Meego T01 è un nuovo mini-pc / tv stick basato su processore Intel quad core x86 consentendo cosi di poter installare la nostra distribuzione Linux preferita oppure Microsoft Windows o Android.

Meego T01
Nel mercato sono presenti ormai moltissime tv stick / mini-pc ossia dei dispositivi con dimensioni simili ad una pendrive USB che includono però al suo interno un vero e proprio personal computer. Possiamo utilizzare i mini-pc / tv-stick come media center multimediale, navigare in internet ecc grazie soprattutto ad Android e le tante applicazioni disponibili. La maggior parte delle Tv Stick attualmente presenti sul mercato si basano su una  SoC ARM, alcune di essere dispongono di distribuzioni Linux dedicate, con alcune funzionalità limitate (ad esempio non è disponibile flash player, wine, skype ecc). Una svolta arriva da Meego T01, nuovo mini-pc basato su processore Intel X86, consentendoci quindi di poter avviare la nostra distribuzione Linux preferita oppure Microsoft Windows o Android.

Sviluppato dall’azienda produttrice cinese Shenzhen Apec Electronics, l’idea del nuovo Meegopad T01 è quella di offrire all’utente la possibilità di avere un completo personal computer senza limitazioni legate all’architettura ARM (riguardanti soprattutto il supporto per software disponibili solo per X86).

Possiamo quindi utilizzare Meego T01 come un normale personal computer collegandolo ad un monitor pc utilizzando ad esempio con Ubuntu, Fedora, Debian ecc o Windows oppure collegarlo alla tv utilizzando ad esempio Android X86 oppure sempre Linux con XBMC / Kodi come media center multimediale.

Meego T01

Ecco le principali caratteristiche del nuovo Meego T01:

processore — Intel Atom Z3735F o Z3735G quad core da 1.33GHz/1.83GHz)
scheda grafica: integrata Intel HD Graphics
ram: 1GB (modello con Z3735G) o 2GB (versione con Z3735F) DDR3L-RS-1333
storage: 16GB o 32GB che possiamo espandere tramite slot microSD
connettività: Wifi 802.11b/g/n e Bluetooth 4.0
porte: 1 HDMI e 2 microUSB 2.0
dimensioni: 99.6 x 37.6 9.6mm
peso: 46 g
sistema operativo: Android; Windows 8.1 o Linux

Meego T01 è già in vendita presso lo store cinese aliexpress a 100 Euro circa (compreso spedizione).

  • Davide

    Hanno implementato la buona educazione nel team di sviluppo?

    • Fabio

      No, usano l’algoritmo del software libero: “want a feature? code it!”

      • Davide

        Ormai non funziona più nemmeno quello, la patch per implementare il supporto a WebP in Firefox è pronta da mesi ma non la accettano.

    • no è ancora in fase di sviluppo

  • Er Chiappetta

    Gnome Shell = Peste suina africana

  • Andrea9

    Ho provato ad aggiornare da 3.8.0 alla versione dell’articolo seguendo il metodo indicato nel link. Nonostante siano stati scaricati dei pacchetti anche dopo il riavvio il comando gnome-shell –version restituisce 3.8.0 😐

    Come mai? 🙂

  • Cima

    Li stavo aspettando da quando sono apparsi i primi tablet con intel zxxx!
    Segnalo anche lo zotac pi320 pico

  • interessante, ma un prodotto così attaccato alla presa HDMI del televisore non è un po troppo lungo?? potrebbe pesare troppo e col tempo rovinare la presa hdmi

    • puoi acquistare un cavo hdmi maschio e femmina e risolvi il problema

  • Andrea

    1 GB di ram mi sembre un pò troppo limitante per far girare qualunque s.o., android ok ma win o linux con 1 GB ci fai davvero poco; peccato fossero stati almeno 2 GB era perfetto…

    • g cong

      il mio Gentoo consuma circa 45 mb di ram

    • Max Franco

      come già detto, è sufficiente usare una distribuzione linux ‘leggera’ e 1 gb sarà più che sufficiente, ma in ogni caso, come cita l’articolo, esiste anche una versione con 2 gb di ram, quindi non vedo problemi nemmeno con distribuzioni ‘pesanti’. per inciso, se lo vuoi usare come un desktop ‘moderno’ nemmeno due gb comunque bastano. al momento la mia sessione di mint con cinnamon (che all’avvio consuma solo qualche centinaia di mb di ram) al momento sta usando 2.5 GB di ram degli 8 a disposizione 🙂
      ogni strumento ha la sua funzione, cone un gingilo del genere ci vedi i film e ci navighi un poco sul web, niente di più, non puoi certo sperare che lavori come un i3-5-7 🙂

    • uuuuu

      Per usi domestici basta anche un giga, Io faccio girare debian libreoffice e vlc in 768M e faccio editing video con un dual core 3.6ghz e 2 giga. Basta stare attenti a quello che si installa.

  • Max Franco

    leggo dalle specifiche che la versione con 1 gb è anche a 32 bit.
    conviene aspettare di trovare la versioen con 2 gb a 64bit 🙂
    quella su aliexpress, dato il prezzo, credo sia la versione ‘base’, anche se non è specificato 🙂

  • Vin Ben

    scusate ma a cosa serve questo oggetto??

  • TopoRuggente

    Spettacolo se uscisse con processore grafico NVidia

    Chi non comprerebbe il
    Meego ion

    • w

      Nessuno coglie. Peccato.

    • vinnie

      lol

  • Hush ByHush

    A sto punto mi aspetto il prossimo step. Integrare na roba del genere all’interno di uno smartphone!

    • Cima

      Ci sono già tablet e smartphone con gli intel ZXXX.
      Ad esempio Asus ha gli Zenfone e i Fonepad a listino che montano cpu intel

  • samuele

    Salve Roberto mi chiamo Samuele, scusami, ma con questo meego t01 posso collegarlo alla tv da 55 pollici? grazie e complimenti per il tuo sito che consulto quotidianamente.

    • Luca

      Sì, ovviamente se la tv ha l’entrata hdmi.

No more articles