SUSE ha ufficialmente presentato il nuovo Linux Enterprise Live Patching, funzionalità che consente di poter installare patch nel Kernel senza doverlo riavviare.

SUSE Linux
Per garantire una maggiore sicurezza in server e distribuzioni Linux, gli sviluppatori rilasciano costanti aggiornamenti, alcuni dei quali (come ad esempio il Kernel) possono anche richiedere il riavvio del sistema. Riavviare il sistema operativo ad esempio in server, datacenter ecc può portare non pochi problemi alle aziende, ma per fortuna da SUSE arriva una soluzione a tutto questo grazie a Linux Enterprise Live Patching.
SUSE Linux Enterprise Live Patching è una soluzione, basata sul kGraft, che consente di poter installare / includere nuove patch di sicurezza ecc nel Kernel Linux senza dover riavviare il sistema operativo.

Attraverso SUSE Linux Enterprise Live Patching sarà quindi possibile aggiornare il Kernel Linux mantenendolo in esecuzione e senza alcun riavvio del sistema o interruzioni varie.

Gianni Sambiasi, Sales Manager di SUSE Italia, ha commentato il nuovo progetto indicando che:

Oltre ad aumentare la disponibilità dei servizi mediante l’aggiornamento del kernel con patch di sicurezza critiche senza necessità di un riavvio e a ridurre la necessità di tempi di fermo pianificati per la frequente applicazione delle patch, SUSE Linux Enterprise Live Patching, consente di mantenere la sicurezza e la stabilità del sistema. 

È una soluzione completamente open source che offre un’interazione con il sistema senza interruzioni e viene distribuita con un metodo standard, è ideale per sistemi di importanza critica, database in memoria, simulazioni estese nel tempo o per applicare rapidamente correzioni in centri elaborazione dati di grandi dimensioni.

Da notare inoltre che SUSE sta collaborando con la propria community e con altri sviluppatori nell’intento di rendere sempre più stabile ed affidabile Linux Enterprise Live Patching, includendo in futuro il supporto anche per altre distribuzioni Linux (essendo un progetto open source).

Per maggiori informazioni:

Note di rilascio SUSE Linux Enterprise Live Patching
Home SUSE Linux Enterprise Live Patching

  • Luca Ioviero

    Piccola correzione: la Cpu è MTK 6589 e non 5789 🙂

  • Robbe

    Preferisco di gran lunga il xiaomi mi2s

    • Maximo

      Be perforza…sono due terminali di fascia diversa.

  • Luca Ioviero

    Ci sarà per caso anche una videorecensione?

    • è in programma ma non prima di 10 / 15 gg

      • Luca Ioviero

        Ok grazie

  • Luca

    Bel terminale. Vorrei sapere se hai testato la funzione gps e quella del tethering in quanto dai forum che leggo spesso sono le due funzioni che difettano in modo difficile da risolvere. Grazie
    Luca

  • Jack O’Malley

    È prevista anche la versione s o comunque una versione maggiorata? Con 2GB ram e 16 GB rom?

    • Davide Neri

      Di sicuro esiste quella da 2 GB e 32 GB di ROM ma pare siano un po’ più indietro in Cina e la spediscano tra un mese

      • dovrebbe uscire tra alcuni mesi anche il g6 con schermo da 5.7 pollici

      • Jack O’Malley

        Bene bene, grazie, mi sà che aspetto quella.Sapresti dirmi anche quanta differenza di prezzo ci sarà più o meno?

        • Davide Neri

          In teoria 25-30 euro secondo i siti cinesi

          • Jack O’Malley

            Bene, sembra che il G4-S sia pronto e venga distribuito da domani domenica 30 giugno 2013 ad un prezzo di 289 $ (Dollari).

            Però vorrei sottolineare che gli slot delle sim card non sono uguali, sia il G4 che il G4-S, o come si chiamerà la versione da 32 GB, hanno uno slot 3G-UMTS ed uno 2G-GSM.

            Edit: avevo sbagliato, verrà messo in prevendita da domani!

  • Francesco

    Ho appena acquistato e ricevuto questo smartphone.
    Qualcuno sa dirmi cosa devo fare per eliminare i programmi in cinese.
    Anche il desktop, molto bello, ha il tema con l’orologio e le scritte in cinese vorrei averle in italiano.
    Ho già modificato la lingua in italiano ed infatti navigando tra i menu sono tutti (o quasi) in italiano, però ci sono dei programmi in cinese e delle scritte in cinese che non vengono tradotte.
    Inutile dire che ho provato a disinstallare questi programmi ma appare la scritta : “system app cannot be uninstalled”.
    Inoltre se volessi, prima di iniziare ad usarlo, salvare la configurazione iniziale (così come esce dalla fabbrica) come dovrei fare ?
    Potreste indicarmi qual’ è il miglior programma per il backup e se esiste una guida in merito ?
    Purtroppo sono alla mia prima esperienza con uno smartphone e non so da che parte cominciare.
    Ringrazio anticipatamente a chi vuole chiarirmi un po la situazione.

    • congeli le app cinesi con link2sd per ripristinare dalle impostazioni dai ripristino come da fabbrica

      • Francesco

        Innanzi tutto GRAZIE Roberto per la disponibilità che dimostri tutti i giorni nel dare consigli e suggerimenti. Se oggi sono riuscito ad eliminare completamente Windows e “scoprire” il meraviglioso mondo Linux lo devo grazie a te che sai sempre come aiutare e dare suggerimenti a quelli come me.
        Ora, sempre grazie a te, ho acquistato Jiayu G4 da Grossoshop e mi sto avventurando nel mondo android. Spero che tu possa avere un po’ di pazienza per “avviarmi” alla conoscenza di android.

        Pertanto detto che sono totalmente ignorante di android, e non ho la più pallida idea di cosa significhi “congelare” le app, sapresti indicarmi una guida passo-passo per principianti in modo da studiarla e capire meglio ?

        Inoltre, ho il problema, oltre alle app cinesi, che anche la schermata del telefono ha l’ orologio con scritte in cinese.
        Quindi la mia domanda è : vorrei “sostituire” tutto il sistema presente con un sistema “totalmente in italiano” cosa dovrei fare ?

        Leggendo un po’ in giro sento parlare di “rom cucinate”, devo forse installare qualcosa del genere per avere un sistema tutto in italiano ?

        Se questa è la soluzione, visto la tua esperienza, potresti suggermi i passi da compiere per fare questo.

        Riepilogando, vorrei :

        1) salvare comunque questa impostazione “di fabbrica” per non perdere eventuali garanzie sul prodotto.

        2) sostituire “tutto” il sistema con uno totalmente in italiano.

        Grazie ancora per la disponibilità.

  • Francesco

    Vi risulta che non funziona il GPS ? Come si fa per agganciare i satelliti ?

  • Massimo

    Ciao a tutti!
    io ho appena rotto lo schermo e non mi funziona più il touch. Sono andato in qualche negozio cinese dove te lo sostituiscono per 50 euro in un’ora e colmo dei colmi i cinesi neanche lo conoscono e non hanno pezzi di ricambio… Qualcuno sa qulache posto in Milano dove farlo riparare senza che lo debba spedire e perdere tempo e soldi (120 euro)?

    Grazie Mille
    Massimo

    • contatta grossoshop hanno l’assistenza italiana con tutte le parti di ricambio di jiayu http://www.grossoshop.it/

      • Massimo

        Ciao! Li ho contattati e mi han detto che costerà tra spedizione e riparazione sulle 120 euro… volevo provare a vedere se riuscivo a fare una cosa in giornata e a “prezzo cinese” 🙂

        Grazie mille per la risposta cmq.

  • luca

    Peccato avevo appena parlato di un ritardo nell’evasione dell’ordine con grossoshop e il commento e stato cancellato

  • luca

    Ho fatto un ordine presso grossoshop sono diversi giorni che ancora l’ordine non e’ partito. Chiedo se ci sono problemi e mi rispondono che non c’e’ nessun problema e che i cellulari ordinati sono in magazzino.. E nell’ordine lo sconto_lffl e’ segnato in rosso (le voci nell’ordine in rosso indicano, specificato da loro, che qualcosa non va) ma rispondono che e’ tutto a posto. Intanto il mio ordine e’ stato pagato ma sono passati dieci giorni e ancora il pacco non e’ partito.

    • devi segnalarlo a grossoshop non a noi
      inviami il numero dell’ordine per email a ferramroberto@gmail.com
      che provo a sentire

      • luca

        grazie li ho contattati ..mi sono accorto di aver scritto dieci giorni ma sono solo quattro..sarà sicuramente un ritardo post rientro dalle ferie.. il ritorno dalle vacanze è dura lo so 🙂

  • Fabio

    Salve a tutti
    ho acquistato il G4 da più di un mese ormai.. posso dire che sono arrivato ad un buon livello di test… il telefono si presenta leggermente pesante, ma in confronto ha buone prestazioni peccato solo per alcuni punti cruciali che ormai per uno smartphone di questo livello sono essenziali.
    il primo è il GPS che è veramente pessimo, non tanto per il fix dei satelliti, quanto per la qualità del segnale ricevuto, che comporta una continua perdita dei satelliti e il conseguente continuo ricalcolo del percorso in fase di navigazione.. perciò inutilizzabile.
    il secondo difetto sta nella durata della batteria… per una 3A mi sarei aspettato di più e alcune volte la percentuale di carica cala drasticamente anche se lasciato in standby. ho notato che se si ricarica il telefono con un caricabatterie da 0.5A la carica dura di più in confronto con il caricabatterie in dotazione che eroga 1A.. E’ vero che per la carica ci vuole tutta la notte o poco più però ne vale la pena…
    il terzo difetto è la poca quantità di ram a disposizione. del giga promesso alla fine ci troviamo ad averne libere solo metà e questo provoca dopo l’apertura di diverse app una certa scattosità del telefono e una ricostruzione lenta della schermata principale.
    per ora è tutto spero di essere stato d’aiuto a qualcuno e di riuscire a risolvere il problema principale.. quello del GPS di cui nessuno ne vuole parlare…

    a presto…

No more articles