Dall’ex CEO di Opera debutta per Linux, Windows e Mac il nuovo browser Vivaldi, ecco le principali caratteristiche e come installarlo.

Vivaldi Browser in Ubuntu Linux
E’ disponibile il nuovo Vivaldi, browser web multi-piattaforma sviluppato da Jon von Tetzchner uno dei fondatori di Opera. Basato su Chromium (la versione open source di Google Chrome), Vivaldi punta a riportare le qualità di Opera 12.x, il tutto con un look moderno e ottimizzazioni varie per rendere la navigazione web più semplice e veloce.
Vivaldi dispone di una moderna interfaccia grafica che include una barra degli schede personalizzabile con menu integrato, da notare la barra laterale nella quale possiamo accedere velocemente a segnalibri, download manager, client email (attualmente non disponibile), contatti ecc.

Da notare inoltre la barra delle schede, il cui colore cambia in base al colore predefinito del sito web (esempio per lffl avremo una toolbar rossa), funzionalità che possiamo comunque disattivare dalle preferenze di Vivaldi.
Come per Opera, anche in Vivaldi troviamo lo speed dial, le anteprime delle tab e cestino per ripristinare le schede recentemente chiuse, in basso troviamo anche i controlli dello zoom, nei prossimi aggiornamenti avremo anche a disposizione la sincronizzazione dei segnalibri, password ed impostazioni e nuove estensioni dedicate.

Vivaldi Browser - Preferenze

Stando agli sviluppatori di Vivaldi, il nuovo browser web dovrebbe offrire una navigazione molto più veloce di Chrome e dell’attuale Opera (browser sempre basato su Chromium).

Vivaldi è già disponibile per Linux (pacchetti deb e rpm solo per sistemi 64 Bit), Microsoft Windows e Apple Mac.

Home e Download Vivaldi

No more articles
Per sostenere lo staff nella creazione di nuovi contenuti
Dona in Bitcoin1EerWf67XJXj8JGzGtyRruUavkAMstKxTt