Tomahawk 0.8 Rilasciato, novità e come installarlo in Ubuntu

23
94
E’ disponibile la nuova versione 0.8 del player audio multimediale Tomahawk, le principali novità e come installarlo in Ubuntu e derivate.

Tomahawk in Ubuntu
Tomahawk è un player audio multimediale open source multi-piattaforma disponibile per Linux, Windows, Mac e Android. Tra le principali novità di Tomahawk troviamo la possibilità di gestire al meglio la nostra raccolta musicale oltre a poter accedere anche a servizi online tramite plugin di terze parti dedicato. Proprio in questi giorni è stato presentato il nuovo Tomahawk 0.8, aggiornamento che porta con se un’interfaccia grafica completamente rivisitata oltre all’introduzione di nuove ed utili funzionalità.
Tomahawk 0.8 aggiunge il supporto per Google Play Music e Beats Music e la possibilità riprodurre i nostri brani preferiti da iTunes, Spotify, ecc semplicemente trascinando all’interno della finestra il collegamento web.

Migliora anche la ricerca, Tomahawk 0.8 è in grado di accedere ai vari portali web integrati e riprodurre il brano di qualità migliore, ottimizzato anche il supporto per Last.FM e altri servizi web. Debutta inoltre la nuova versione di Tomahawk nativa per Android, la versione mobile del player multimediale open è ancora in fase di sviluppo, verrà comunque presto introdotta in Google Play Store.

Tomahawk Plugin

Per installare Tomahawk in Ubuntu e derivate basta digitare da terminale:

sudo add-apt-repository ppa:tomahawk/ppa 
sudo apt-get update
sudo apt-get install tomahawk

e confermiamo.

Tomahawk è disponibile anche in pacchetti rpm per openSUSE e Fedora oppure in Arch Linux attraverso AUR.

Per maggiori informazioni:

Note di rilascio Tomahawk 0.8
Download Tomahawk 0.8
Home Tomahawk