Vi presentiamo YUMI – Multiboot USB Creator, software che ci consente di creare pendrive USB con più distribuzioni Linux, ecco come installarlo.

YUMI – Multiboot USB Creator in Ubuntu
In questi anni abbiamo presentato diversi software per creare pendrive USB Linux utili per installare la nostra distribuzione sul nostro personal computer. In alternativa possiamo anche
creare una pendrive di Ubuntu o una derivata da poter avviare anche in modalità persistente attraverso alcuni software dedicati. Possiamo creare anche una pendrive USB che includa più distribuzioni Linux e tool vari da utilizzare in modalità live il tutto grazie a YUMI – Multiboot USB Creator.

YUMI – Multiboot USB Creator è un software open source che ci consente di salvare la nostra distribuzione Linux preferita in una normale pendrive USB, memoria SD ecc. Caratteristica di YUMI – Multiboot USB Creator è quella di poter includere più distribuzioni Linux (esempio possiamo creare una pendrive con Ubuntu e le varie derivate ufficiali come Kubuntu, Lubuntu ecc) da avviare facilmente tramite un bootloader syslinux personalizzabile.
Sviluppato dai developer del progetto PendriveLinux, YUMI consente anche di scaricare le ISO di alcune distribuzioni Linux direttamente dal software (per Linux troviamo però poche distribuzioni e non aggiornate) e altre utili funzionalità.

YUMI Multiboot Boot Menu

– Installare YUMI – Multiboot USB Creator

YUMI – Multiboot USB Creator è disponibile per Microsoft Windows (in modalità portable) e per Linux con pacchetti deb per Debian, Ubuntu e derivate che possiamo scaricare dalla home del progetto nella quale troveremo anche i link per scaricare il codice sorgente del progetto.

  • Davide Dallara

    cosi finalmente potrò usare una sola chiavetta usb per i miei piaciughi XD

    • SalvaJu29ro

      Vale lo stesso per me 🙂

      • alex

        L’ho usato molto spesso per creare chiavette con cui testare diverse distribuzioni, ma sempre su Windows. Questo ha la particolarità del multiboot, ma ci sono altri analoghi software nello stesso sito su cui si trova questo con altre interessanti particolarità, come l’installazione persistente. In oltre questi vari software hanno più o meno supporto verso le varie distribuzioni, quindi a volte bisogna scegliere tra uno e l’altro anche sulla base di questo.

  • Geggio

    Figata! Provo subito. Grazie per la segnalazione.

  • mmarco

    va quasi bene per le iso live, non tutte esempio openmandriva al boot passa la sua label del cd che non è quella di yumi.
    per le installazioni come l iso debian netinstall tocca montar a mano usb in cdrom…
    però per i smanettoni è comunque comodo aver una multiiso avviabile

  • San-Claudio

    Funzionabenissimo sotto Windows, ho una chiavetta USB da 16 GB e un hard disk esterno sulla prima partizione con varie utility Antivirus Tools e varie
    distribuzioni, si noti che il ‘Boot Repair Disk’ 32 e 64 bit è supportato…
    Per la versione se modifiche quali il changelog:
    07/31/14 Version 2.0.0.7: Switch to use Syslinux version 6.02.
    Bisogno di reinstallare tutto.

  • Ancucchi

    Esiste un bel progetto Italiano molto completo (purtroppo ancora solo per windows) che si chiama Sardu…

    http://www.sarducd.it/

  • Max Franco

    testati tutti questi strumenti, per un motivo o per l’altro c’è sempre qualche live che non parte.. la soluzione migliore per me è installare grub sulla chiavetta e fare partire le iso da grub, si passano a grub i parametri di ogni live prendendoli dal relativo cd et voilà… tutto funziona a meraviglia 🙂

    • Giacomo

      come abstract mi piace…. meglio sarebbe avere una piccola guida con immagini… magari Ferramosca te la pubblica.
      Io al momento non saprei come fare a installare grub su chiavetta e far sì e aggiungere le iso con relative voci di menu per fare il boot.

      l’idea però mi sembra buona, perché tra i mille strumenti analoghi testati, ancora non ne ho trovato uno che mi soddisfi al 100%

      • Max Franco

        c’è già una guida (non servono gli screenshot), pubblicata sul sito del lug dell’alto vicentino.
        Cercate sui motori:
        “Creare una chiavetta USB avviabile multi-sistema”
        Per la versione inglese invece del forum di ubuntu, cercate:
        “grub multiboot usb from linux iso ubuntuforums”
        Non posto i link diretti per non non farvi aspettare l’approvazione dei moderatori 🙂

  • Ottimo tool

No more articles