Nathive semplice e leggero editor d’immagini per Linux

32
366
Vi presentiamo Nathive un nuovo editor d’immagini open per Linux. Ecco come installarlo in Ubuntu, Fedora e derivate.

Nathive in Ubuntu
Nei repository delle principali distribuzioni Linux troviamo diversi editor d’immagini come ad esempio il famoso GIMP. Per alcuni utenti GIMP può sembrare molto difficile da utilizzare, per questo motivo esistono altre valide alternative come Pinta o i proprietari PaintSupreme e Pixeluvo oppure possiamo utilizzare anche il nuovo Nathive.
Nathive è un nuovo progetto open source che punta a fornire un semplice e soprattutto leggero editor d’immagini per Linux (ottimo quindi anche per personal computer datati).

Scritto in Python, Nathive dispone una semplice ed intuitiva interfaccia grafica GTK+ che include svariati strumenti come ad esempio ritaglio, gestione livelli di colore, tonalità, saturazione ecc-
Gli sviluppatori del progetto Nathive stanno lavorando anche al supporto per l’integrazione di plugin di terze parti, funzionalità che ci consentirà di aggiungere molte nuove features al software.

Nathive - Preferenze

Nathive viene rilasciato per Linux in pacchetti deb e rpm che ci consentono di installare facilmente l’editor d’immagini in Debian, Ubuntu, Fedora, openSUSE ecc.

Home Nathive