UbuTricks è un’utile applicazione che ci consente di installare applicazioni non presenti nei repository ufficiali di Ubuntu con un singolo click.

UbuTricks in Ubuntu
Nei repository ufficiali di Ubuntu troviamo moltissime applicazioni, inoltre possiamo installare anche nuovi aggiornamenti o altre applicazioni  non incluse come ad esempio Google Earth, Calibre, ecc attraverso PPA o pacchetti deb. L’operazione è abbastanza semplice anche se in diversi casi dovremo operare da terminale, funzionalità non troppo amata da parte soprattutto di nuovi utenti.
Per facilitare l’installazione o aggiornamento di applicazioni non incluse nei repository ufficiali di Ubuntu è disponibile il tool UbuTricks, con il quale potremo effettuare tutte queste operazioni da una semplice interfaccia grafica.

UbuTricks è un semplice script con il quale potremo installare 50 applicazioni non incluse nei repository ufficiali di Ubuntu. Il tool andrà a scaricare eventuali pacchetti deb o integrare PPA automaticamente, quello che dovremo fare noi è semplicemente selezionare le varie app da installare o aggiornare e confermarne l’installazione.

Tra le varie applicazioni disponibili con UbuTricks troviamo Google Earth, PeaZip, Cinnamon, Fotoxx, LibreOffice, il browser Pale Moon e QupZilla, Wine e PlayOnLinux e molti altri ancora.

UbuTricks installer

Installare / avviare UbuTricks in Ubuntu e derivate è molto semplice basta digitare da terminale:

cd
wget http://www.tuxarena.com/intro/files/ubutricks.sh
mv ubutricks.sh ubutricks 
chmod +x ubutricks 
./ubutricks 

e confermiamo l’avvio dell’applicazione.

Home UbuTricks

  • Massimiliano

    io ho un HP mini… che dite vale la pena provarlo???

  • Massimiliano

    che dite, ho un HP mini vale la pena provarlo? e per tornare al vecchio kernel?

    • Luca Tavecchio

      perché no? presumendo che tu abbia un processore atom… nel caso tu avessi problemi al boot selezioni il vecchio kernel (se non ricordo male nel caso tu non abbia il dualboot mi pare si debba premere shift per farlo comparire grub)..dopodiché elimini il kernel non funzionante..

      • Massimiliano

        ok grazie ora ci provo… sì cmq ho un intel Atom

      • Massimiliano

        qui dice che è per Ubuntu e Debian… ovviamente và bene anche per derivate tipo Voyager….

  • fedefigo92

    ma è meglio qjesto o il pf kernel per un asus eeepc 1001?

    • in atom d330 è meglio il pf kernel (purtroppo ho potuto testare solo su questo processore il kernel)

  • EnricoD

    Hmm. There is a symbolic link /lib/modules/3.9.2-netbook/build
    However, I can not read it: File o directory non esistente
    Therefore, I am deleting /lib/modules/3.9.2-netbook/build

    ? a me fa cosi quando provo ad installarlo

    • hai installato da script o pacchetti?

      • EnricoD

        tutti e due e mi da questo errore

        con lo script pero mi installa delle dipendenze per compilare, ma oltre non va
        se vado su synaptic il pacchetto è installato ma quando
        riavvio e vado a controllare con uname -r non me lo da
        mi da sempre
        3.9.2-030902-generic

        non è che devo rimuovere manualmente questo?

        • Massimiliano

          anche a me fà uguale

          • EnricoD

            hai provato a fare uname -r? … a me non lo da il kernel netbook :/

          • Massimiliano

            anche a me 🙁

  • ciao a tutti, ci sono anche per Fedora 17?

  • Drumsal

    Visto che è ottimizzato x Atom, che succede se lo installo sul mio net asus com processore AMD (per la precisione C-60)?

  • Massimiliano

    ho visto che c’è anche un file deb…. ora provo a installarlo così

  • Max Marelli

    Sony Vaio Fe21 con Lubuntu. Quale kernel è meglio? Grazie

  • Sono il creatore e manutentore del kernel-netbook, secondo me sarebbe meglio specificare che gli unici pacchetti ufficialmente supportati sono quelli per ArchLinux. Questi deb sono impacchettati da un manutentore esterno, indipendente dal mio progetto. Eventuali problemi sono da riferire direttamente a lui (oggi mi sono arrivate svariate mail a riguardo).

    In ogni caso riguardo le patch esterne sembrano tutte presenti a parte TuxOnIce, quindi una divergenza dal progetto iniziale c’è.

    Inoltre sempre solo per Arch esiste un comodo repository sempre allineato con AUR, che evita la compilazione sul netbook. Info su Google code.

  • EnricoD

    tutto okkappa.
    Installato tramite .deb… nonostante quegli errori, funziona…
    bastava avviare il sistema con kernel-netbook dal grub menu! 🙂

  • Alessandro

    installato ed in entrambi i modi mi da errore all’avvio schermata nera con due pinguini ed una serie di stringhe di caricamento, e poi nulla si blocca e devo persino staccare la batteria…..

    • Alessandro

      ma poooooorc! ho la 13.04 x64 il kernel è i686 !!! è questo il problema??…..

  • David

    Sarò sfortunato io, ma appena avvio mi arriva un bel:

    Error: Could not create folder ~/ubutricks. Click OK to abort.
    Ho Ubuntu 14.04 (64 bit). Ho editato il file, e riporta un numero di versione 14.10.22 Spero non sia questo il problema.
    Ciao e grazie.

    • Guest

      basta che lo sposti dalla tua home, o rinomini lo script. il l’ho messo in /usr/bin e gli ho cambiato i permessi: funziona regolarmente.

      • David

        Poi provo. Al momento sto aggiornando a 14.10 (speriamo bene..).
        Grazie mille per la dritta, poi ti faccio sapere.

        • Salvatore Colombo

          avanzamento a kubuntu 14.10 appena concluso 😉

  • Matteo

    Ma è una sorta di AUR?

    • no è un semplice script che installa alcuni software non inclusi nei repo tutto qua

No more articles