Dalla Community di Manjaro Linux arrivano le nuove ISO della nuova versione 0.8.11 con ambiente desktop Unity e Mate

Manjaro Mate
A pochi giorni dal rilascio di Manjaro Linux 0.8.11 cominciano ad arrivare le prime Community Edition, versioni realizzate dagli utenti e sviluppatori della distribuzione che si differenziano principalmente dalle applicazioni e ambienti desktop di default. Proprio in questi giorni è arrivata Manjaro 0.8.11 Community Edition con ambiente desktop Unity e Mate, nuove versioni che portano con se le tante novità a partire dal Kernel Linux aggiornato alla versione 3.16.x e X.org 1.16. Con Manjaro Community 0.8.11 troviamo diversi aggiornamenti a partire dal desktop environment Unity 7.3.1 (la stessa versione di default in Ubuntu 14.10 Utopic) tra le applicazioni troviamo VLC 2.15, Wine 1.7.32, Thunderbird 31.2.0, Firefox 34.0.5, Pidgin 2.10.11, Java 8u25 e Audacious 3.5.2.

Per quanto riguarda Manjaro 0.8.11 Community Edition Mate troviamo Compiz come window manager di default (nella versione 0.8.9 ottimizzata proprio per Mate), Mate 1.8.1 con tutte le varie applicazioni di default, RadioTray 0.7.3, Simple Scan 3.14.0, Telegram Desktop 0.6.15, Evolution 3.12.8, Gnome MPlayer 1.0.9 e altri ancora.

Manjaro Unity

Manjaro 0.8.11 con MATE ed Unity sono disponibili in questa pagina.

Home Manjaro Linux

  • mario

    E inizia la crociata anti open source ee il free software, questa di IE e un boiata tremenda, scommetto che ce lo zampillo di microsof dietro

    • ma personalmente non uso ie quindi non posso giudicare
      attualmente uso crome in linux e problemi (almeno fin’ora) di sicurezza non ne ho mai avuti

      • Alessandro Di Stefano

        Beh grazie hai linux. Anche se avessi il browser più colabrodo del mondo la maggior parte delle minacce sono in exe e quindi tu ne sei immune. Poi c’ è il sistema dei permessi UGO, la non eseguibilità del codice se non diversamente espresso dall utente,etc.. Non puoi confrontare cose cosi diverse. Ovviamente il test è da fare sullo stesso SO. Usando windows quale browser è più sicuro? Questa è la domanda. Se cambi i parametri del test lo falsi

        • Enrico Rossignolo

          Non è vero che la maggior parte delle minacce sono in exe se riferito ai browser! Anzi non penso proprio che possa interpretarlo, semmai è la seconda fase per installare una backdoor. Io direi più che altro java, flash e compagnia…che ci sono anche su linux 😐

          • matteo81

            giusto ma comunque una volta che hanno passato il browser sono progettati per scardinare appositamente windows…. quindi usando linux sei comunque tranquillo…. hai una vaga idea di quanti malware windows carichiamo nel browser con linux? in questo caso il fatto di essere una piccola nicchia è un vantaggio per linux… ed ecco perchè diversi utenti linux (e in parte anch’io) pensano che non sia una grande idea se linux diventasse più usato… perchè più vieni utilizzato e più sei potenzialmente un bersaglio facile……

          • Simone

            con android, …bersaglio mobile 😀

          • Alessandro Di Stefano

            beh allora sto ancora più tranquillo IE10 non supporta alcun plugin niente niente flash, java e compagnia bella.

            E su IE10 in desktop ho abilitato (come su chrome) il click to play per ogni plugin, quindi se prendo qualcosa è perché ho cliccato io e la colpa è mia

    • Alessandro Di Stefano

      Forse o forse no. Tanto che anche Google vuole integrare nel suo chrome una specie di filtro smart screen basato sulla reputazione dei link. Google CAMP

    • XfceEvangelist

      Ma è chiaro che è propaganda, ma oramai Redmond è già segnata, è solo questione di tempo, di anni sicuramente.

  • Matteo Iervasi

    Ma chi se ne frega… 😀
    Su linux firefox non mi ha mai dato problemi, su winzozz uso chrome ma nemmeno lì…

    E poi quali problemi? Io mi riferisco a virus, per la privacy penso che firefox sia meglio di chrome…

  • Davide

    E’ una classifica del malware bloccato dal browser, non della sicurezza del browser… IE è il più avanti col sistema SmartScreen, comunque basta usare un antivirus decente (più che altro su Windows) e la differenza si azzera.

    • Alessandro Di Stefano

      Non tutti gli antiviurs integrano un modulo di protezione real time o analizzano/filtrano tutto il contenuto di una pagina web. Anzi ad essere fiscali il browser interpreta la pagina web per visualizzarla ma se il browser la ha già interpretata e contenteva codice malevolo esso si è già attivato. Quindi a dire il vero anche gli antivirus con protezione in tempo reale come affermano non funzionano bene con minacce prese da pagine web. Dovrebbero controllare il sorgente HTML prima di interpretarlo e non lo fanno. Quando l antivirus si accorge della minaccia vuol dire che il browser ha già interpretato la pagina e potrebbe essere tardi, Minacce specifiche riescono a nascondersi agli antivirus o a bypassarli

      • Davide

        Bisogna vedere come funziona l’engine del browser, se il frammento di codice viene prima salvato nella cache sul disco, è sufficiente qualsiasi modulo real-time che controlla il filesystem, se invece viene interpretato “al volo”, allora serve un modulo real-time che analizza il traffico HTTP (ed alcuni antivirus lo possiedono). Detto questo, se una pagina web può manomettere il sistema operativo, è una grave falla del browser più che una mancanza dell’antivirus e la soluzione non è aggiornare l’antivirus per rilevare la minaccia ma aggiornare il browser.

  • matteo81

    è inutile dire che dipende dal sistema operativo dato che è scontato che il terreno di valutazione deve essere solo windows visto che 99 virus a 100 vengono creati per esso….

    io non ci vedo nulla di strano se si considerano altri fattori..

    internet explorer è pensato per viaggiare solo in win e quindi viene maggiormente munito di tools antivirus mentre gli altri browser essendo multipiattaforma non hanno questa necessità sapendo in partenza che il “lavor sporco” viene sempre fatto da un antivirus a parte….

    quindi non capisco cosa ci sia da stupirsi…
    basta che non si finisca nella solita e inutile guerra dei ribelli contro l’impero perchè credo che parecchi ne abbiano piene le balle di queste bimbominkiate….

  • plunio

    Infatti…. certo, come no.
    Spiegalo a mio cognato che usa IE e ogni volta che lo chiude si trova pagine di porno, gli partono i download quando cerca di chiudere finestre finte e tutto il resto.
    Quanto paga MS per questo sondaggio lo dice?

    • matteo81

      scusa ma da quello che dici credo che la colpa sia più del tuo cognato che di ms….. farci fare una pulitina con ccleaner potrebbe essere già una buona partenza….
      dico questo perchè ho ripulito una marea di pc vecchiotti che avevano gli stessi identici problemi e in tutti i casi, parlando con il proprietario, scoprivo che l’antivirus non era aggiornato, che gli update da installare erano una ventina circa e dulcis in fundo le cache, il registro ecc ecc non erano mai stati svuotati….
      questo non è colpa di ms…. ma un uso inappropriato e svogliato del pc….

      • Dea1993

        è comunque colpa di microsoft anche se pure l’utente ha la sua colpa.
        su linux con firefox, opera, chrome, chromium, midori, ecc… queste cose non capitano, il sistema non si appesantisce col tempo e non ha bisogno di pulizie e non capita nemmeno che ti si aprano 1000 finestre con porno o altra roba.
        quindi è vero che l’utente in qualche modo deve “curare” il PC ma anche microsoft da parte sua non ha fatto un sistema che può fare a meno delle pulizie

        • matteo81

          poniti due domande: win è poco sicuro perchè è davvero debole oppure perchè praticamente ogni malware è creato appositamente per colpirlo? linux è sicuro per merito proprio oppure perchè a nessuno frega niente di bucare l’1-2% di chi usa un pc? linux è sicuramente più robusto rispetto a win ma la storia insegna che non esiste un sistema completamente sicuro…. vantarsi di avere un sistema inespugnabile quando in realtà nessuno vuole realmente bucarlo fà un pò ridere….. non ho detto che con linux sarebbe uguale ma di certo le differenze di “contagio” sarebbero molto più risibili….. molto più interessante sarebbe se potessimo avere lo stesso numero di malware equamente divisi per ogni os….. a quel punto avresti davvero una reale idea dell’effettiva sicurezza di un sistema….. riflettici..
          Anche linux ramazza sporcizia…. installa bleachbit e prova a fare una bella scansione poi ne riparliamo…. qualunque sistema gradisce una bella pulita ogni tanto…

          • pntk

            beh se in linux ci metti anche android le percentuali cambiano eccome! però non so dirti in termini di sicurezza quanto sia sicuro android, non ho avuto abbastanza smarthphone inceppati nella mia cariera di assistenza! qualcuno ne sa qualcosa di più? cioè, linux su android da più sicurezza chessò, di win per tablet?

          • Brau

            “Linux su Android”, scusami, ma questo è un bell’ossimoro… Android è già Linux, sfrutta il suo kernel…

          • pntk

            no intendevo se si contano anche le piattaforme smartphone! cioè qua
            mi sembra che si stasse parlando solo di pc (perchè contando anche
            android linux non è assolutamente l’1% del mercato)! dicevo che sarebbe
            interessante vedere se ad esempio in termini di malware per smartphone
            linux si comporta meglio di windows grazie alla sua struttura! mi sono
            spiegato meglio?

          • -.-

            I sistemi unix like (linux / osx / *bsd etc…) sono più sicuri di windows perchè a meno di _clamorosi_ errori dell’utente (es. installazione di software di cui non sa niente oppure cessione della password di root) è praticamente impossibile attaccare il sistema da remoto. Certo, con un attacco evil maiden puoi bucare linux, ma se sei arrivato quel punto puoi bucare qualsiasi cosa. Quindi direi che si, windows è intrinsecamente meno sicuro. E non certo perchè preso maggiormente di mira

          • matteo81

            infatti io non ho detto nulla di diverso…. dico solo che vista la diffusione e l’abilità dell’utente domestico medio queste differenze vengono ulteriormente amplificate…
            E pensare che un sistema sia “sicuro a prescindere” è tecnicamente una balla…. questo è il senso del discorso

  • ale

    Be si certo sarà anche sicuro ma non si riesce a navigare,anche un pc non connesso a internet è ultra sicuro,però è inutile,così come un browser ultrasicuro (secondo poi non so chi) che si blocca ogni 2 secondi e che non supporta le nuove tecnologie

    • Enrico Rossignolo

      A scuola, sulla LIM, è andato in crash aprendo un’immagine da Google Immagini 😀

  • millalino

    come dico sempre io, peccato che non c’è una versione di IE per linux.

    • installando un ultima versione di wine dovresti avere già parte di ie quindi (in teoria) si potrebbe testare ie in linux

      • millalino

        era solo una battuta la mia, figurati se installo wine per IE. Mi creava problemi sotto win, non l’ho mai potuto soffrire. Ho sempre preferito Firefox che era avanti 100 anni.

        • pntk

          ehehehehhe infatti era chiaramente una battuta 😀

    • Dea1993

      fortuna che non c’è ie per linux, non sento la mancanza di un browser proprietario dalla fama di IE.
      per carità e poi queste dichiarazioni lasciano il tempo che trovano

  • gnumark

    Certo. Soprattutto riesce in qualcosa in cui gli altri non riescono. Riesce a bloccare il peggior virus esistente. Se stesso.

  • EnricoD

    hhhmmmm
    sono pochissimi gli utenti che sanno come proteggere il proprio PC e che usano linux
    la maggior parte utilizzano Windows e antivirus commerciali che oltre a sprecare molta memoria sia sull’hd, che sulla RAM, che video .. non bloccano niente…
    cosi ad un certo punto ..puff!!!!
    secondo me studi del genere hanno pochissimo significato, dipende dal sistema operativo, dipende dall’utente e come cerca di proteggersi…
    e soprattutto dall’utilizzo che ne fa del sistema operativo (Windows per almeno il 96% degli utenti)
    oltre il browser c’è bisogno di altro… soprattutto su Windows… il 10% li blocca, ok… e il resto danneggia il sistema!
    soprattutto quando si frequentano siti porno o siti di robe crakkate!

    Io uso Google Chrome su Windows + VIpreAntivirus premium+MalwareAntibytes Premium, due programmi leggeri e che non lasciano passare nulla…
    è questo quello che fa la differenza, non il browser 😉
    soprattutto se poi fa c**à come internet explorer…
    questo non è un buon motivo per usare internet explorer, io l’ho cancellato fisicamente dal pc, proprio per quanto mi fa schifo hahaah

    non c’hanno niente di meglio da fare questi NSS labs???!!!

    • Leonardo

      fanno anche dei test per le società produttrici di antivirus… mmh vuoi vedere che questi prendono due piccioni con una fava?

    • pntk

      come hai fatto a rimuovere explorer? io credevo fosse impossibile!

      • Waifod

        Dal gestore degli aggiornamenti installati. Il procedimento è lungo (da me ha impiegato un’ora solo per rimuovere il programma più il pacchetto lingua) e va ripetuto perchè poi ti rimane la versione 8 D:

        • EnricoD

          ah no…io ho pepretato violenze sul registro per cancellare ie e altre cose che non mi servivano 😀 gli update rimossi dopo

          • Waifod

            Io non mi azzardo a modificare il registro lol

          • EnricoD

            ah no… il mio win7 è modificatissimo…di microsfot non c’è rimasto nulla, soltanto la scritta nelle proprietà del sistema

            decine di modifiche al registro…

            rimozione cose inutili… tolti drivers inutili, adesso ci sono solo quelli della scheda ati e della scheda di rete e audio infatti su hd mi occupa ca 5gb!

            disattivazione sevizi inutili, temi e anche del servizio per dare un voto alle prestazioni che ciuccia tanto (pensa non me ricordo manco piu come se chiama)

            dopo queste modifiche windows è utilizzabile, almeno per me…

            poi se ci metti antivirus come vipre e antimalware come malware antibytes che sono leggerissimi sulla ram e anche graficamente… piu smart defrag in background senza nessun altro servizio o programma all avvio…
            foobar per la musica
            foxit reader per i pdf
            libreoffice per scrivere
            skype e paint.net+gimp
            piu chrome ma modificato nelle sue opzioni da sviluppatori

            beh.. windows strippato quasi vola! e si avvia in 17s!!!!

      • EnricoD

        si puo fare…

        intanto installi, come ho fatto io, windows 7 lite e poi ho modificato il registro per avere tweaks utili come ad es. “take ownership” che mi è servito…
        poi lo disattivi andando sul menu start e carcando “turn windwos features on o or off” e poi vai su c:/program files … prendi possesso della cartella e la cancelli… all’inizio infatti ti dice che devi essere amministratore per farlo… ma basta entrare dentro e cancellare i files che ci sono compreso l’exe di internet explorer….gli unici che non riuscirai a togliere sono sqmapi.dll ed ieproxy.dll, ma alla fine rappresentano 300kb di librerie di internet explorer, il resto cestinato e addio ie … 😉 e poi rimuovi il collegamento da start…

        cosi ho cancellato wmp, internet explorer, i gadget e i giochi che tanto odiavo… 😉

        • pntk

          vabbeh, WMP mi piace molto come player, lo confesso! però a conti fatti l’utilità qualè? oltre, ovviamente, a non veder più quella e blu cancerogena!

          • EnricoD

            io uso foobar… che è leggero, performante e permette di convertire in molti piu formati…
            inoltre l’interfaccia è molto personalizzabile… e non ti accorgi nemmeno di averlo installato 😉
            wmp lo odio e nemmeno voglio vedere la sua icona, per questo lo rimuovo sempre…
            per i video e dvd poi uso media player classic e vlc 😉

          • pntk

            a me piacciono molto winamp e vlc ma in WMP mi piace la gestione delle playlist! ovviamente come tutto ho 4 player installati (winamp vlc wmp e itunes, quest’ultimo mi serve solo quando faccio playlist che vanno pareggiate di volume) -_-‘

  • zago84

    Cos’è, l’1 di Aprile?

  • Marco Simonelli

    Togliete il vino a questi!!!

  • Leonardo

    Questi di NSS Labs sono gli stessi a cui Microsoft commissionò lo stesso test su IE8 e poi su IE9… e adesso su IE10 (senza commissione)… con esiti incredibilit… con tanto di replica di Google nel 2010 (http://www.pcmag.com/article2/0,2817,2374344,00.asp)?? aaaaaaaaaaah ma allora è proprio un test indipendente!

  • Questi di NSS hanno l’abitudine di fare colazione con la Grappa. XD

  • Ferik

    auhhuahuahuahuaauhhahauhuahuauhauhauhahua

  • Guest

    Linux + AppArmor + Firefox + Click to play per ogni plugin e secondo me si può navigare abbastanza tranquilli.

  • LelixSuper

    Che cavolata…

  • ArchTux

    opera all’ultimo posto… mah.. questo test mi convince molto poco, soprattutto la maggior parte degli exploit non li fanno mica per opera!

  • ange98

    Esteticamente, la spin con MATE è veramente bella (IMHO molto più di quella con Xfce).

    • (⊙⊙)

      A parte unity che è talmente castrata nelle personalizzazioni, xfce lo si riesce sempre a migliorare almeno tre volte rispetto a come te lo confezionano. Mate sta in mezzo.

      • ange98

        Unity sarà pur castrato nelle personalizzazioni, ma a me va benissimo così com’è. Mi ci trovo veramente bene e se solo riuscissi ad installarlo in maniera decente su Arch, avrebbe già soppiantato KDE.
        Comunque MATE batte Xfce per quanto riguarda gli applicativi (Pluma vs. Mousepad tanto per fare un esempio)

        • bypasser

          dopo lunga meditazione accetto il rischio trolling:
          su Unity posso essere d’accordo con te alla fine è questione di abitudine. sugli applicativi…arch è fatto apposta per lasciare libertà di scelta all’utente tant’è vero che mousepad non fa nemmeno parte del pacchetto xfce4 quindi credo che il tuo commento sia fuori target, se poi vuoi attribuire al team mate dei meriti per pluma, accomodati pure non sarò certo io a discutere di questo.

          • ange98

            Veramente non ti stavo trollando e se non ricordo male su Debian me lo trovavo installato di default (installazione minimale). Ma forse sono io che ricordo male e magari avevo lanciato anche un apt-get installato xfce4-goodies
            L’unico merito che attribuisco al team Mate è l’aver provato a portare avanti il progetto GNOME 2 e se riusciranno a portarlo anche in GTK+3 faranno la felicità di molti utenti. Mentre non riesco a capire le intenzioni del team Xfce. Cioè la 4.12 doveva uscire un anno fa…

          • bypasser

            devo averti frainteso, prima si stava parlando di estetica e poi all’improvviso di applicativi.
            Se si fa un discorso più generale sui DE, quando ho provato Mate (temo più di un anno fà, il tempo vola!) lo ho trovato un po grezzo ma sembra che recentemente abbia fatto progressi notevoli , Xfce è rimasto fedele alla sua filosofia e procede a piccoli passi. Sicuramente non mi aspetto che i nuovi utenti linux accorrano in massa per usare Xfce ma credo al tempo stesso che gli utenti Xfce di lunga data abbiamo buone ragioni per rimanere dove sono nonostante i ritardi di rilascio

        • puoi sempre mettere medit al posto di mousepad, non ha dipendenze, e come funzionalità e completezza è migliore di pluma.
          poi francamente trovo migliore thunar rispetto a caja.
          del pacchetto xfce non mi piace ristretto… sarebbe perfetto se avesse avuto la possibilità di stampare, ma senza quella funzione è un po scomodo, non capira spesso di stampare foto però quando mi capita devo sempre usare gimp perchè ristretto non può stampare.
          ma d’altronde non si può nemmeno sostituire ristretto con altro perchè è l’unico che consente di cambiare sfondo del desktop su xfce, gli altri sono fatti tutti per gnome.
          mi chiedo.. ma quanto ci vorrà mai ad implementare la funzione di stampa per quel software…
          un altro software che dovrebbe migliorare è parole, è un po povero di funzioni, dovrebbe avere almeno la possibilità di alzare il volume oltre al 100%, e dovrebbero risolvere alcuni problemi con le compatibilità dei formati video che a volte non vanno, mentre con smplayer va sempre tutto, per questo che ora uso smplayer piuttosto che parole

          PS: comunque a parole dovrebbero cambiare nome, parole si confonde troppo e rende anche difficile cercare soluzioni su internet per i problemi visto che è un software poco diffuso e inoltre è la stessa parola che si usa per altri contesti

          • ange98

            Aggiungi anche Xfdesktop alla lista: griglia obbligatoria e ogni tanto mi riordinava le icone a random.
            Nota positiva: finalmente c’è la split view su Thunar.
            Comunque si, hai ragione, tecnicamente Thunar è migliore di Caja (basta pensare alle Azioni personalizzate e a come questo FM, se utilizzato in sessioni vuote di Openbox possa essere potente, per capire che Thunar è tutt’altro che da buttare: non intralcia gli altri programmi e fa tutto ciò che deve fare).

  • ge+

    la spin con mate qui proposta credo non sia la community edition ufficiale, della quale si sta occupando anex, bensì un’altra respin, fatta dal dev di manjaro unity.
    Le community edition ufficiali sono ancora in fase di test e si trovano qui:
    http://sourceforge.net/projects/manjarotest/files/0.8.11/

    questa è la pagina del forum dedicata alla community edition ufficiale con mate: https://forum.manjaro.org/index.php?topic=18444.0

    Sono basate sul ramo testing, ma fare il downgrade abilitando i repo stable è facile e dovrebbe risultare indolore

    Appena le versioni ufficiali basate sui repo stable saranno pronte, questo canale verrà aggiornato: http://sourceforge.net/projects/manjarolinux/files/community/

    Invito tutti gli interessati a seguire il forum,

  • Archunited

    Arch + Unity <3 <3 <3
    (e adesso trollatemi pure senza pietà)

    • ZaccariaF

      Non può essere peggio di Ubuntu e Unity.

      • loki

        come no? è arch

        • ZaccariaF

          Si ok, Arch è troppo aggiornato,quindi BE,di conseguenza abbastanza instabile.
          Ma nulla è più crashoso e gravoso di un Ubuntu > 11.10, non LTS, con Unity associato. ?⥀.⥀?

          • loki

            di non lts ho provato solo la 11.04 per vedere cosa stavano facendo con unity. non ho idea di come sia il mondo ubuntu fuori dalle lts e non credo lo saprò mai

          • ZaccariaF

            fuori dalle LTS la distro si chiama Crashbuntu,The Only KernelOpss Generator Distro.

  • biosniper

    strano che il tanto criticato unity faccia di nuovo la sua comparsa… Io personalmente uso tutti i giorni unity e ormai mi ci sono abituati e non mi dispiace affatto, ma penso alle facce di tutti quelli che ne hanno sempre parlato male…
    🙂

  • EnricoD

    Manjaro… Il figliastro ripudiato di Arch (non dite che é Arch per favore) + Unity, un DE che fin’ora non mi ha convinto più di tanto (aspetto impazientemente la 8 comunque)…
    Il top della shiz
    Doppio aborto
    Mutazione genetica che ha portato ad una derivata colpita da una grave malattia degenerativa
    Ogni PC che tocca diventerà automaticamente m****
    E non mi attaccate o voi che difendente Manjaro, la mia posizione è questa su Manjaro, peggio mi sento se poi ci metti su Unity, che per carità sarà pure carino, alcuni dicono sia innovativo, ma a me non convince…
    Veramente la deriva più totale questa
    Io mi tengo il mio Arch con xfce, il top

    • No, seriamente. Da un mese ho installato Manjaro al posto di Arch. Mi sono fatto un’installazione pulita da netinstall con KDE e non riesco a trovarci nulla di sbagliato. Anzi, continuo ad poter seguire l’archwiki alla lettera, a installare i pacchetti con pacman, a divertirmi con i PKGBUILD e a installare software aggiuntivo da AUR. Sinceramente oltre alla diversa frequenza degli aggiornamenti non mi sembra mi sia cambiato molto.
      Mi è sfuggito qualcosa?

      • EnricoD

        Hahaha.. No… È una mia risposta fisiologica che porta a commenti e parole non ponderate, quindi non fate caso a queste mie divagazioni .. Appena sento Manjaro starnutisco pensa un po 🙂 sarà perché l’ultima volta c’ho avuto una discussione più o meno accesa, quindi ora odio Manjaro dal profondo del mio cuore :)))) 😛
        Ovviamente mi scuso se ho offeso qualcuno, non era mia intenzione

      • ge+

        Se usi i repo stabili puoi praticamente far usare arch a parenti e famigliari anche inesperti, ed essendo rolling e stabile ci sono ottime probabilità che non ti chiamino mai per un problema derivante da un aggiornamento, il che non è poco

        • Questo non è vero. Perché proprio recentemente il servizio di cups ha cambiato nome e senza “farlo notare” a systemd ci si ritrova col server di stampa che non viene avviato.

          Entrambe le persone a cui avevo installato in un caso Arch e nell’altro Manjaro hanno chiesto aiuto, anche perché la cosa non era segnalata tra le news.
          (Non che ubuntu dia meno problemi)

          Quindi direi che quanto a stabilità (il cavallo di battaglia di Manjaro) non c’è troppa differenza tra Arch e Manjaro. Però in Manjaro ci sono meno MB di aggiornamenti da scaricare e questo a molti niubbi può piacere.

    • ge+

      vabbè voi arcieri sapete solo “lanciare frecciatine” (l’hai capita?), chi usa Manjaro lo sa e non vi prende più sul serio.

      su Unity dico solo “compiz”….. 🙁 ma de gustibus

      • EnricoD

        Hahahaha 🙂 potrebbe essere tipo un sottotitolo per arch.. Invece che kiss .. ” mi piace lanciare frecciatine a destra e manca( che non so tradurre al momento)… the new arch way ?

        • lallo

          Mi sa che insieme alla freccia, ti deve essere partita pure la testa….classico esempio di “cervello in fuga italiota”. In fuga dalla scatola cranica, però.

          • EnricoD

            Quella da un pezzo oramai

    • ZaccariaF

      Ricordati che Manjaro è una antica parola africana che vuol dire “Io non so installare Arch”.

      • Sim One

        non era il parallelo Ubuntu con Debian?

        • ZaccariaF

          Ma in realtà è un universale metafisico, va bene per tutte le derivate delle from scratch.

    • Eduardo Villegas

      La tua argomentazione mi ha convinto: adesso la provo

  • Off Topic:
    Roberto non si è accorto che oggi è uscita Fedora 😛

  • riccardo

    Un peccato per l’edizione Openbox. Veramente carina e il DE occupava veramente poca RAM. Ma mi sembra di capire, leggendo il forum Manjaro, che quell’edizione sta andando a morire (era una di quelle ufficiali e ora pare sparita)

  • Marcantonio Manicone

    Sapete come cambiare tema GTK+ e le icone su Unity? Siccome nè Unity Tweak Tool nè Gnome Tweak Tool funzionano..

No more articles