E’ disponibile la nuova versione 0.0.4 di Privacy Indicator, aggiornamento che include molte nuove ed utili funzionalità.

Privacy Indicator in Ubuntu
Una delle principali caratteristiche del desktop environment Unity è sicuramente il Dash, “lavagna” intelligente con la quale possiamo effettuare non solo ricerche mirate su applicazioni e file presenti sul nostro sistema operativo ma anche effettuare ricerche sui numerosi siti web, all’interno di applicazioni ecc. Funzionalità che ha portato diversi problemi a Canonical visto che le ricerche online sono attive di default, stessa cosa per Zeitgeist, il framework open source, che va a registrare le varie attività indicandoci ad esempio quali file abbiamo recentemente avviato. Possiamo mantenere la nostra privacy, disattivando queste ed altre funzionalità di Unity grazie ad un semplice applet denominato Privacy Indicator da pochi giorni disponibile nella nuova versione 0.0.4.

Privacy Indicator è un semplice applet che ci consente di disattivare alcune funzionalità di Unity con un click da pannello. Con il nuovo Privacy Indicator 0.0.4 troviamo nuove ed utili funzionalità come ad esempio la possibilità di visualizzare le icone nel desktop, utilizzare lo sfondo di default, attivare o disattivare il servizio Ubuntu GeoIP, utilizzare o meno HUD, cancella la cache delle varie miniature o di libdvdcss o cancellare i metadati GVFS.

Privacy Indicator 0.04

Per installare Privacy Indicator 0.0.4 in Ubuntu basta digitare:

sudo add-apt-repository ppa:diesch/testing
sudo apt-get update
sudo apt-get install indicator-privacy

In alternativa possiamo scaricare il pacchetto deb dalla home del progetto.

Home Privacy Indicator

No more articles