In questa semplice guida vedremo come possiamo utilizzare Flash Player e supporto per la riproduzione di contenuti H.264 e MP3 in Opera.

H.264 in Opera
Opera Software ha deciso di dare un cambio radicale al proprio web browser basandolo sul codice sorgente di Chromium introducendone molte ottimizzazioni e personalizzazioni varie. Con il nuovo Opera, troviamo un browser dall’interfaccia grafica molto più semplice e minimale, con una Speed Dial più moderna e facile da gestire, un nuovo gestore dei segnalibri, supporto per le estensioni native di Google Chrome e molto altro ancora. Opera include anche il supporto per Pepper Flash e la possibilità di riprodurre i file multimediali in H.264 e Mp3, funzionalità disponibili solo dopo aver installato FFMpeg e il plugin di Flash Player incluso di default in Google Chrome.

Per avere Flash Player in Opera basta quindi installare il plugin Pepper Flash, per Ubuntu e derivate basta digitare da terminale:

sudo apt-get install pepperflashplugin-nonfree

al termine dell’installazione basta riavviare Opera e testare il corretto funzionamento del plugin di Adobe Flash collegandoci in questa pagina (il risultato dovrebbe essere simile all’immagine in basso).

Flash Player in Opera

Per poter riprodurre contenuti multimediali in H.264 e Mp3 in Opera dovremo installare FFMpeg, per Ubuntu 14.04 e 14.10 (e derivate) basta digitare:

sudo add-apt-repository ppa:kirillshkrogalev/ffmpeg-next
sudo apt-get update
sudo apt-get install ffmpeg

Per Ubuntu 15.04 e versioni successive:

sudo apt-get install ffmpeg

E avremo il supporto per H.264 e Mp3 in Opera per Linux.

  • Alessandro

    Funziona malissimo su linux Keepass2, meglio Keepassx, lo preferisco… programma comunque stra utile! 😀

  • Fabio

    Mica solo su linux (dove tra l’altro ha bisogno di mono) ma anche su Win non è ‘sto granché… concordo con te, molto meglio keepassx!

  • js3

    scusate l’ignoranza. ho installato keepassx. serve “solo” per conservare le password o si può richiamare automaticamente per inserire username e password nei siti salvati? cioè, se ad esempio ho il browser aperto nella pagina di hotmail, c’è la possibilità di effettuare il login in automatico con keepassx? (come quando si salvano le password sul browser)

    spero di essermi speigato (e scusate se la domanda è stupida!)

  • Ottimo, appena rientro a casa implemento

  • Andrea

    continuate ad omettere, come nell’altro articolo, che la nuova versione di Opera è solo per sistemi a 64-bit.
    SVEGLIA!!!!

    • Scusa ma hai intenzione di fare questo commento in tutti gli articoli dedicati ad Opera?

      • Andrea

        Si in tutti gli articoli riguardanti Opera dove viene omessa questa cosa importate. Nessuno La obbliga a leggerli

      • occhiodivetro

        cosi facendo tagliano fuori i pc con 10+ anni di vita, e’ una scelta suicida forse oppure opera e’ troppo esoso per vecchie cpu single core

        • E che t’importa?

          Tanto Opera è già uno zombie perché si è già suicidato per altri motivi molto più gravi che tutti conoscono . . . quando ha abbandonato le proprie radici ed è passato al codice di google chrome creando l’ennesimo clone.

        • Scusate, ma saranno liberi di scegliere a chi rivolgere il loro software? I PC con oltre 10 anni li usano gli smanettoni come noi che si divertono a brigarci sopra. Se uno ha un PC di 13 anni utilizzerà software che lo supporta. Mica per forza una software house deve per forza fermarsi a tecnologie che ritiene superate

          • ZaccariaF

            Scusate, ma saranno liberi di scegliere a chi rivolgere il loro software?

            Il mio Pc ha 11 anni è supporta Opera 26 tranquillamente;non è questo il punto.

            Se sviluppi per Linux sai bene che l’ utente deve poter usare un software dovunque l’HW lo permetta,ciò è molto basico.
            Se si basano sul sorcio di Chromium allora devono supportare quello che lui supporta.
            Siccome gli dà così fastidio sviluppare per il pinguino, possono farlo solo per Win e MacOs;nessuno li rimpiangerà.

          • Non sono d’accordo, per me chi propone un software è libero di scegliere a chi questo è rivolto.

          • ZaccariaF

            Vedi a cosa serve il software libero?
            Ad evitare cose come queste.

          • Il software libero serve a dare scelta possibilmente gratuita agli utenti, nello stesso tempo chi offre questo software è libero di fare scelte tecniche. Opera ha fatto le sue scelte, forse discutibili ma comunque a pieno diritto

          • ZaccariaF

            Il punto rimane che se nell’ ottica proprietarista di Opera una versione a 32 bit per Linux,non vale lo sforzo,allora non sviluppi più per il pinguino;nessuno ne sentirà la mancanza.

          • bruce

            Che sistema operativo usi su un pc così vecchio?

          • ZaccariaF

            DebianTesting mit KDE.
            È vecchio è un pc solo se non lo puoi più aggiornare adeguatamente, siccome posso usare 8GB+ di RAM e i 64 bit anche con 11 anni sulle spalle, il mio “macinino” va ancora benissimo

    • jboss

      e sopratutto solo per ubbundu

  • Giorgio

    Uso opera-dev su Atch da un po’e posso dire che è ottimo:) Ormai ha soppiantato chromium sul mio pc: browser curatissimo 🙂

  • Fabio

    Ah, volevo segnalare (qual’ora nessuno lo avesse notato) che è disponibile solo per sistemi a 64 bit. :- p

  • kernele

    ottimo opera! piano piano mi sta permettendo di abbandonare firefox; su linux, nato male e crsciuto peggio.

    un caloroso applauso a ubuntu o chi per lui fa delle scelte così sensate, come quella di togliere ffmpeg dai repo “ufficiali”

    • ZaccariaF

      Molto probabilmente non usiamo lo stesso FF…Opera non è più,nei fatti, veramente sviluppato da un pezzo mentre il panda rosso è forse il miglior browser di sempre;quindi niente discorsi proprietaristi veteronovecenteschi.

      ffmpeg prima di venire sustituito vivrà ancora a lungo e solo caduto nella logica ubuntiana dell’ aggiornare male ma aggiornare tutto.

      • kernele

        mi sa che tu usi un FF diverso da molti utenti…
        che FF su linux vada malissimo, rispetto alla sua controparte windows, non è un mistero, e i forum ne sono pieni di discussioni.
        addirittura, su linux pare che vada meglio FF emulato con wine che nativo.

        comunque, non ho voglia di fare polemiche, le ho fatte per più di 10 anni nelle sezioni linux di vari forum.

        nel mio pc, opera 26 renderizza le pagine molto più velocemente del mio firefox.
        ho appena fatto uno scroll di pagina su imgur: firefox non regge il confronto.

        mi permette di usare ibus-anthy anche nelle finestre di chat in flash. firefox, su windows sì, su linux, no.

        quanto basta per gioire di un’altro browser alternativo che soddisfa le mie esigenze.

        p.s.
        anche opera turbo non è male.
        mi mette dietro proxy senza rallentare la connessione.

        • ZaccariaF

          su linux pare che vada meglio FF emulato con wine che nativo

          Link?

          • kernele

            certo! linc bincmarc ecc. 😐

          • ZaccariaF

            Vabbe ho capito…nice try anyway.

    • perchè è una scelta sensata togliere ffmpeg dai repo ufficiali??

      comunque sono in disaccordo con te su firefox.
      non si può dire che è nato male e cresciuto peggio, anzi… il contrario, e questo per me vale sia su windows che su linux.

      e poi opera secondo te sta crescendo bene?? ora di opera c’è solo il nome e qualche funzione.
      per il resto è chromium con interfaccia diversa.

      almeno firefox ha una sua identità e porta avanti il suo motore

  • d4rk_br41n

    Pepper flash offre la stessa fluidita’ x grafica rispetto ad Adobe, con applicazioni e giochi da browser lo si puo’ usare tranquillamente senza rischiare crash o rallentamenti?

    • kernele

      direi di sì, ma…
      pepper non mi ha mai smesso di funzionare, il tutto è molto fluido.
      però, al contrario di flashplayer, non ho piena accelerazione hardware sulla mia HD2000, e questo porta la cpu a lavorare “sodo”.
      tutto sommato, se tolgo l’accererazione completa via GPU a flash, anche questo si comporta bene, e i crash sono davvero molto sporadici.

      EDIT
      direi che nelle stesse condizioni, i due programmi si equivalgono.
      la differenza la potrebbe fare un browser più reattivo e leggero come opera.

No more articles