I developer del Kernel Linux hanno rilasciato la nuova ed attesissima versione 3.17, ecco come installarla in Ubuntu e derivate.

Linux 3.17 in Ubuntu
Dopo mesi di duro lavoro è finalmente disponibile Linux 3.17, nuova versione che rende il Kernel Linux ancora più completo e funzionale.
Il nuovo Kernel Linux 3.17 rimuove diverso codice obsoleto e aggiunge nuove ed importanti novità oltre ad includere un maggior supporto hardware.
Kernel Linux 3.17 porta con se diverse novità a partire dalle ottimizzazioni per CPUfreq e Active State Power Management (ASPM) che vanno a rendere più performanti i nostri sistemi oltre ad aumentare l’autonomia in pc portatili e device mobili. 

Linux 3.17 include inoltre:

  • supporto per il controller Microsoft Xbox One
  • ottimizzazioni per controller Sony PlayStation 3
  • miglior supporto per pc Toshiba
  • migliorie nei driver open AMD, Nvidia / Nouveau e Intel
  • supporto per nuove SoC ARM

per maggior informazioni sulle novità del nuovo Linux 3.17 consiglio di consultare il nostro articolo dedicato.

Linux 3.17 è già disponibile per Ubuntu e derivate grazie ai pacchetti deb forniti dal team Kernel Ubuntu che possiamo scaricare da questa pagina.

Possiamo installare il Kernel Linux 3.17 in Ubuntu e derivate grazie al nuovo script Kernel Update, basta digitare da terminale:

cd 
wget https://raw.githubusercontent.com/aleritty/kernelupdate/master/kernel-update
chmod +x kernel-update
sudo ./kernel-update

e confermiamo l’installazione di Linux 3.17. Al termine dell’installazione basta riavviare la distribuzione se tutto corretto avremo il nuovo Kernel Linux 3.17.

Per verificarlo basta avviare il terminale e digitare:

uname -r

e avremo lo stesso risultato dell’immagine in alto.

Se abbiamo riscontrato alcuni problemi è possibile rimuovere il nuovo Kernel Linux 3.17.0 , basta avviare la versione di default o precedente dall’avvio di Ubuntu e riavviare lo script oppure digitare da terminale:

sudo apt-get purge linux.image-3.17.0-*
sudo update-grub

e riavviamo.

No more articles