VLC e l’idea di unificare la versione desktop con quella mobile

8
18
Gli sviluppatori VideoLAN stanno lavorando nella futura versione 3.0 di VLC che potrebbe unificarsi con la versione mobile.

VLC in Ubuntu
VLC è attualmente uno dei player multimediali più conosciuti ed utilizzati dagli utenti Linux e non solo. Disponibile anche per pc Windows, Mac e device mobili Android e Apple iOS, VLC ci consente di riprodurre (attraverso una semplice ed intuitiva interfaccia grafica) i file audio e video dei più diffusi formati. Gli sviluppatori VideoLAN stanno terminando i lavori per la futura versione numero 3.0 di VLC (che possiamo già testare in Linux consultando questa nostra guida) che debutterà verso marzo 2015, confermando l’arrivo della prossima versione stabile 2.2 nei prossimi giorni.

Jean-Baptiste Kem, presidente di VideoLAN, ha recentemente presentato alcune novità previste per VLC 3.0, nuova ed attesissima release che potrebbe anche unificare la versione desktop con quella mobile. In poche parole VLC 3.0 sarà disponibile sia per pc Linux, Windows e Mac e anche per Android (e forse anche per Apple iOS) portando quindi lo stesso numero di versione tra le varie piattaforme.

Da notare anche le migliorie per la versione per Android di VLC la quale includerà anche la nuova interfaccia grafica Material Design, ottimizzazioni per il supporto per nuove SoC ARM e X86 e molto altro ancora. Nel 2015 dovrebbe approdare inoltre la versione di VLC nativa per Ubuntu Touch, player del quale non si conosce nessuna caratteristica o altre info riguardanti l’interfaccia grafica e funzionalità.