Ubuntu: come riprodurre video H.265

51
406
In questa guida vedremo come riprodurre video High Efficiency Video Coding (HEVC o H.265) utilizzando Totem in Ubuntu e derivate.

Totem - video H.265
Ubuntu, per motivi di licenza, viene rilasciato con il supporto per la riproduzione di file multimediali in formati liberi. Possiamo in un secondo momento installare facilmente i codec multimediali per riprodurre i più diffusi formati come ad esempio mp3, mp4, avi ecc. Purtroppo nei repository ufficiali di Ubuntu e derivate non troviamo il supporto per tutti i formati di file multimediali, ad esempio non possiamo riprodurre video in High Efficiency Video Coding (HEVC o H.265) a meno che non utilizziamo VLC, player che include il supporto per la riproduzione di questo formato.

Se non vogliamo utilizzare VLC per riprodurre video in formato H.265 possiamo utilizzare libde265 libreria open source che ci consente di poter riprodurre file High Efficiency Video Coding (HEVC o H.265) sulla nostra distribuzione Linux.

Per Ubuntu e derivate basta installare libde265 digitando da terminale:

sudo apt-add-repository ppa:strukturag/libde265
sudo apt-get update
sudo apt-get install gstreamer1.0-libde265 gstreamer0.10-libde265 

al termine dell’installazione basta avviare il video con Totem o altro player video multimediale.
Per Arch Linux e derivate basta installare gst-plugin-libde265-git (per gstreamer 1.0) oppure gstreamer0.10-plugin-libde265-git (per gstreamer 0.1) attraverso AUR.

Dal portale ufficiale del progetto libde265 troviamo anche diversi video da scaricare per poter testare High Efficiency Video Coding (HEVC o H.265) nella nostra distribuzione.

Home libde265