L’azienda produttrice cinese Egreat ha presentato il nuovo mini pc i5 basato su processore Intel, il tutto a circa 100 dollari.

Egreat i5
Si è da poco concluso il CES 2015, importante evento nel quale i principali produttori di pc, device mobili ecc hanno presentato diverse novità che troveremo nel mercato nei prossimi mesi. Tra le tante novità presentate al CES 2015 troviamo diversi personal computer compatti, come ad esempio il nuovo i5 di Egreat (azienda produttrice cinese specializzata in mini-pc / box tv Android).
Egreat I5 è un sistema compatto dalle dimensioni molto simili ad un hard disk esterno da 2.5″, basato su processore Intel Atom Quad Core e disponibile sia con Windows 8.1 preinstallato oppure Android o Linux.

Le principali caratteristiche di Egreat i5:

processore: Intel Atom Z3735F quad core da 1.33/1.83 GHz con 2 MB di Cache
gpu: Intel HD Graphics
ram: 2 GB
storage: eMMC da 32 GB espandibile tramite slot microSD
connettività: Wi-Fi 802.11b/g/n e Bluetooth 4.0
porte: 1 micro-USB 2.0, 2 porte USB 2.0, 1 HDMI 1.4a
sistema operativo: Microsoft Windows 8.1 with Bing, Android o Linux

Ecco un video dedicato a Egreat i5:

Egreat i5 dovrebbe essere disponibile in primavera con preinstallato Microsoft Windows 8.1 with Bing, Android o Linux (non viene indicata quale distribuzione) a circa 100 dollari, prezzo a mio avviso davvero molto competitivo.

Home Egreat

  • kernele

    primo!
    mio al dei uan!

    • mscanfe

      embé?
      ce lo dici come va? (con Linux, si capisce)
      grazie 🙂

  • TopoRuggente

    Identico all’iPC002 … ma trovo in internet solo configurazioni con Android o Windows 8.1 niente Linux

    • Killthepenguin

      Eccerto che non trovi configurazioni per Linuk, e perché fa schifo!!!!!!

      • Sim One

        Ma hai la tastiera con la K al posto della X?
        Ahhhhh, ma dillo che con sai come si scrive. Ok, perdonato.

        • ahahah da notare poi come è scritta la frase….
          gli accenti li hanno inventati per un motivo 😀
          ma evidentemente ancora non tutti lo sanno.
          se si legge la frase come l’ha scritta lui (ovvero con la e al posto della è) non ha assolutamente senso cio che ha scritto 😀

          • TopoRuggente

            Quello su “perché” deve essere un refuso !!!

          • ZaccariaF

            ROTFADTCL!!!!

          • Sim One

            mi spieghi anche le altre lettere dopo la F….. sono sicuro che rotolerei sul pavimento ridendo….

          • ZaccariaF

            And Down of The Chair Laughing…

          • Brau

            Ma aspetta un secondo, se ROTF vuol dire “Rolling On The Floor”, com’è che c’è da specificare “Down of The Chair”? In pratica prima rotoli sul pavimento, poi cadi dalla sedia? A meno che non sei seduto su una di quelle sedie da hippy a mo’ di saccone, come fai a rotolare la sedia sul pavimento prima di caderci? o_O E soprattutto, perché c***o mi faccio ‘sti viaggi mentali? (u_u”)

          • sarà stata la correzione automatica 😀

        • Brau

          No no, è un fork del kernel Linux che ha fatto lui stesso, gli fa schifo perché non è capace di compilarlo in modo decente XD

    • Killthepenguin

      Eccerto che non si trovano configurazioni per Linuks, fa schifo!

      Ecco la prova;
      youtube com/watch?v=5pOxlazS3zs

      • TopoRuggente

        Ma la tua vita sessuale è così deprimente che ti devi fare sti pippozzi?

        • Simone

          È ironico. Al minuto 21 spiega.
          In realtà sono solo le solite critiche che facciamo un po’ tutti in chiave ironica.
          Il video è tutto meno che una denigrazione di linux.

          • TopoRuggente

            Il video manco l’ho visto, usando Linux da 22 anni penso di conoscerne pregi e difetti, anche se sicuramente ho ancora da imparare (per questo sono qui).

            È il trollare che mi pare una perdita di tempo notevole …

          • Luca Monaco

            @TopoRuggente Per usare linux da 22 anni avresti dovuto praticamente aiutare a programmarlo e troveremmo il tuo nome nei libri di storia dato che linux nacque 23 anni fa e per il primo anno anno si basò anche su Minix che di fatto ne impediva la diffusione se non per fini didattici (e di certo in Italia arrivò molto, molto più tardi).

          • Sim One

            E allora? Se lo dice sarà senz’altro vero, se non lo è, a te che cambia?

          • Luca Monaco

            Applicando la tua politica dovrei chiederti perchè mi stai ponendo questa domanda, non trovi?

          • Sim One

            No, perché forse non hai intuito che la mia era una domanda retorica ossia una domanda che non prevede risposta perché è scontata.

          • TopoRuggente

            Avevo anche provato ad installare linux (basato su userspace minix), ma non ero mai riuscito a farlo girare.

            Quindi ho iniziato ad usare SLS Soft Landing Systems che appunto è stata lanciata nel Settembre 1992 (2014-22 ….).

            La distribuzione faceva schifo e alla prima opportunità ho cambiato passando a Slackware (dal settembre 1993 a oggi).

            Ricordo fosse Settembre perchè ho passato il mio compleanno installando !!!

            Per un tempo sono stato utente di Ubuntu e poi sono passato a Arch per i client, mentre Slackware ancora regna incontrastata sui server.

            Non ho aiutato nello sviluppo di Linux, ma sono stato autore di alcune traduzioni, e patch in alcuni software abbanstanza importanti rilasciati sotto licenza GNU o Apache.

          • ZaccariaF

            22 anni, acciderbolina!
            Dall’ alto della tua esperienza, dopo 17 anni posso essere considerato un old user? xD

            Ho iniziato, da fanciullo, con un breve excursus su un sistema MS-DOS e poi W95.

            Poi sono passato alla “veneranda” età di 8 anni e assistito da mio papà,(^̮^) a Debian Hamm attraverso un’ installazione che farebbe sclerare in 2 petosecondi, quasi tutti gli “hackeroni” moderni… TAAAAANTI,TROPPI DISCHETTI!!!!!

            Da allora mi sono passato tutte le versioni della spirale rossa e non ho mai cambiato idea, anche se da piccolo, avevo una partizione Win perchè altrimenti non giocavo ad un fico secco,almeno su PC. Altro che Steam ¯_(ツ)_/¯

            EDIT: Sono contento di aver dovuto impegnarmi a imparare Linux “di quei tempi là” perché attraverso le conoscenze acquisite ho, a oggi , un lavoro quasi stabile(meglio non dirlo troppo forte).(ಠ_ಠ)

          • TopoRuggente

            Compravo i dischetti a scatole da 50 quando usciva la nuova distro !!!

          • ZaccariaF

            OT!
            Ripensando alla mia adolescenza, mi ricordo che sul newsgroup di Debian, all’ uscita di Sarge, c’era uno dei dev che si lamentava di quanto Xorg fosse antiquato e cercava sviluppatori per creare un nuovo display server. xD

            Ad oggi, fa ancor più lollare.

          • Sim One

            Più che trollare si è trollato da solo. E dimostra di non capire, prima di tutto l’inglese, e poi il video in sé. In realtà il relatore è un grosso sostenitore di Linux e dice che i suoi difetti sono anche i suoi pregi (in sintesi).

          • mscanfe

            da 22 anni?
            ma non avrai esagerato? 🙂

          • TopoRuggente

            Se leggi quì sotto puoi fare i conti, considera che sono classe ’70, quindi nel ’92 già ero all’università da tempo …

          • mscanfe

            letto…
            che dire, complimenti

      • CF

        a cuccia! magna er pappone

  • .

    monta un SoC Intel Bay Trail e supporta sia Windows che Android. Più in dettaglio troveremo un chip Quad-Core Atom Z3735F, 2GB di RAM, 32GB di storage, 2 porte USB, micro-USB, micro-HDMI, audio e slot MicroSD.

    Il sistemino, grande come un hard disk esterno USB da 2,5″, dovrebbe costare circa 100$ (o poco meno) compreso di Windows 8.1 with Bing.

  • Massimo A. Carofano

    Decisamente interessante, contando la tipologia di storage dovrebbe esser moooolto veloce!

  • Giulio Mantovani

    potrei farci un pensierino, mi piace molto il design a sottiletta, in sala un’affarino del genere sarebbe orgasmico, già lo vedo, arch linux con KDE e applicazioni minime tutto gestito da KDE connect, un sogno 😀

  • Max Franco

    senza usb3 è inutile… che ve ne fareste di un media center che per copiare un file in hd ci mette 20 minuti?

    • EnricoD

      In quei 20 minuti puoi fare altre cose.. Io ad es. faccio cosi dato che ho un PC di 7 anni vecchio e un po lento e un netbook, quando copio file grossi, mi metto a fare altro xd .. Tipo pulire casa.. Alla fine è utile sta cosa se ci pensi, non hai usb3, mbé??? almeno te smuovi a fa altro 😛
      Comprate cose obsolete, e la pigrizia sarà un ricordo lontano xd

      • alex

        Ti facciamo ministro della salute! 😀

        • Sim One

          che brutta cosa!

          • Brau

            Hai ragione, neanche al mio peggior nemico ho mai dato del “ministro” 😉

      • Max Franco

        LOL 😀

      • mscanfe

        a Erico! che ce vieni da me a trasferì quarche centiaio di file?
        no, sai è che… a casuccia nostra ce sta un macello incredibbile, dovemo da riordinà e fa’ pulizie 🙂

        • EnricoD

          Hshaha 🙂

    • TopoRuggente

      Copiare dove? Ha solo 32Gb di storage. Al massimo si leggono i file direttamente da periferica usb … e per l’uso generico la usb2 è più che acettabile.

      • Max Franco

        copiare da un hd esterno su un altro hd esterno appunto. se ho un pc che può solo leggere ma a scrivere è lentissimo che ci fo? per me come mediacenter un aggeggio come quello sarebbe perfetto, se appunto solo avesse due porte usb3.

        • TopoRuggente

          Se hai scaricato il film nel egreat lo salvi direttamente su disco esterno, se l’hai scaricato dal pc, puoi usare il pc per copiare da un disco all’altro.

          Altrimenti e se volessi copiarlo su hd esterno
          ESATA, UWSCSI ….

          • Max Franco

            se salvo un file sul disco esterno e voglio collegare un altro hd portatile per trasferire il file a qualcun’altro…. o anche solo per motivi di archiviazione…. io sul mio media center al momento ho collegato due hd esterni usb3 più un esata. e non è raro che sposti i file da una parte all’altra. comunque non mi pare che il dispositivo in esame abbia interface esterne esata o uwscsi, che andrebbero benissimo pure quelle 😀

          • TopoRuggente

            Di sicuro non costerebbe 100$ …

            Tu hai speso un X in più che sfrutti solo durante la copia di un file di grosse dimensioni da un dispositivo all’altro.
            Durante il play usb2 è più che sufficiente.

            Ora se per ipotesi con usb3 (e esata) costasse 50$ in più, copiando 100 file saresti ancora ad un costo di 0,5$ per copia di archivio.

          • Max Franco

            scusa ma non capisco il tuo ragionamento 🙂
            io parlavo del fatto che per le mie esigenze un dispositivo del genere è inutile. se ci sono altri che per il prezzo leggermente inferiore sono disposti a ‘sacrificare’ uno standard ormai de facto che velocizza di molto le operazioni di lettura e scrittura, mi pare sacrosanto. ma per le mie esigenze, ripeto, mie, un dispositivo del genere è inutile, a prescindere dal costo. anche se me lo regalassero non lo userei. in quanto al numero di copie, comunque, io trasferisco mediamente due/tre file in hd al giorno, dalla memoria interna del computer al dispositivo usb, che per 4 anni (vita media a casa mia di questo tipo di cose) sono più di 2800 file. quindi se anche il tuo ragionamento sul costo avesse senso per me (cosa che come detto non ha) il prezzo unitario per file sarebbe comunque molto ma molto inferiore.

          • gdf

            la prego di allegare indirizzo IP per facilitare gli accertamenti della polizia postale. grazie per la collaborazione

          • Sim One

            Questo solo dopo aver pagato una lauta cena a tutti quelli che frequentano il blog.

          • Max Franco

            sono tutti video autoprodotti… mi filmo tutti i giorni due volte al giorno.. sono molto virile io 😀 LOL

    • DigiDavidex

      per internet potresti pure mettere una chiavetta wifi e usare un hard disk che si collega tramite porta ethernet, siamo all’incirca ai livelli della usb 3

      • Max Franco

        se devo comprare anche un NAS, allora prendo un mediacenter più costoso ma con porta usb3.

    • kernele

      inutile per te. questo prodotto trova altri mille usi, anche di mediacenter.
      ho tutti i pc con porte usb 3.0 e non le uso; non ne ho necessità.

  • DigiDavidex

    E dire che sto rimettendo in sesto un vecchio acer aspire M1610 meno potente a cui ho sostituito l’hard disk con un 500gb e un masterizzatore bluray, scheda video ati hd5450, processore intel core 2 duo dualcore da 1,6GHz… ci sto spendendo più soldi io che sti cinesi con quei giocattolini 😀

    • asd

      Se escludiamo il consumo, il core 2 due si mangia l’atom mi sa.

No more articles