da fare è installare il software ed eventuale menu digitando da terminale:

Per Debian, Xubuntu ecc basta digitare:

sudo apt-get install catfish xfce4-whiskermenu-plugin

Per Arch Linux e derivate:

sudo pacman -S xfce4-whiskermenu-plugin catfish

una volta installato e attivato il menu clicchiamo sul collegamento con il tasto destro del mouse e andiamo in Preferenze e accediamo alla sezione “Ricerca Azioni”.
A questo punti clicchiamo su “+” e:

– In Nome inseriamo “Cerca con Catfish” (possiamo modificarlo con un norme a nostro piacere)
– In Motivo inseriamo uno spazio e premiamo invio
– In Comando inseriamo la seguente stringa:

catfish --hidden --start %s

come da immagine in basso.

Whisker menu - Ricerca in Catfish - Impostazioni

Ora possiamo finalmente effettuare le ricerche di file (grazie a Catfish) da Whisker menu, basta avviare il menu e dalla barra di ricerca premere spazio e poi indicare il nome del file, estensione ecc da cercare e selezionare l’opzione “Cerca con Catfish” o semplicemente premere invio.

Ecco un video dedicato alla ricerca dei file (via Catfish) in Whisker menu:

Colgo l’occasione per ringraziare Dea1993 per la segnalazione.

  • “In Motivo inseriamo uno spazio e premiamo invio”
    voglio solo precisare che io ho scelto lo spazio come carattere perchè per me è il carattere “speciale” più comodo e immediato da usare, ma volendo si può mettere qualsiasi altro carattere (normale o speciale che sia) tipo una “a” oppure ‘ oppure – ecc…..
    io ho messo spazio per motivi di velocità nello scrivere così apro whisker menu premo velovemente spazio e poi subito il nome di cio che voglio cercare

    • oppure senza nulla è ancora meglio digiti quello che vuoi cercare e fine 😛

      • però poi ti compare sempre in primo posto “cerca con catfish” e quindi se vuoi ricercare il nome di un programma poi non appare come primo risultato

        dipende come a uno rimane più comodo

        • si io infatti uso il ? era per indicare un fattore velocità… cmq su arch xfce è opportuno installare anche mlocate che findutils con catfish non è che sia prestazionalmente il top…

          • ahh sii è vero, mi sono dimenticato di dirlo, infatti un tempo catfish faceva pena poi quando ho installato mlocate è diventato velocissimo.

  • Giangi

    Ci sono guerre mondiali in corso per eliminare l’effetto Toretto da kde e tu me lo metti su xfce…..hihihi

    • cioè?
      quale sarebbe l’effetto toretto criticato da kde?

      • Giangi

        L’effetto neon azzurro

        • ahhh capito… a me piace tantissimo, è uno dei motivi per cui uso compton al posto di xfwm su xfce.
          l’altro motivo è il fading.
          l’eggetto neon azzurro mi sa davvero figo e ben integrato con archlinux visto che la A di arch è proprio azzurra e anche il topo di xfce è azzurro quindi direi che l’alone azzurro come colore delle ombre è fighissimo.
          almeno per me, poi i gusti son gusti

  • dvdbrg91

    A 0:30 cos’è? Gestore degli spazi di lavoro e finestre? Dove posso trovare quel conky?

    • a 0.30 c’è xfdashboard (che roberto ha recensito giorni fa) il tema conky l’ho fatto io partendo da conky-lua-arch come base, poi l’ho pesantemente modificato e l’ho pubblicato su sourceforge.
      si chiama conky-dea (che fantasia xD) su archlinux lo puoi installare da AUR il pacchetto è conky-dea

      altrimenti per altre distro ti basta cercare “conky-dea sourceforge” su google e fare il download.

      comunque tieni presente che quasi sicuramente dovrai fare modifiche al file di configurazione, visto che i nomi delle periferiche di rete possono essere diverse da PC a PC, poi anche la funzione per vedere la temperatura della CPU può essere leggermente differente da pc a pc e quindi necessita di modifiche.

      poi ovviamente se non hai una cpu quad core o come la mia dual core con iper threading (che comunque viene vista dal sistema come quad core) e tu quindi hai solo un dual core o monocore, a quel punto devi modificare anche quello.

      te lo dico perchè non vorrei che lo provi poi vedi che non funziona bene e pensi che ci sono errori nella config di conky, ma in realtò la configurazione è ok, sono solo i nomi dei dispositivi che possono variare da PC a PC..

      ahh poi ultima cosa, se lo intalli da AUR ti installa da solo le dipendenze, se invece lo vuoi installare in altre distribuzioni hai come dipendenze, “conky-lua” e “lm_ sensors”

      • dvdbrg91

        xfdashboard permette lo spostamento di qualsiasi finestra su un altro spazio di lavoro? Infatti son passato a kde da un po’ di tempo sopratutto per l’effetto expose e la possibilità di visualizzare tutti gli spazi di lavoro e gestire le varie finestre aperte.. avevo provato su xfce con skippy-xd che non mi ha soddisfatto.. Adesso kde non so come spiegarlo, non lo sento mio, quando avvio xfce su altri pc mi sento più a casaxD

        Sfortunatamente da un po’ di anni uso solo debian e xubuntu sui vari pc, non appena avrò un po’ di tempo proverò il passaggio ad arch.

        Complimenti e grazie per il conky, l’hardware è diverso, andrò ad editare il file di configurazione.

        • prego.
          comunque si con xfdashboard puoi spostare le finestre da uno spazio di lavoro all’altro.
          in questo video avevo fatto vedere le potenzialità di questo software

          youtube. com/watch?v=3u-sAufKROU&list=UUtfS0d2O9Cd6FzZqZws4jgA

          in poche parole ha le stesse caratteristiche della shell di gnome, con il video dovrebbe esserti più chiaro cosa puoi fare e cosa non puoi fare

          comunque lo stesso vale per me, ho provato a cambiare passando a kde, gnome shell, cinnamon, mate… ma alla fine non mi sento mai a mio agio quanto con xfce, quindi torno sempre qui.

          ormai da quando ho fatto il passaggio non torno più indietro, mi ci trovo troppo bene, bello funzionale, veloce, leggero, intuitivo, personalizzabile.

          ha tutto cio di cui ho bisogno

          • dvdbrg91

            Visto, ottimo anche se le app mi sembra più comodo gestirle dal classico menù 😀 Posso tornare ad xfce

          • si assolutamente, avviare applicazioni usando xfdashboard non è un gran che, infatti uso whisker menu apposta per quello.
            invece come exposè è davvero ottimo

  • Elia Notarangelo

    E’ da un bel po’ che avevo trovato la soluzione, anche se con una diversa scorciatoia da tastiera.
    ah, se qualcuno leggesse ogni tanto xfce-italia….
    http://www.xfce-italia.it/index.php?topic=2164.msg29578#msg29578
    Si può fare anche un launcher stile dash con xfce4-appfinder
    http://www.xfce-italia.it/index.php?topic=1187.msg17908#msg17908

  • Felix

    Ecco l’informatica autoreferenziale.

    Un sistema operativo che ha velleità di ogni sorta (e sospirando .. meglio due
    sospiri…. osservo che la velleità di competere con i best competitors è stata
    abbandonata) con un desktop che per cercare i file o richiede agli utenti
    esperienza e capacità (e PAZIENZA) oppure non cerca bene i file per cui si ha
    bisogno del plugin cazzabubolo. Assurdo. Assurdo. Ma nel 2015!!!? Hum: …..assurdo.

    Mi chiedo se e quando i developer del cazzabubolo raggiungono l’illuminazione
    Digito-Orgasmica e scoprono l’email nel quale dire “DEV di XFCE ci siamo
    anche noi… la ricerca file fa schico.. abbiamo la sensazione e l’idea per
    migliorarla… ecco le nostre idee confrontiamoci ma alla fine noi svilupperemo
    o magari sostituiremo il componente integrato di ricerca file.” Mai,
    almeno per ora.

    Si deve dimostrare di essere mejo. La mosca dice al moscone
    “oè fai schifo!… puzzi di cacca.”… alla napoletana. E però stanno
    tutte e due a mangiare allo stesso piatto.

    Il classico esempio di inutile divisione, protagonismo e fancazzismo (inteso
    come tentativo d imporre a priori il proprio pezzetto di muro per acclamazione
    = numero di utenti che lo scelgono di usare) se volete.

    Mi incuriosisce capire se altri utenti si chiedono perché se su MacOS ho un
    cosobubbolo che cerca e comunque il suo poco e sporco lavoro lo fa, su windows
    più o meno (ci sarà sempre chi dice è buonissimo e chi non mi harba) il lavoro
    lo fa, e mi sembra che da un bel pò non si sente proprio la necessità di installare
    file searcher plugin, su linux bisogna ravanare repository e varie per cercare
    dei file in maniera decente.

    Ma allora mi chiedo: ma se stanno continuamente a
    ottimizzare e a limare e a ottimizzare e a limare e ancora stiamo al cerca
    file??????? Da tanto che limano che se era ferro s’era consumata anche la
    limaruta di ferro.!!!!! Ma che hann ottimizzato fin a mo?

    100 distribuzioni di cui 97 in parabola discendente con lampeggiante arancio (1000
    secondi all’impatto…).

    1000 pezzettini lego tutti uguali che non si incastrano bene e non servono a
    niente. Certo emergono applicazioni open source decenti, ma laddove emergono è
    anche evidente il cambio mentale e di approccio. Risultato energie spese per
    niente. E mi dispiace e perciò questi articoli (non l’articolo in se, ma l’oggetto
    dell’articolo) mi fanno sobbalzare.

    E non esiste dire che Opensource è dominio su server su qua su la. Non lo si
    mette in dubbio. Qui si mette in dubbio la serietà di linux comprensivo nel
    termine del DE quale sistema operativo alternativo a MACOS o a Windows. A volte
    Linux sembra la scuola dove impratichirsi nello sviluppatore che verrà. E anche
    questa sensazione mi fa sobbalzare: Linux sembrava una cosa seria. Dovrebbe
    essere una cosa seria!

    Non la palestra di sedicenti sviluppatori, designer
    immaginifici ala 50/5000 pagina del manuale di design e illuminazione di scena.

    Alchè oltre la passione che rimane, mi chiedo a volte: ma perchè per avere un
    sistema alternativo che fa un epsilon sopra il minimo l’utente deve provare
    masochisticamente gusto a digitare sudo apt-get install ciuffolo (e con la
    snistra prendere a randellate le ginocchia)??? Perché se la qualità del
    software open è migliore l’utente devo scassinare col terminale e installare e
    installare e struccare e truccare!!!

    Boh.

    E allora magari può
    essere che si ha voglia di installare Mac su PC (un casino di persone dedite a
    linux ora sviluppano fanno e brigano per portare mac su PC, ci sarà un motivo
    al netto dell’hardware figo), almeno se riesco ( e ci riesco 😉 ) ho un
    prodotto che funziona (o almeno sembra che funziona) in modo decente. Come anche
    linux e sono di parte mint-kde o Arch-KDE funziona.

    Mi sa che l’informatica come diceva un mio prof è più di una cosa seria, per
    davvero: è una cosa per professionisti. E con ciò Ovviamete: love linux, love
    XFCE.

    • xfce ha sicuramente le sue pecce e le sue mancanze, ma non dimentichiamoci che è un DE realizzato da 3 o 4 persone non ricordo, non è finanziato e queste persone lo sviluppano solo nel loro tempo libero visto che fanno altri lavori, inoltre aggiungiamoci che xfce non è un fork di nessun altro DE ma è un DE a se stante, nato da 0, quindi direi che visto il numero di sviluppatori attivi, sono riusciti a fare un DE davvero buono, non può certamente essere paragonato a progetti finanziati come kde o gnome, e quindi nemmeno a soluzioni proprietarie come explorer di windows o modern UI oppure l’interfaccia della apple.

      • Felix

        Difatti la mia critica è a chi cerca notorietà proponendo l’accrocchio al plugin che non è nemmeno il menu ufficiale.
        Eddai. non ci prendiamo in giro. Se hanno bisogno di soldi d’altra parte è sacrosanto che li chiedano. Io apprezzo XFCE. Ma c’è troppo davvero troppo dilettantismo inutile.

        • l’accrocchio al plugin non ufficiale come lo definisci te, l’ho proposto io, visto che in giro su internet non ho trovato nulla di simile.
          ma non l’ho fatto di certo per cercare notorietà, figurati se cerco notorietà… il video su youtube l’ho fatto solo per mostrare il risultato non di certo per cercare iscritti (non sono uno youtuber e non mi interessa esserlo), cio che pubblico sul mio blog sono solo cose che penso possano aiutare a me (in futuro, metti che faccio qualcosa che poi non ricordo come avevo fatto, riguardo il mio blog ovviamente non lffl e ritrovo il procedimento) ma anche per aiutare altre persone che si avvicinano a linux, ma non mi interessa di certo cercare notorietà, non è che se faccio pubblico un accrocchio del genere è perchè voglio ritenermi figo o altro, ma è solo per cercare di sopperire ad una mancanza di xfce (whisker menu, non sarà il menu ufficiale di default ma praticamente è il launcher più usato dagli utenti xfce, visto che è presente in xubuntu e manjaro, che credo siano le distro con xfce più usate) certo non sarà una soluzione ottimale ma di certo (secondo me) è più veloce e immediato rispetto che aprire manualmente catfish e fare la ricerca.

          poi se a qualcuno questo accrocchio non piace, non lo usa… i comandi personalizzati in whisker menu così come in thunar sono un plus, non sei obbligato ad usarli, poi se uno ne ha le capacità e la voglia, li personalizza con i comandi personalizzati per velocizzare i compiti più frequenti

          • Felix

            Ma non ti ho accusata di nulla nè del video nè di niente.
            Anzi nemmeno l’ho visto tutto come non mi sono curato dei creits.
            Quindi per che mettere le mani avanti.
            Hai fatto qualcosa che reputi buono.
            Anche io reputo buono il tuo impegno. Non convengo sul macchinario complesso e inutile messo su per migliorare una cosa che non funziona. Think simple, think lean.
            Del resto who cares? Don’t you?

    • esiste xfce4-linelight-plugin in xfce-goodies ….

  • Ermy_sti

    mah trovo più comodo all’interno di una cartella o nella home fare tasto destro e poi cerca…tanto ho tutti i file ben ordinati nelle sottocartelle e scaricati lo tengo come un calderone dove stanno solo file provvisori

No more articles