In questo articolo andremo ad analizzare le principali novità incluse in VLC 3.0 e vedremo come testarlo in Ubuntu e derivate.

VLC 3.0 Git in Ubuntu
VLC è attualmente uno dei player multimediali tra i più conosciuti ed utilizzati al mondo. Il successo di VideoLAN VLC è dovuto principalmente al supporto per i più diffusi formati di file audio e video oltre a disporre di numerose funzionalità. Gli sviluppatori VideoLAN hanno già iniziato a lavorare nella futura versione 3.0 di VLC, aggiornamento che renderà ancora più completo e funzionale il famoso player multimediale open source. VLC 3.0 includerà il supporto per catturare il desktop di sistemi con server grafico Wayland, la nuova versione inoltre introdurrà il supporto per molti nuovi formati compreso HDS (Http Dynamic Streaming) di Adobe (f4m, f4v, ecc.) e HD-DVD .evo (H.264, VC-1, MPEG-2, PCM, AC-3, E-AC3, MLP, DTS), Daala video e sottotitoli ARIB B24.

Altra importante novità inclusa in VLC 3.0 riguarda il supporto per avviare file multimediali all’interno di file compressi come tar, zip, rar ecc. Basterà indicare il file compresso ed automaticamente VLC andrà ad estrarlo e avviare i file multimediali in esso contenuti. Novità anche per l’interfaccia grafica di VLC 3.0 che consentirà di avviare sottotitoli in un video semplicemente trascinando il file nella finestra del player multimediale, da notare anche alcune migliorie riguardanti i menu, esempio il menu preferenze porta in alto l’accesso alle varie sezioni Interfaccia, Audio, Video ecc (immagine in basso).

VLC 3.0 Git - Preferenze

Per maggior informazioni sulle principali novità introdotte nella futura versione 3.0 di VLC consiglio di consultare questa pagina.
Tengo a precisare che VLC 3.0 è una versione ancora in fase di sviluppo (che oltre a contenere diversi bug potrebbe includere in futuro anche altre nuove funzionalità) attualmente non si conosce la data del possibile rilascio.

Possiamo già installare la versione in fase di sviluppo di VLC 3.0.0 in Ubuntu e derivate digitando da terminale:

sudo add-apt-repository ppa:videolan/master-daily
sudo apt-get update
sudo apt-get install vlc

Home VideoLAN VLC

  • io

    si, ed una batteria da 2000 mah! …quanto dura? un paio di ore? ahahahaha

    • ci fai una giornata tranquillamente ahahahaha

      • arg

        muahhahaah, hai anche sprecato i soldi per un iphone5 per provarlo? …muahhahaah….ad un quinto del prezzo continuo a cercare come un disperato delle prese elettriche!!! muahhahaah…attenti a viaggiare o andare in campeggio!!! muahhahaah…o a ritrovarvi bloccati nel traffico di roma sul bus muahhahaahahahahaahha

        • vangtid

          Questi commenti stanno sfiorando il demenziale… chiunque ha dubbi sugli smartphone cinesi, è pregato di fare delle comparative SERIE e non scrivere per “sentito dire”… e comunque, aspettarsi da uno smartphone di 200,00 euro le stesse caratteristiche e prestazioni di uno da 700,00 è veramente ridicolo…

          • eticre

            Secondo il mio modesto parere, se di quei 700 euri, 200 sono di prodotto, 250 di marketing e 250 perchè è cool, le prestazioni sono pari.

          • Simone

            Secondo la mia esperienza di possessore di Samsung + cinafonino a patto di essere disposti a pagarlo (cioè girare appunto su queste cifre) il secondo non ha nulla da invidiare. Io ho comprato il primo per necessità di dual sim da battaglia per il lavoro, sto per ricevere il prossimo perché convinto dal primo ora voglio un top di gamma a livello processore e RAM per farci girare applicazioni pesanti (DWG ecc.). Certo, prima mi spulcio la scheda tecnica e le recensioni. La garanzia la fa il rivenditore italiano, se qualcosa non è conforme rimandi il pezzo e riprendi i soldi.

          • Stefano

            Ridicolo sei te…. Prova il find 5 e ci rimani male…..

          • Stefano

            Infatti é giusto che a noi italiani facciano pagare 100 euro in piu lo stesso prodotto rispetto all europa….. Se tutti sono come te é giustissimo

    • me

      Dura 10 volte più di quella di un iPhone 5.
      Ad un quinto del prezzo. Hahahahahahahahahah

    • …la tua di sicuro… ahahah

  • Felix

    Ma chi certifica che la componentistica tipo gorilla glass e camera siano realmente quelli scritti e riportati sulla scatola? Chi certifica o assicura che il rempo di reazione del touchscreen sia compatibile con un samsung?

    Vorrei comprarne uno, ma molti addetti ai lavori mi dicono che spesso le cose raccontate sulla scatola sono del tutto false…

    Boh!

    • normalmente le indicazioni riportate negli store sono quelle reali
      come accade comunque per samsung lg ecc

      ” molti addetti ai lavori mi dicono che spesso le cose raccontate sulla scatola sono del tutto false” magari questi addetti hanno uno smartphone samsung lg ecc oppure non hai mai avuto uno smartphone cinese

      se vai su forum e siti specializzati in dispositivi cinesi esempio http://www.chinafonini.it/ vedi che la realtà è ben diversa
      ormai gli smartphone cinesi non hanno nulla da invidiare a samsung, lg, nokia ecc

      • Felix

        Dunque secondo quanto affermi, la differenza è in royalty e brevetti e marchi? Io non lo credo. Gli addetti ai lavori sono persone che hanno avutoe tutt’ora hanno prodotti cinesi. Non sono avvezzo a raccontare per sentito dire. Come puoi ben notare e questo ne è solo un esempio CORNING® GORILLA® GLASS ha due R che comportano costo del prodotto. Quindi un conto è un vetro gorilla by Corning eccetera un conto è un vetro gorilla in simil tecnologia. Altre storie per esempio sulle qualità delle batterie o sulla potenzialità di esplodere o infiammarsi non sono nuove ad aziende blasonate. Ecco i miei dubbi. E francamente in rete tutto c’è tranne che dei test comparativi seri, o commenti di parte.
        Ricordo bene la qualità dei prodotti cinesi, sopratutto in elettronica, e anche se l’azienda è magari la stessa che produce parti di iphone e Sx, nulla è detto circa la qualità delle componenti.
        Appunto circa queste qualcuno ricorda come i chip corsairs sono sempre costati molto anche per via della selezione “handpicked” e non solo per nome e caratteristiche. Ecco…

        • eticre

          Non riesco a capire il tuo dubbio, comprati il samsung a 600 euri e vivi felice e contento di non esser stato fregato.

          p.s.

          I signori ® saranno felicissimi della tua scelta cosicche sarete in due ad esser contenti.

        • …non preoccuparti sborsa altri soldini…

      • Fabio

        Solo leggendo “AVVISI IMPORTANTI!” nel menu “Guida all’acquisto” del sito, mi ha fatto desistere da qualsiasi intenzione.

    • Vengono assemblati li con le stesse componenti e lo stesso software…

    • Lascia stare chi te lo sconsiglia…

  • NaaC

    meglio questo o JiaYu G3?

  • Il titolo però è errato. Dato che è un 4,5 pollici come può essere 5 pollici…

    • emanuele_zanetti

      X1S è da 4.5″, l’S1 è da 5″ (l’introduzione dell’articolo è ingannevole, e i nomi simili confondono un po’)

  • Michele

    secondo me pagare uno smartphone cinese più di duecento euro è come lanciarsi da un aereo senza essere sicuri di avere indossato il paracadute…
    senza nessuna garanzia di marchio, assistenza ecc e per quella cifra decisamente meglio uno Smartphone (con la S maiuscola) preso in comodato d’uso da un gestore telefonico

    • Stefano

      Luoghi comuni ciccio… Prova oppo find 5 e poi ne riparliamo

      • Marco Moraschi

        mmmmhhhh appena visto. carino!
        purtroppo ho un telefonino che piace a molti ma non a me con un contratto 30 mesi ….
        La cosa degli adesivi non è una killer ma a mio parere è più interessante di un lettore di impronte

    • …aia… riguardati…

  • Lucio

    prendetevi un SAMSUNG ATIV S fa le stesse cose di android ed iOS non lagga ed è fluido che è un piacere in + avete anche here drive + (informatevi)
    IL TUTTO A MENO DI 300 EURI ONLINE!!!

  • ecsi

    200 di garanzia, 200 di verifica delle normative UE sui livelli SAR 200 sulla catena di distribuzione e ritorno al cliente in caso di guasto in tempi umani 200 di feedback tra un numero maggiore di utenti…..

  • lucio

    Ferra con sti post sulle cinesate perdi di credibilità!

    • noi proponiamo
      sta all’utente scegliere o meno

      • Toscana Lavoro

        Infatti avete ragione, tanti terminali cinesi sono anche meglio di certe marche conosciute!!

    • …ma dove vivi? Dai…

  • Luca

    Scusate eh, ma i vari Galaxy,Iphone,e compagnia bella… DOVE PENSATE CHE LI FACCIANO???

  • Angelo Giovanni Giudice

    ma l’accelerazione video quando sarà pienamente supportata? di questo si sa nulla?

    • Ermy_sti
      • Angelo Giovanni Giudice

        questo lo sapevo pure io, e da tempo, ma ancora e una cosa sperimentale e non perfettamente funzionante (rispetto ad altri programmi). E questo l’ho constatato anche da miei test. Certo, in questo caso, ha il problema di essere multipiattaforma e sicuramente sarà questo che rallenta lo sviluppo al riguardo. Ad esempio il programma opensource Media Player Classic – Home Cinema (MPC-HC) è solo per windows e ha un supporto infinitamente migliore per l’accellerazione HW

        • Ermy_sti

          in che senso migliore? a me vlc va decisamente bene con driver nvidia proprietari e codifica hw su vlc..
          l’unica cosa è il problema del tethering o sincronizzazione ma quello dipende da linux e non ho mai capito come risolverlo…infatti per un media center windows è indispensabile

  • Ermy_sti

    Speriamo sistemino il problema dell opzione di inibizione sospensione che non funziona!

  • Marc Asco

    Bisogna prima disinstallare la versione che ho installato da Ubuntu Software Center ?

  • Jacopo Ben Quatrini

    ogni volta che installo VLC su debian e ubuntu e provo a guardarci un film questo puntualmente mi si blocca e non si chiude più.
    Ho rinunciato ad usarlo preferisco SMplayer che non mi dà alcun problema.

No more articles