I developer della distribuzione Tiny Core Linux hanno annunciato il rilascio della nuova versione 6.0. Le novità e come scaricarla.

Tiny Core Linux
Per chi non lo sapesse Tiny Core è una distribuzione Linux che ci consente di avere un completo sistema operativo in pochissimi mb. Ottima per personal computer datati, Tiny Core è una distribuzione live / installabile che viene rilasciata con una ISO di circa 10 MB, con la possibilità di caricare il sistema operativo nella memoria RAM in maniera tale da rendere il sistema molto veloce anche in pc datati. Dispone inoltre di pannello di controllo che ci consente di configurare la risoluzione del nostro schermo, configurare la connessione, mouse ecc, da notare inoltre la versione Core Plus (la ISO è di circa 70 MB) che include firmware e window manager aggiuntivi come Openbox, JWM, ICE WM, Fluxbox, Hackedbox WM, FLWM e la possibilità di avviare il sistema operativo base senza ambiente desktop. Tiny Core Linux 6.0 porta con se svariate correzioni di bug e soprattutto importanti aggiornamenti come ad esempio il nuovo Kernel Linux 3.16.6 migliorando cosi il supporto hardware per nuovi personal computer.

Tra gli altri aggiornamenti inclusi in Tiny Core Linux 6.0 troviamo glibc 2.20, gcc 4.9.1, e2fsprogs 1.42.12 e util-linux 2.25.1 oltre a svariate ottimizzazioni che rendono il sistema operativo più veloce e reattivo.

Tiny Core Plus Bootloader

Per maggiori informazioni:

Note di rilascio Tiny Core Linux 6.0
Download Tiny Core Linux 6.0
Home Tiny Core Linux

  • germano

    trovo scandaloso dover pagare 10 euro un tema….

    • Marco Missere

      E allora scarica la versione Core, semplice 🙂

    • Spillare soldi agli utenti per feature minime rientra nel progetto Zorin per avvicinarsi ancora di più al “Look and feel” Microsoft. 🙂

      • Non capisco sto accanimento…è un modo per avere fondi, il tema è giusto per dire che si da qualcosa in più, ma danno una versione core gratis mi sembra…

        • grep “:-)”
          E’ ironia, non accanimento, e soprattutto contro i comportamenti abbastanza usuali di MS. Vada per Zorin core aggratis.

        • Salvatore Gnecchi

          sono d’accordo. Sarei davvero curioso di capire quanti lavorerebbero ad un progetto completamente gratis e quanti invece voglio solo avere roba gratis.
          Raccogliere dei fondi é sempre una grana se non vuoi imporre un prezzo, qualsiasi forma di “riconoscimento” non é da prendere in giro, sia essa un tema, uno sfondo, una spilla, una stretta di mano.

          Detto questo, non é una distribuzione essenziale, nemmeno per gli scettici a Linux, il problema non é il look, chi teme di passare a linux teme il software compatibile, secondo me.

          • Simone

            Gente che lavora in progetti (non necessariamente in ambito IT) aggratis è pieno il mondo, per fortuna. Cmq 10€ di contributo per un tema windows like mi sembra una ladrata, capirei 2-3€ di base e poi chi vuole offre di più, ma così non mi piace. Darei quella cifra per le modifiche che trasformano Ubuntu in Mint, quello si.

  • Drumsal

    Non dimentichiamoci che il look Microsoft può essere utile a chi è impaurito dal nome linux, e sapete meglio di me che ce ne sono tanti! Lo sto installando proprio per questo ad amici altrimenti condannati alla nabbitudine perenne xD

  • LelixSuper

    Not bad! Ma io ho scelto Gnu/Linux per avere esperienze completamente nuove :3

  • xmattjus

    Non ho mai provato questa distro.. E ci sto facendo seriamente un pensierino! Mi chiedo se integrino le patch per installare grub 2 su sistemi UEFI (anche le distro *buntu 13.04 danno ancora problemi, almeno sul mio computer)..

  • Distribuzione ideale per coloro che fanno molta fatica a staccarsi da Winzozzo, specialmente da XP.

  • Falegnamino

    Beh,un utente di widows può trovare familiare questa distro…ma resta il fatto che è completamente diversa nella gestione,quindi un minimo di “rodaggio” occorre sempre:)
    E comunque distro come Ubuntu,Mint,OpenSuse sono molto semplici da usare,forse anche più di windows.

  • ciro

    non avete capito … logicamente per facilitare il passaggio da windows a Linux si paga (anche per non perdere il vizio)

  • CuccuDrillu10

    il problema è sempre internet. basta entrare su un sito tipo il Corriere e tutti i buoni propositi di Tiny Linux vanno a farsi benedire

  • TopoRuggente

    “soprattutto importanti aggiornamenti come ad esempio il nuovo Kernel
    Linux 3.16.6 migliorando cosi il supporto hardware per nuovi personal
    computer.”

    Chi è che installa Tiny Core Linux.in un pc attuale?

  • Qwerty54

    Fico, la provo subito sul mio vecchio commodore64!

No more articles