Gli sviluppatori del browser Chrome hanno annunciato il rilascio della nuova versione stabile numero 38, ecco come installarla.

Google Chrome 38
Ad un mese e mezzo dal precedente rilascio, Google ha annunciato il rilascio di Chrome 38, nuovo aggiornamento che porta con se diverse corse correzioni di bug che vanno a rende il browser sempre più stabile e sicuro. Con Google Chrome 38 Stabile troviamo nuove API che consentiranno agli sviluppatori di migliorare lo sviluppo di nuove estensioni e applicazioni dedicate, da notare anche l‘elemento “picture” il quale con HTML 5.1 consentirà di migliorare notevolmente la modalità reponsive. Gli sviluppatori Google hanno fatto dietro front non introducendo il nuovo gestore degli utenti che ci consentirà di passare velocemente tra un’user e l’altro con un collegamento nella barra del titolo.

Incluso nella beta, non il nuovo gestore degli utenti di Google Chrome non è approdato nella versione stabile a causa molto probabilmente di alcuni problemi ancora da risolvere. Niente sessione Guest, la quale molto probabilmente debutterà con la futura versione stabile.

Per maggiori informazioni su Google Chrome / Chromium 38 consiglio di consultare le note di rilascio disponibili in questa pagina.

Google Chrome 38 è già disponibile per Linux, Microsoft Windows e Apple Mac direttamente dalla pagina ufficiale del browser.
Per chi ha già installato Chrome basta aggiornare i repository ufficiali della propria distribuzione Linux per ricevere il nuovo aggiornamento.

  • heron

    ogni volta che apro il browser e leggo notizie di aggiornamenti su questo blog 9 volte su 10 è mentre li sto scaricando dai repo di Arch (chromium in questo caso)
    ma come faceva a stare su debian uno che come me si fa prendere dall’hype per ogni release di ogni software? xD

    • EnricoD

      Hajaja vero, ricevuto oggi pomeriggio verso le 15

    • ange98

      Hai ragione… Ho aggiornato il sistema oggi pomeriggio e non avevo fatto neanche caso al fatto che c’era anche Chromium tra gli aggiornamenti 😀

  • 02

    Viva FireFox

    • ange98

      Chromium is the way

    • firefox a vita.

  • luca020400

    Qualcuno nota crash con google-chrome-stable versione 27 e 28 ( ho testato solo queste ) su lubuntu 14.04 ??
    Ogni volta che mi entra in standby il pc dopo averlo sbloccato mi crasha 🙁

    • Ermy_sti

      no mai successo però ho xubuntu

    • EnricoD

      A me si è intrippato una volta su Arch, non so se è perché ho aperto troppe schede o se è il browser.. Devo provarlo a fondo

    • Flex

      Crasha perché non sopporta di essere oscurato… in tutti e due i sensi… è intrinseco nel suo source (anche quello genetico)… siccome è lui che vuole soggiogare te e non viceversa, se non non ci capisce più niente 😉

    • Dario · 753 a.C. .

      idem con chromium. allo sblocco crasha

      • luca020400

        Ok infatti ho provato chromium ma stessi risultati
        Grazie da

        • Dario · 753 a.C. .

          Eh figurati… Lo fa praticamente il 90% delle volte che il notebook va in standby… Come lo risveglio chromium ha crashato e devo rilanciarlo. Ho l’ultima LTS di xubuntu..

          Ogni volta devo riaprirlo e fare”apri ultima sessione”dalla cronologia

          • luca020400

            SI a me circa 80%
            Ovviamente crash quando hai lasciato li qualcosa di importante 😀

  • Flex

    Voglio un browser nuovo, ma nuovo nuovo, proprio nuovo fino all’osso.

    – Chrome per me è come uno scheletro nell’armadio che non dovrebbe nemmeno esistere per via della sua stessa natura.
    – Firefox m’ha tradito quando era il mio preferito (Lo uso ancora per forza e senza esserne contento).
    – Opera peggio, si è venduto.
    – L’altro valido che rimane si è nascosto nel suo guscio e sembra essersi arreso alla cattiveria delle critiche forse giuste, forse no.
    – Tutti gli altri sono fantasmi

    Non aggiungo altro

    • heron

      hei flex
      ero nella tua stessa situazione:
      * chrome è uno spyware legalizzato e a detta dei loro stessi sviluppatori passare a chromium non migliora di molto la situazione
      * firefox mi sta diventando sempre più antipatico, ma lo tengo installato su tutti i dispositivi perchè l’ho sincronizzato con il mio server owncloud che contiene tutte le password.
      * opera è chromium. e poi nella versione mobile non si può impostare duckduckgo come motore di ricerca.

      beh ti mostro un po’ di alternative che ho provato:
      * seamonkey: gecko come motore di rendering e sincronizzazione con firefox sync lo rendono sempre valido. Per renderlo decente esteticamente bastano un paio di plugin e il tema “freedesktop gtk” o qualcosa del genere.
      * derivate di firefox esr, come gnucat basate su vecchie versioni di firefox.
      * alla fine la soluzione migliore per me è stata qupzilla (leggero, veloce, ben integrato, supporta gli userscript e adblock) su pc e lightning (leggero, adblock integrato) su smartphone la cui versione completa si può scaricare gratuitamente da fdroid.

      • Ermy_sti

        ottima analisi tra l’altro fdroid è una manna per android…non riesco capire però l’astio nei confronti di firefox

      • mr.nessuno

        sostanzialmente ci troviamo circondati da browsers cloni di chrome/chromium dappertutto.. non sarà mica solo una semplice coincidenza..???! :- dubito fortemente.

  • carlo coppa

    Chrome è fantastico ! Questa nuova versione sta andando alla grande, a differenza di Firefox che spesso va in crash ! Comunque anche FF non è male.

  • su kde si vedono orribili i menú

No more articles