In questa semplice guida vedremo come installare ed attivare facilmente MintMenu in Ubuntu Mate

MintMenu in Ubuntu Mate
Tra le tante novità che hanno debuttato nei mesi scorsi troviamo anche Ubuntu Mate, la nuova derivata che riporta nella distribuzione supportata da Canonical l’esperienza utente di Gnome 2. Ubuntu Mate ci consente di riavere Gnome 2 con tanto di supporto per le nuove applicazioni Gtk+3 e altre utili opzioni come ad esempio la funzione “Aero Snap” o window snapping ecc.
Per chi utilizza Ubuntu Mate è possibile installare anche il menu di default in Linux Mint, ecco come fare.

MintMenu è moderno menu che ci consente di accedere velocemente alle nostre applicazioni preferite, tramite una barra di ricerca potremo effettuare ricerche mirate e molto altro ancora.
Da notare anche le numerose opzioni disponibili che ci consentono di personalizzare MintMenu conforme le nostre preferenze.

MintMenu - Preferenze

Installare MintMenu in Ubuntu Mate è semplicissimo basta scaricare il pacchetto deb da questa pagina e dare un doppio click su di esso e confermare l’installazione.
Fatto questo basta andare sul pannello e con il tasto destro del mouse diamo -> Aggiungi al Pannello e scegliamo MintMenu dall’elenco, non ci resta che spostarlo nella nostra posizione preferita.
Per personalizzare MintMenu basta un click su di esso con il tasto destro del mouse e scegliamo l’opzione preferenze.

  • Wolf MD

    Leggendo l’articolo originale, la capacità di quest’uomo di girare la frittata contro GNOME e KDE è impressionante.

    • parli di me o di Shuttleworth?

      • Wolf MD

        di Shuttleworth

  • sayan2587

    Roberto una piccola precisazione. Nel’articolo hai scritto: “Il fondatore di Canonical ha parlato anche di KDE e GNOME segnalando che i rapporti non sono molto amichevoli”. Beh non ha detto propriamente così. Queste sono le sue reali parole che si trovano su omgubuntu: “We’ll work as closely with both GNOME and KDE as we can. We have both great relationships and terrible relationships in both cases. There are individuals in GNOME and in KDE that are, respectively, either fantastic or impossible to work with – so disregard any bland statements about how ‘KDE’ and ‘Canonical’ engage because, as always, it boils down to figuring out who wants to work together, and who doesn’t”.
    Per farla breve ha detto che con KDE e Gnome i rapporti sono sia fantastici che terribili e non esclusivamente “non amichevoli”. Voglio credere (o quantomeno sperare) che tu abbia fatto solo un piccolo errore di traduzione….

    • a dire il vero avevo capito giusto solo che non credo che siano fantastici come dice mark
      tra kde e gnome con canonical in questi anni non c’è mai stato nessun feeling
      ed ultimamente non c’è nemmeno con le derivate a dire il vero basti vedere kubuntu e ubuntu gnome inserita in extremis solo per recuperare utenti

      • matteo

        Sarebbe tuo dovere scrivere “io credo che…” e non “tizio dice che…” se scrivi un tuo parere personale non è giusto metterlo in bocca ad altri. Questa, nel suo piccolo, è faziosità e disinformazione.

  • Roberto

    Pur di far piacere ubuntu si cerca la via del minestrone. se a uno piace il mint menù si installa mint come è giusto.

    • biosniper

      a me ubuntu piace, non ho bisogno di questi “minestroni”, a volte non capisco tutta questa avversita’ contro questo so… e’ o no un so open source?

      • Roberto

        Ma non aveva unity? a già non ha sfondato nel mondo dei tablet o telefonini ed ora si è ricordata che esistono quegli utenti a cui gli è stata chiusa la porta in faccia costringendoli ad adottare unity, quanta meschinità in canonical

        • loki

          ti sfugge forse che all’epoca gnome 2 era morto? 4 anni fa gli utenti odiavano unity tanto quanto gnome shell…

          • XfceEvangelist

            Non è che era morto… l’hanno fatto morire appositamente per divergere nella realtà touch o di DE pseudo moderni per i quali non mi sembra ci sia stato tanto entusiasmo

          • loki

            e ricordiamolo, chi l’ha fatto morire?

          • Marco Missere

            Sono d’accordo con te, Unity è comunque più usabile di GNOME Shell.

          • tomberry

            E dopo 4 anni molti utenti non hanno ancora cambiato opinione 🙂

        • XfceEvangelist

          forse volevi dire “costringendoli ad adottare quella porcheria di Unity” =(^__^)=

      • papagio

        A dire il vero anche se è open source, bisogna ammettere che utimamente ubuntu si è un po allontanata da questa filosofia, infatti Il sito prisma-break nutre delle perplessità a riguardo. Detto questo secondo me elogiare mint senza riconoscere che il 90% del lavoro lo fa ubuntu, è profondamente ingiusto.

        • biosniper

          “Ubuntu di Canonical non è consigliato da PRISM Break perchè contiene pubblicità di Amazon e fughe di dati in modo predefinito. Anche le altre distribuzioni GNU/Linux basate su Ubuntu non sono consigliate permolti altri motivi.”

          ma quanto e’ attendibile quest’articolo?

    • pj

      io non sono un fan di ubuntu con unity, ma questo discorso di far piacere ubuntu tramite il mint menu è piuttosto relativo. in fondo mint “è” ubuntu con cinnamon o mate, che sono le cose che mantengono loro direttamente, tutto il resto è ubuntu pari pari a cui vengono aggiunti un paio di tools per facilitare alcune cose.

  • Luca Moscato

    Ma non sarebbe possibile integrarlo nei repo?

    • loki

      c’è già infatti, sulla 14.04 è pure preinstallato

  • loki

    tutto questo è abbastanza inutile, nei repo di ubuntu quello stesso identico menu ha nome mate-menu e su ubuntu mate 14.04 è pure preinstallato

    • mscanfe

      scusa, non ho capito
      vuoi dire che lo si può avere su ubuntu?

      la cosa che proprio non digerisco di unity è la mancanza di un menu

  • Qfwfq

    A pensar male…. ma non è che l’operazione Ubuntu Mate abbia lo scopo di scalzare Mint dal primo posto di DistroWatch ?

No more articles