I developer del progetto Neptune hanno annunciato il rilascio della nuova versione 4.2, aggiornamento che porta il nuovo Kernel 3.16 e altre importanti novità.

Neptune OS
Neptune OS è una distribuzione Linux che punta ad offrire un sistema operativo stabile ed affidabile con applicazioni, Kernel ecc sempre aggiornati. L’idea del progetto Neptune OS è quella di coniugare la stabilità di Debian 7 Wheezy con ambiente desktop KDE ed applicazioni costantemente aggiornate all’ultima versione stabile disponibile grazie a repository dedicati. Con la nuova versione 4.2 di Neptune OS troviamo di default il Kernel Linux 3.16.3 (+bfq I/O Scheduler) con file system Btrfs di default, preinstallato troviamo anche Snapper, software che ci consente di creare snapshot incrementali del sistema operativo (per maggiori informazioni).

Neptune OS 4.2 aggiorna inoltre l’ambiente desktop KDE alla versione 4.14.1 ed include migliorie nel supporto per UEFI Secure Boot consentendo quindi l’installazione della distribuzione in nuovi personal computer con Windows 8 / 8.1 preinstallato. Tra i vari aggiornamenti inclusi in Neptune OS 4.2 troviamo anche la suite per l’ufficio LibreOffice aggiornata alla versione 4.3.2, il browser Chromium 37, Kdenlive 0.9.10 e Wireshark to 1.12.

Ecco un video che ci descrive le novità di Neptune OS 4.2:

Per maggiori informazioni e per scaricare Neptune OS 4.2 consiglio di consultare le note di rilascio disponibili in questa pagina.

Home Neptune OS

  • Gabriele

    Qualcuno lo ha provato relativamente al supporto bumblebee/optimus?

    • Ocelot

      Se ti va bene con le distro debian allora non dovresti avere problemi neanche con questa, vai tranquillo.

  • g cong

    Musica italiana in sottofondo! comunque interessante la feature, immagino già bella e pronta, che offre la possibilità di eseguire snapshots del OS. Non ho capito però la relazione con il file system btrfs. Usando per esempio rsnapshot si può fare il backup anche su file system ext4..

  • dario marrini

    scusate la’ignoranza, cose’ e un fs Btrfs, e che vantaggi avrebbe rispetto al solito ext4?

    • Zabriskie

      Poco tempo fa ho provato a installare una distro in btrfs, all’avvio si bloccava alcuni secondi dicendo che doveva trovare la partizione btrfs. A seguito ho reinstallato grub nell’altra partizione che avevo (in ext4) e a quel punto la partizione btrfs è proprio scomparsa dalle voci di grub. Ovviamente c’era, ma grub non la vedeva più.

  • Ma toh.. guarda.. una distro che strano

No more articles