Lollypop nuovo Player GTK+3 per Linux

104
249
Vi presentiamo Lollypop nuovo player audio con interfaccia grafica GTK+3, ecco come installarlo.

Lollypop in Arch Linux
Nei repository ufficiali delle principali distribuzioni Linux troviamo numerosi player audio, software tra i più utilizzati ed apprezzati dagli utenti. Oltre ai “classici” player audio di default come Amarok, Rhythmbox ecc sono disponibili altri ottimi player audio multimediali per Linux come ad esempio Clementine, Exaile, ecc, per gli utenti che utilizzano  nuovi desktop environment come Gnome Shell, Unity, Cinnamon ecc è disponibile anche il nuovo Lollypop. Lollypop è un nuovo player audio multimediale open source con interfaccia grafica GTK+3 sviluppato per essere semplice e facile da utilizzare.

L’idea del progetto Lollypop è quella di offrire agli utenti un moderno player audio multimediale, dall’ottima integrazione in nuovi ambienti desktop Linux. Oltre al supporto per riprodurre i più diffusi formati come mp3, mp4, flac e ogg, Lollypop ci consente di accedere velocemente alla nostra collezione musicale grazie ad un’elenco gestito dai vari metadati (esempio tutti i brani del genere rock, pop, jazz ecc) oppure possiamo accedere velocemente ai vari album selezionando una cover.
Da notare anche l’ottimo gestore delle playlist, la modalità Party e la possibilità di avere un’interfaccia grafica chiara e una dark / scura.

Lollypop in Arch Linux

Lollypop è un player audio ancora in fase di sviluppo, nei futuri aggiornamenti è prevista l’integrazione di nuove features come il supporto per web radio, editor di tag e molto altro ancora.

Possiamo già testare Lollypop in Arch Linux e derivate (le immagini sono del nostro test in Manjaro Linux) attraverso AUR digitando:

yaourt -S lollypop

per installare la versione in fase di sviluppo di Lollypop basta digitare:

yaourt -S lollypop-git

E’ possibile installare Lollypop anche in Debian, Ubuntu e derivate compilando il software come indicato nella home del progetto.

Home Lollypop