Vi presentiamo eVNC, nuovo ed interessante client VNC per elementary OS, Ubuntu e derivate, ecco come installarlo.

evnc - VNC-Client in elementary OS
In questi anni abbiamo presentato diversi software dedicati a VNC (Virtual Network Computing) tecnologia con la quale è possibile accedere e operare da remoto in un personal computer.
A puntare su VNC troviamo anche alcuni sviluppatori di elementary OS che hanno recentemente presentato il nuovo client eVNC.
eVNC è un nuovo client VNC per elementary OS open source dotato di un’interfaccia grafica semplice e minimale con interessanti funzionalità a partire dalla possibilità di avviare più sistemi da remoto e visualizzarli all’interno di una singola finestra grazie alla navigazione in schede.

Attraverso il client VNC per elementary OS possiamo anche salvare i nostri collegamenti, impostare la profondità di colore e abilitare o disabilitare la codifica lossy oltre a poter operare in varie modalità di visualizzazione.

Dalle preferenze di eVNC troviamo anche la possibilità di impostare il tema scuro (per una migliore integrazione ad esempio in Ubuntu, Gnome Shell ecc) e salvare automaticamente nuovi server.
Il client VNC per elementary OS è un progetto ancora in fase di sviluppo che risulta comunque già molto stabile e funzionale.

Per installare eVNC in elementary OS basta digitare:

sudo add-apt-repository ppa:l-admin-3/apps-daily
sudo apt-get update
sudo apt-get install evnc

Per installare eVNC in Ubuntu e derivate:

sudo add-apt-repository ppa:elementary-os/daily
sudo add-apt-repository ppa:l-admin-3/apps-daily
sudo apt-get update
sudo apt-get install evnc

una volta installato basta avviare il client VNC da menu.

Home VNC-Client

  • Dea1993

    niente male.
    mesa 9.2 sembra decisamente migliore, sarà interessante vedere (una volta che mesa 9.2 sarà stabile) un altro test per vedere la differenza dei driver intel tra linux (con unity xfce e kde) e windows

  • Max Franco

    speriamo in bene… remmina per quanto più completo per le tecnologie supportate, ha precchi problemi non risolti e lo sviluppo è fermo d tempo, un sostituto farebbe comodo.
    se supportassero almeno anche rdp sarebbe una soluzione ideale.

No more articles