Nasce il portale La Libera Scuola

11
111
Vi presentiamo il progetto “La Libera Scuola” nato per promuovere l’utilizzo di soluzioni open source all’interno delle scuole italiane.

La Libera Scuola
In questi anni abbiamo segnalato come molte pubbliche amministrazioni, aziende, regioni ecc stiamo finalmente migrando verso soluzioni open source in grado di offrire non solo un risparmio economico ma anche una maggiore sicurezza nei propri sistemi.
Molte scuole italiane (sia pubbliche che private) stanno finalmente prendendo in seria considerazione soluzioni open source come Linux, suite per l’ufficio come LibreOffice, ecc. Per promuovere l’utilizzo di soluzioni open in ambito scolastico è nato il nuovo portale “La Libera Scuola” nato grazie alla campagna “La Buona Scuola” promossa dal l’attuale Governo con la quale vengono raccolte varie idee per poter riformare la scuola italiana.

La Libera Scuola consente di avere informazioni su varie realtà open source / libere come ad esempio Wikipedia l’enciclopedia online più conosciuta ed utilizzata al mondo, WiiLDOS è una distribuzione Linux creata da e per i docenti, che include applicazioni e contenuti specifici per la didattica. Da notare anche che viene segnalato Scratch il famoso editor visuale con il quale creare dsemplici giochi incastrando tra loro i costrutti logici di base, fornendo un immediato ed intuitivo feedback.

Complimenti agli amministratore del nuovo portale La Libera Scuola

Home La Libera Scuola