Vi presentiamo un’interessante video dedicato alle migliorie del multitasking nella versione in fase di sviluppo di Ubuntu Touch

Ubuntu Touch
Mancano ormai poche settimane al rilascio dei primi smartphone con Ubuntu OS preinstallato oltre alla probabile prevendita del nuovo tablet UT One. I nuovi device di BQ e Meizu verranno rilasciati con la versione RTM di Ubuntu Touch inviata da Canonical lo scorso settembre, versione del sistema operativo mobile ancora in fase di sviluppo. Difatti gli sviluppatori Canonical stanno lavorando molto per rendere sempre più stabile, completo ed affidabile Ubuntu Touch migliorando / ottimizzando anche il multitasking.

Negli ultimi aggiornamenti di Ubuntu Touch sono approdate diverse migliorie per rendere più veloce e funzionale il multitasking, importante funzionalità inclusa nel sistema operativo mobile di Canonical che ci consente di passare velocemente tra le varie app avviate.

A confermare gli ottimi risultati ottenuti dal multitasking di Ubuntu Touch ci pensa un recente video realizzato dal team ubuntuandroid che ha testato l’attuale versione di Ubuntu OS in uno smartphone Nexus.

Dal video possiamo notare la facilità di avviare nuove app in Ubuntu Touch e la possibilità di passare velocemente tra le varie app semplicemente spostando il dito dall’estrema destra del dispay verso il centro dello schermo. Rallentando questa gesture verrà avviata una schermata con le varie anteprime delle app avviate per chiuderle oppure accederne velocemente.

Tengo a precisare che stiamo parlando di un sistema operativo mobile ancora in fase di sviluppo, nei prossimi mesi verranno molto probabilmente introdotte nuove migliorie e funzionalità.

Ricordo che possiamo installare e testare Ubuntu Touch in smartphone e tablet Google Nexus in dual boot con Android seguendo questa nostra guida.

  • xmattjus

    Era ora che risolvessero i (tanti) problemi della versione Linux di questo programma! Speriamo continueranno ad aggiornarlo, con continuità!

  • Chissà se sarà aggiornato anche nei repository ufficiali di ubuntu 13.04…

  • Brado

    In Archlinux l’aggiornamento è già disponibile

  • Andrea9

    Oltre al pacchetto indicato (per l’installazione su 64 bit) richiede l’installazione di altri 57 pacchetti :O …. come si può avere una versione nativa? Bisognerebbe compilare i sorgenti o attendere l’uscita ufficalie nei repository?

    grazie

    • Gabriele Castellano

      sorgenti? quali sorgenti?

      • Andrea9

        Vero 😛

  • Kiko_fire_ram

    E’ insolito vedere come microsoft contribuisca e migliori l’esperienza degli utenti in linux molto più di altri produttori che in teoria trarrebbero più vantaggio di microsoft. Microsoft contribuisce già tanto allo sviluppo kernel. Per integrazione migliore coi server windows ok ma lo fa. Ora anche con i software esterni e accessori come skype molto più che prima dell’acquisizione da parte di microsoft. In realtà ormai hanno talmente tanta esperienza su linux che non mi stupirebbe molto vedere un’ ulteriore espansione dei suoi prodotti su questo os

  • Filippo Capizzi

    Scusate l’OT: c’è un modo per avviare apt-get da terminale quando clicco sui link “apt” (come quello in alto per le librerie a 32bit) invece che il Software Center?

    • m6t3

      se il problema è la lentezza del software center puoi risolvere andando nelle preferenze di firefox, scheda applicazioni, poi cerchi in tipo contenuto apt e come azione metti apturl (che si trova in /usr/bin/apturl).
      purtroppo non so l’equivalente per chrom* :/

      • Filippo Capizzi

        Uso proprio Chrome… Grazie, ora vedo!

    • m6t3

      se il problema è la lentezza del software center puoi risolvere andando nelle preferenze di firefox, scheda applicazioni, poi cerchi in tipo contenuto apt e come azione metti apturl (che si trova in /usr/bin/apturl).
      purtroppo non so l’equivalente per chrom* :/

  • Francesco

    Installato Skype ultima versione, ma si è ripresentato l’annoso problema dello schermo verde della webcam in modalità preview. Avevo risolto con le precedenti versioni di Ubuntu, ma con la 13.04 ed i vari suggerimenti in rete, anche in questo sito, nulla da fare. Qualcuno potrebbe essermi d’aiuto? Grazie in anticipo.

No more articles