Dalla community di Manjaro Linux arriva la nuova ISO della nuova versione 0.8.11 con ambiente desktop Gnome Shell.

Ad un mese circa dal rilascio di Manjaro 0.8.11 cominciano ad approdare le prime community edition dedicate che si differenziano principalmente dalle applicazioni e ambiente desktop incluse. Proprio in questi giorni è approdato Manjaro 0.8.11 GNOME Community Edition, versione dell’ormai famosa distribuzione Linux che aggiorna GNOME / GTK+3 alla versione 3.14 Stabile e altri importanti aggiornamenti. Come per la versione con ambiente desktop XFCE o KDE, Manjaro 0.8.11 GNOME Community Edition include il nuovo Pamac 2.0, software center che grazie alla nuova interfaccia grafica GTK+3 migliora l’integrazione con Gnome Shell oltre a migliorare il supporto per AUR e altro ancora (per maggiori informazioni).

Tra i vari aggiornamenti inclusi in Manjaro 0.8.11 GNOME Community Edition troviamo il Kernel Linux 3.16.7, il browser Mozilla Firefox 34.0.5 con plugin Adobe Flash (11.2.202.425), Java Java 7 (Update 71) e la suite per l’ufficio LibreOffice 4.2.8 oltre alle varie applicazioni targate Gnome come Gnome Music, Gnome Weather, Gnome Photos, Gnome Tweak Tool, Gnome Maps, Gnome Documents, Gnome Contacts ecc.

Per maggiori informazioni:

Note di rilascio Manjaro 0.8.11 GNOME Community Edition
Download Manjaro 0.8.11 GNOME Community Edition
Home Manjaro

  • SalvaJu29ro

    A me Manjaro con il Kernel 3.16 mi abbassa sempre la luminosità all’avvio
    Nessun problema con il 3.17 invece

    • Sim One

      il 3.17 non bada a spese

  • ZaccariaF

    Altamente OT!

    L’ insostenibile leggerezza dei dev nordcoreani:

    arstechnica com / information-technology / 2015 / 01 /heads-up-dear-leader-security-hole-found-in-north-koreas-home-grown-os/

    • Geniale… tanto valeva che forkavano su per non richiedere la password a questo punto…

      • ZaccariaF

        Mi comunicano dalla regia che è quasi pronto un fork di rlogin che accetterà come utente NSA e come password una stringa vuota.

  • RobyPC

    Di gran lunga la migliore delle derivate Arch. Meglio pure di Arch stessa.

    • EnricoD

      Girano voci che dicono che in realtà è Arch la derivata di Manjaro e non il contrario XD

      • ma scusa…. arch non è una derivata di ubuntu??

        • Gerry

          A dire il vero nacque come derivata di CRUX…

          • ok… forse non hai colto l’ironia 😀

          • EnricoD

            Purtroppo non tutti colgono certe cose… Bisogna farsene una ragione.. Cit. XD

        • pika

          Non è vero, arch deriva da Microsoft Bob.

        • Guest

          Io ero convinto che fosse il nome moderno per GNU/Hurd

        • EnricoD

          in realtà, se proprio vogliamo essere pignoli, arch è una derivata di debian che a sua volta è una derivata di ubuntu.. xD

          • TopoRuggente

            Shutleworth disse sia fatto Ubuntu e Ubuntu fu.

            Tutti sanno che il kernel originariamente si chiamava Marx, ma a causa del nome aveva problemi ad affermarsi, un fork chiamato Linux l’ha battuto sul tempo.

          • heron

            Il progetto MARX è nato per sostituire Unix, infatti sta per:

            Marx Attemps to Replace uniX.

            Ad essere pignoli dovremmo dire Marx/Linux.

          • cosè debian?
            comunque l’universo stesso è una derivata di ubuntu e noi non siamo altro che singole applicazioni… anzi processi in esecuzione in una determinata area di memoria dell’universo (terra) in esecuzione su ubuntu

          • EnricoD

            Esatto.. Il Bosone di Mark rilevato al Cern conferma tutto ciò! (sto thread sta degenerando XD )

          • Sim One

            Arg… ho letto il busone di Mark….. XD

          • Posso non essere un servizio di sistema però? Soprattutto vorrei non essere uno di quegli applicativi che devono avere una relazione col mondo esterno di tipo input o output XD

          • Sim One

            Peggio se sei il cestino….

          • ZaccariaF

            Cos’ è Debian?
            Debian è l’ anima di GNU/Linux che definisce la strada da seguire verso lo sviluppo di un sistema operativo universale! XD

            noi non siamo altro che singole applicazioni

            Non condivido la tua religione, per la mia siamo periferiche ospitate nel mondo sensibile /dev che vivono secondo la legge di /etc, con le nostre anime,corpi di informazioni e ricordi in /home e /usr,e ai defunti gli viene fatto il segno della tilde prima che io, il becchino, una periferica chiamata NULL li annulli e li faccia rigenerare da /dev/random.
            Quindi vedi esiste la vita eterna, a turno, ma esiste,e la divinità dov’è? è root e vive in /root.

          • dai ero altamente ironico sulla domanda “cosè debian” pensavo si capisse

          • manjon

            su Arch non saprei ma Manjaro di sicuro è nata come derivata Debian infatti inizialmente usava Aptitude

        • TopoRuggente

          Arch è l’evoluzione di un applicativo che girava su Freedos !!!

          • Non ci provare!
            Arch è freedos con in autorun l’applicativo sviluppato in freedos!

      • Gerry

        Fatti una ragione. Manjaro esiste ed ha un sacco di estimatori. Malgrado ti stia sulle balle, la devi sopportare. Del resto a me stai sulle balle tu. Però me ne faccio una ragione e sopporto i tuoi inutili e trollosi post.

        • EnricoD

          sinceramente di manjaro me ne frega ben poco, da un pezzo che ho sotterrato “l’arco” da battaglia e mi dispiace che molti di Voi non lo abbiano ancora capito.
          La maggior parte sanno come la penso, abbiamo discusso anche animatamente, e capiscono che oramai ci scherzo sopra…
          Però si sa, non tutti gli utenti sono svegli allo stesso modo
          mi spiace che ti sia sentito attaccato, evidentemente non sei cosi sveglio (fattene una ragione) da capire che quella era una stupida battuta…
          la prossima volta lo scriverò in calce che sto scherzando, per quelli come Te

        • ZaccariaF

          Tranquillo so che esiste, e non mi faccio andare di traverso il risotto per questo.
          I vari post trollosi di determinati utenti, come li definisci tu, parlano della moda del fork selvaggio e della sua esaltazione come migliore a prescindere, che tanto male sta facendo alla community mondiale di GNU/Linux e certamente non bersagliano Manjaro e i suoi estimatori perché vogliono un installer facilitato e preconfigurato o
          nello specifico.
          Sembra che il tuo getto non abbia centrato il bersaglio.

        • Nico

          Straquoto tutto. Questo EnricoD è spiritoso come uno sputo in un occhio.

      • Sim One

        Infatti. Tutto dipende dal punto di vista. Se fai una ramificazione dall’alto, io che sono basso da sotto lo vedo al contrario.
        Però certe cose non sono chiare a tutti, qui risvegli il pensiero assolutista e monoteista che non accetta scherzi….
        Io che fondo tutto sull’ironia sarei bannato perpetuamente.

        • EnricoD

          hahaha, esattamente! 🙂

    • Marco Missere

      Da utente di Arch (Antergos) da solamente un giorno, ti chiedo: come mai ritieni Manjaro migliore di Arch?

      • Iktopress

        Manjaro li manja tutti

        • EnricoD

          jumanjaro!

          • Dopo questa la mia stima per te è arrivata quasi alle stelle

          • Sim One

            E se c’era una lasagnetta di fianco al gioco meritava anche la lode.

          • ma dove le troverai ahahahah

    • sul fatto che sia la migliore derivata di Arch potrei anche essere d’accordo, poi personalmente non l’ho mai testata dato che mi sono sforzato un po di più e ho messo ormai qualche anno fa direttamente archlinux, ma mia sorella la usa da mesi e si trova bene (prima usava xubuntu).
      però che sia addirittura meglio di archlinux, non direi, poi meglio per cosa? alla fine è pur sempre una archlinux, l’unica cosa che cambia è che ha un installer grafico user friendly e che di default ha gia un DE e diversi applicativi (e questi fattori non la possono definire migliore, ma tutto al più la possono definire più semplice da installare visto che non devi configurare nulla e che l’installer è semplice e immediato da capire).

      l’unica cosa che realmente cambia sono i repo e gli aggiornamenti, manjaro ha dei repo suoi e non segue gli aggiornamenti di archlinux, infatti a volte alcuni pacchetti si aggiornarno o prima o dopo di quelli di archlinux, infatti a mia sorella in questi giorni si è aggiornato il kernel alla versione 3.18, mentre in archlinux questo kernel è ancora in fase di testing, ma poi l’ha dovuto togliere per tornare alla versione 3.17 perchè le mandava la ventola del portatile al massimo sempre.

      quindi secondo me al massimo manjro può considerarsi alla pari di arch, ma superiore no… perchè alla fine si porta dietro pregi e difetti di archlinux.
      poi se tu la definisci migliore solo per l’installer, è un altro conto

  • Ma vi rendete conto che ravanate le bosetas riempendo la pagina di commenti inutili e infantili? Mah!!

No more articles