In questa guida vedremo come installare e impostare correttamente il dizionario italiano nella suite per l’ufficio Kingsoft Office (WPS).

WPS Office è una suite per l’ufficio multi-piattaforma che sta riscontrando un notevole successo soprattutto in Cina e altri paesi orientali. Da notare che WPS Office è disponibile anche nei repository ufficiali di Ubuntu Kylin, derivata ufficiale specifica per gli utenti cinesi, gli ultimi aggiornamenti inoltre hanno migliorato notevolmente l’interfaccia grafica fornendo una migliore integrazione con i principali ambienti desktop Linux. Aspettando l’arrivo della traduzione in italiano della suite per l’ufficio di Kingsoft, la community di WPS Office ha rilasciato anche svariati dizionari (compreso quello dedicato alla lingua italiana) per consentire la correzione automatica all’interno dei nostri documenti.

Installare il dizionario italiano in WPS Office per Linux è abbastanza semplice, la prima cosa da fare è scaricare il file Spellcheck Zip della lingua italiana (it_IT.zip) da questa pagina ed estrarre il file compresso.

Una volta estratto il file zip dovremo spostare la cartella it_IT nella directory .kingsoft/office6/dicts presente nella nostra home (di default nascosta per visualizzarla basta cliccare su Ctrl + H oppure F8 in Dolphin).

Una volta copiata / spostare la cartella it_IT avviamo WPS Office Writer e andiamo in Review -> Set Spellcheck Language e scegliamo Italiano (Italia) e clicchiamo su Set Default (come da immagine in basso).

A questo punto avremo il dizionario italiano attivo in WPS Office in Linux.

Home WPS Office per Linux

  • plugx

    Correzione questa volta necessaria : a metà articolo

    Grazie alla piattaforma -> OpenShit <- di Red Hat potremo installare
    facilmente e gratuitamente OwnCloud ed avere il nostro servizio "cloud"
    open source sempre attivo.

    Non penso che esista ancora questa soluzione open 🙂

    • hermes14

      Yo, this sh*t is open, gotta use it! 😀

    • hai letto male OwnCloud è open

      • plugx

        mi riferivo alla soluzione OpenShit e non a OwnCloud (Non è stato ancora corretto l’errorino di OpenShit -> OpenShift).

        Mi sono reso conto solo ora che poteva riferirsi anche a OwnCloud.

  • Marco Gulino

    ma io non ho capito… poi quanto spazio hai a disposizione? OpenShift cos’è essenzialmente? Una piattaforma di sviluppo? Una sorta di server gratuito a tua disposizione?

    • è una piattaforma di sviluppo nei quali puoi creare nuova applicazioni ogni utenti con account free può creare fino ad una massimo di 3 applicazioni con un massimo 1 gb di storage per ogniuna

  • Massimo A. Carofano

    Sarebbe bello fosse in Italiano lo stesso software però..Ritengo sia l’alternativa più “carina” a MS Office..

  • Guest

    Vorrei far notare che per installarlo su Arch, basta scaricarsi un PKGBUILD di un altro dizionario e sostituire source, controllo d’integrità e nome.

    Per i più pigri:
    cd /tmp && wget http://goo.gl/qwWPXr -O PKGBUILD && makepkg -i –clean

  • Roberto

    mi permetto di far notare che la stessa guida funziona anche su windows,

  • yousef

    non riesco ad installare il file IT_it su kingsoft word. Sono principiante, quindi occorre passo pe passo su Windows 8.1. grazie

No more articles