Vi presentiamo Dooscape interessante e moderno browser Qt multi-piattaforma. Ecco come avviarlo in Linux.

Dooscape
Nei repository ufficiali delle principali distribuzioni Linux oltre a Firefox e Chromium troviamo altri interessanti browser web come ad esempio Midori, Gnome Web (Epiphany), Rekonq ecc. In rete inoltre troviamo anche altri web browser dalle caratteristiche ben diverse tra loro, tra questi vi sogliamo segnalare anche Dooscape.
Dooscape è un moderno web browser open source basato su QtWebKit e disponibile per Linux, Windows e Mac; dotato di una moderna e funzionale interfaccia grafica Qt in grado quindi di fornire un’ottima integrazione in qualsiasi ambiente desktop Linux.

Tra le principali caratteristiche di Dooscape troviamo un’interfaccia grafica sviluppata per essere semplice ed intuitiva con una toolbar laterale per l’accesso alla home, segnalibri (oltre al tasto indietro e ricarica) e la gestione delle varie schede, nella toolbar in alto troviamo invece il tasto per lo screen della pagina attiva, il blocco del browser e accesso alle varie impostazioni.

Da notare inoltre la possibilità di bloccare l’accesso del browser, Dooscape inoltre utilizza come motore di ricerca predefinito DuckDuckGo che possiamo sostituire con Google, Yahoo! ecc.

Dooscape - Preferenze

Dooscape viene rilasciato per Linux con binari precompilati (attualmente disponibile solo per sistemi 32 Bit), basta scaricare il file tar.gz estrarlo e dare un doppio click sul file dooscape per avviare il browser.

Ringrazio il nostro lettore Enrico D per la segnalazione.

Home Dooscape

  • dino

    regalata corro a comprarla 🙂

    • pino

      secondo me si sono bevuti il cervello ahahaha

  • 530€ tasse escluse solo per una scheda madre? Con l aggiunta della spesa del case, alimentatore, monitor e HD quanto mi costa il pc? 1000€? sono folli

    • Marco

      Considera che ha una Quadro come scheda video, quindi una discreta potenza di calcolo e costo abbastanza elevato di suo.
      Comunque tutti i DevKit costano tanto per il semplice fatto che son fatti per pochi sviluppatori ed hanno un prezzo elevato per finanziare il progetto e pagare i costi iniziali di progettazione e costruzione della scheda (pochi pezzi = prezzo di produzione alto).

      • oronzo

        il tegra 3 è una quadro?

        • Marco

          Nvidia 1000M = Quadro

  • guerrino

    questo pc va piu o meno come un atom ma con una grafica superiore 500 euro mi sembrano proprio un furto

    costa piu di una ps4!!!

  • è un progetto che piacerà a chi usa il touchscreen e a tutti quei folli che ne vogliono imporre l’uso a chi usa il mouse.

    ad ogni modo prima di commentare “applicazione inutile”, tenete presente che è solo un’interfaccia grafica. Dato che il motore di rendering è webkit

  • Andrea De Gradi

    Però potevano usare un DE basato su qt per lo screenshot! Con tutti i DE che ci sono proprio GNOME dovevano usare? Comunque è carina l’interfaccia ma non capisco le schede aperte dove vengono visualizzate.

    • EnricoD

      perché? 🙂

      • ange98

        Perchè KDE è Kool 😀

        • EnricoD

          kusti 😀

    • alex

      Immagino che vangano mostrate toccando quei due quadrati sulla barra laterale… fa molto smart 😀

  • EnricoD

    l’ho segnalato io e dico pure che è inutile!
    ho sbancato! ho stravinto!! daje! whooopp1iii11lol1i1 >< xD

    scherzo ovviamente
    peccato che non sta su aur, mi sarebbe piaciuto provarlo :/

    • ange98

      Certo che se magari ci fossero le istruzioni per compilarlo o se il binario che ho scaricato funzionasse, lo avrei creato io stesso il PKGBUILD (magari estraendo il .tar.gz contenente i binari e spostando semplicemente i files nelle rispettive directory)

      • luca020400

        Non trovo niente in rete O_o
        Cosa compilare ?? Bho

      • Samael

        Il sorgente lo trovi qui
        h t t p : / / d o o c o d e . e s y . e s / p r o d / d o o s c ape . p h p

        e lo compili con un banale qmake

    • Jack O’Malley

      Beh, metticelo tu, AUR funziona grazie agli utenti, no? E’ il bello di Arch.

    • ange98

      Se ti interessa, ho creato questo PKGBUILD. Ha molti difetti (difetti per i quali eviterei di metterlo anche su AUR) come le funzioni binary_script e desktop_entry che ho creato per fare uno script in /usr/bin per avviare dooscape facilmente (perché ho fatto si che si installasse su /opt) e un file .desktop (altrimenti avrei dovuto fare altri files da far scaricare a makepkg dal mio account dropbox, ma non avevo voglia di far scaricare ulteriori files quando installo questo pacchetto su altre macchine). In più l’installazione non segue un metodo che si può definire “pulito” però tutto sommato funziona e non è pericoloso per la macchina.

      http s :/ / http://www.dropbox. c om /s/mrv7u8o3hyjxvy1/PKGBUILD-dooscape?dl=0

      • EnricoD

        Ok, grazie, appena posso lo provo 🙂

  • Qt-apps.org : non lo conoscevo come sito ; un punto di riferimento per tutti quei software basati sulle librerie QT

  • Max Franco

    sarà anche moderna l’interfaccia, ma sto continuo scopiazzare windows o ios lo trovo veramente frustrante. a kde gnome e unity si potrà rimproverare qualunque cosa, ma almeno hanno una identità grafica predefinita, piaccia o meno. queste interfacce con questi colori e controlli fatti per imitare altri DE proprietari sono veramente tristi (a parte il mio gusto personale che e le fa trovare proprio brutte esteticamente, ma questo è solo un mio gusto…).

    • ange98

      Una cosa però la apprezzo: la GUI per configurare il browser. La trovo molto pulita e intuitiva

    • Agostino

      Secondo me potevano levare pure la barra del titolo di già che c’erano, visto che usano QT. Le app fatte bene sono quelle che creano una personalità propria totale staccandosi dal DE circostante senza imitare nessuno. Dooscape è solo una via di mezzo, ne caldo, ne freddo.

  • Agno

    Sembra sia pensato per l’interfaccia di Windows8

  • DigiDavidex

    @tra questi vi Sogliamo segnalare

No more articles