Nuovo aggiornamento per Feednix, client open per Feedly da riga di comando sempre più completo ed affidabile.

Feednix in Ubuntu
Feedly è attualmente uno dei migliori feed reader online, dotato di numerose funzionalità in grado di gestire al meglio le news dei nostri siti web preferiti. Con il successo di Feedly sono approdati molti nuovi progetti dedicati, come ad esempio Feednix, un client open source a riga di comando. Grazie a Feednix potremo quindi accedere a Feedly e seguire le news dei nostri siti preferiti direttamente da terminale Linux il tutto con estrema facilità. Gli sviluppatori del progetto Feednix hanno introdotto negli ultimi mesi moltissime migliorie a partire dall’interfaccia ncurses che ci consente una migliore esperienza utente.

La nuova UI di Feednix ci consente di accedere facilmente alle news dei siti web preferiti con la possibilità di poter consultare le varie categorie, visualizzare gli articoli salvati ecc. Feednix ci consente interi articoli direttamente da terminale (logicamente non potremo riprodurre immagini o contenuti multimediali), operare nelle varie news con tanto di anteprima.

Feednix - Lettura Articolo

Installare Feednix in Debian, Ubuntu e derivate è abbastanza semplice, non avendo pacchetti deb disponibili dovremo installare il software direttamente dai propri sorgenti.
Dovremo quindi installare alcune dipendenze richieste per la compilazione e avvio di Feednix, digitando da terminale:

sudo apt-get install dh-autoreconf libjsoncpp-dev libcurl4-gnutls-dev libncurses5-dev git w3m ncurses-bin 

ora potremo scaricare i sorgenti di Feednix e compilare / installare il software digitando:

cd
git clone https://github.com/Jarkore/Feednix.git
cd Feednix/
autoreconf -i
./configure
make
sudo make install

A questo punto possiamo avviare Feednix digitando da terminale:

feednix

in caso di errore dovremo salvare il file config.json nella directory ~/.config/feednix per farlo basta digitare:

cd
mkdir  ~/.config/feednix/
cd Feednix/
cp config.json ~/.config/feednix/config.json

al primo avvio dovremo autenticare Feednix con il nostro account Feedly, il software andrà ad avviare automaticamente il nostro browser preferito, una volta confermato / autenticato l’accesso avremo un’email con l’id e token da inserire.

Una volta inserito potremo accedere a Feedly da terminale.

Feednix è disponibile anche per Arch Linux attraverso AUR.

Home Feednix

  • paolo

    Buffoni. Con winzozz phone non è nemmeno possibile impostare una canzone nel telefono come suoneria, se non facendo giri assurdi ed improponibili.

    • HGH

      Se avviare un’app, scegliere un file, selezionare inizio e fine della suoneria e tappare un tasto è per te un “giro assurdo e improponibile”, ho delle brutte notizie.

      • Brau

        – il file audio deve essere MP3 o WMA;
        – la durata deve essere inferiore a 40 secondi;
        – la dimensione deve essere inferiore a 1 Mb.
        Dopodiché bisogna armarsi di Zune e impostare da lì il file come “ringtone”…
        Effettivamente non è tanto comodo, eh… Ma se ti trovi bene, tanto di cappello…

        • Sì ma appunto troppi limiti anche per una semplice suoneria.

          • bisogna vedere poi se i limiti si fermano solo nella suoneria e basta quali formati di video supporta? e browser come siamo messi
            dato in android oltre al browser di default c’è chrome firefox opera maxthon ecc

          • HGH

            Ma cosa diavolo c’entra? Stiamo parlando di suonerie. Sul resto convengo, ma il tuo OT è inutilissimo.

          • Suonerie: con le app di Nokia si fa tutto da telefono. Qualsiasi sia il formato codifica lui. Con le altre marche si può fare da pc, con le suite ed app dedicate, o con app di terzi da telefono, e di nuovo la codifica la fa in automatico.
            Zune: per WP8 non serve più.
            Video supportati: in una parola, tutti.
            Browser: solo IE. Ma funziona, apre qualsiasi pagina ed è più veloce di Chrome su S3, quindi non vedo dove sia il problema, e soprattutto non mi sembra una discriminante fondamentale per la scelta di un SO.
            Ma di nuovo dimostri di parlare per sentito dire,senza aver mai provato il sistema.

          • xmattjus

            La tua è proprio una crociata contro ferramroberto e Android, eh? Però non capisco su un blog che parla principalmente di Linux cosa ti aspetti di leggere.. Ovviamente non sto difendendo l’autore della notizia, che sembra veramente troppo accanito su Microsoft e WP! Peace 🙂

          • 😀 ma no,figurati!! Solo che seguo questo blog da un po’, e mi è dispiaciuto vedere un articolo del genere, visto che ritengo l’autore capace di meglio. Nel caso specifico ha dato risalto ad un comportamento per me cretino, perdipiu’ giustificandolo. Non potevo non intervenire per esprimere quantomeno il mio dissenso.

          • HGH

            Sì ma appunto mezzo post è composto da informazioni non vere.

        • HGH

          Ti rispondo per gradi:

          – il file audio deve essere MP3 o WMA;
          > sono i formati più comuni, non vedo dove sia il problema. L’utilità di avere una suoneria lossless?

          – la durata deve essere inferiore a 40 secondi;
          > 30 in realtà, della suoneria finale. Anche qui, utilità di avere suonerie più lunghe? Devi rispondere al telefono o sentirti una canzone?

          – la dimensione deve essere inferiore a 1 Mb.
          > l’utente non deve minimamente preoccuparsi di queste cose, se parli della suoneria, se invece parli del file iniziale, non vi è nessun limite.

          Dopodiché bisogna armarsi di Zune e impostare da lì il file come “ringtone”…
          > questa è disinformazione pura, una volta impostati i limiti e tappato Salva la suoneria è pronta per essere settata senza ulteriori passaggi, direttamente dalla stessa app.

          Effettivamente non è tanto comodo, eh… Ma se ti trovi bene, tanto di cappello…
          > conosci qualcosa prima di giudicarlo 😉

          • asd

            > sono i formati più comuni, non vedo dove sia il problema. L’utilità di avere una suoneria lossless?
            Quella di non dover perder tempo a transcodificare, primo.
            Secondo e piu’ importante, hai dimenticato gli ogg, che personalmente uso al posto degli mp3 raddoppiando circa la disponibilita’ di spazio e avendo la piena compatibilita’ con tutto il software audio che uso su linux da un vetusto pentium a 300mhz all’ultimo quadcore.
            Tra winphone e android non vedo grosse differenze visto che tutti vanno a riempirsi di app proprietarie, ma da li’ a dire che e’ lo stesso che ne passa.

          • HGH

            Perdere tempo a transcodificare. Seriamente devo credere che l’utente medio preferirebbe risparmiare il tempo di una codifica piuttosto che riempirsi la memoria “inutilmente”? E poi, oggi, quanta gente usa i lossless? Così tanti da giustificare l’implementazione? Non credo. E posso dire la stessa cosa degli ogg. Infine, mai detto che Android e WP sono la stessa cosa. Io stesso preferisco Android a WP per svariate ragioni. Ma da qui a dargli contro dicendo inesattezze per partito preso, ignoranza o semplice odio ce ne passa.

  • Alessandro Giannini

    Però l’idea in sé non è tanto sbagliata, mira a dimostrare agli utenti che passare a Wp8 è possibile senza traumi. Il problema è che, arrivando solo ora, si presenta nella forma di una rosicata galattica, o almeno dà quest’impressione. Avrebbero dovuto farlo fin dall’inizio!

  • Spiacenti,ma stavolta ad “attaccare continuamente gli altro sistemi operativi” siete proprio voi,con questo articolo, e gli utenti Android che hanno valutato negativamente senza alcun motivo. La valutazione di un’app va fatta considerando se fa più o meno bene quello che promette. E l’app di Microsoft fa esattamente quello che promette,ovvero cercare sullo Store la presenza delle stesse applicazioni utilizzate su Android, o le alternative presenti,per aiutare un eventuale utente interessato al passaggio a WP.
    Se lo fa bene,merita 5 stelle, anche se non si è personalmente intenzionati,o d’accordo, col passare a WP.
    Valutare negativamente e scrivere questi articoli sostenendo che è stata Microsoft a sbagliare,semplicemente perché si ritiene Android “superiore” ( magari anche a ragione,il concetto non cambia) è solo un comportamento da ciechi fanboy.

    • Er Chiappetta

      Chissà se invece era Google a pubblicare una loro app sul market di WP… tu pensi che Redmond li abbia lasciato fare tranquillamente?

      Android è sicuramente superiore a WP perchè rappresenta un concetto di libertà che Redmond e Cupertino hanno sempre volutamente distrutto.

      • HGH

        http://www.guardian.co.uk/technology/2011/sep/19/android-free-software-stallman

        Android. Concetto di libertà. PLS

        Per molti versi sicuramente più “open” di WP, ma da qui a definirlo “concetto di libertà” ce ne passa veramente tanto.

      • HGH

        Googla “richard stallman android” e successivamente rivedi le tue affermazioni.

        • bernie

          la libertà è un concetto relativo, quello di stallman è decisamente ortodosso ed esasperato (e ci mancherebbe essendo il teorizzatore del free software).
          sono d’accordo con stallman con quasi tutto ma non è lui a dirmi cosa pensare e a volte bisogna accettare compromessi e scegliere il male minore.
          resta il fatto che android ad oggi è il so mobile più libero rispetto alla concorrenza almeno fino a quando canonical non metterà in campo i suoi device

          • rimane il fatto che con android esista la possibilità di installare rom prive da google cosa che apple e microsoft non hanno

          • matteo81

            questo per il semplice fatto che a google importa relativamente di fare introiti sul prodotto ma punta a monopolizzare l’advertising……. inoltre se credi che microsoft sia una sorta di mafia cinese forse ti sei perso le avventure della monopolista google per quanto concerne adsense…… poi dimmi quanta differenza passa fra canonical (che critichi in modo continuativo) e google…… sono due aziende che mirano a creare un businnes e hanno una gestione del tutto simile sui propri prodotti…. che sono open, liberi ma all’interno di un controllo che arriva in entrambi i casi dall’alto….

          • Credo che la diffusione quasi totale di un prodotto gratis e libero sia meglio che la diffusione quasi totale di un prodotto a pagamento e proprietario, poi se uno sbaglia sbaglia indipendentemente da tutto.

          • matteo81

            certo che è meglio…. quello che volevo far capire è che in questo settore NON esistono aziende totalmente pulite e che google che mira a vendere pubblicità prima di tutto non è che sia molto diversa da microsoft…. sono diversi i casi di censura e le gomitate soprattutto con il nemico facebook in fatto di advertising….
            Allora non capisco l’accanimento contro canonical di roberto e alcuni “puristi” del foro perchè se parliamo di correttezza e trasparenza “la casa del parroco” mi sembra che sia quantomeno la meno peggio

      • Google non sviluppa per Windows Phone. E non perché MS lo impedisce,ma per una loro scelta commerciale,forte del quasi monopolio nel mercato mobile. Non solo, Google vieta a Microsoft, ad esempio, di accedere alle api di youtube e quindi non permette uno sviluppo indipendente dei servizi che non vuole portare su WP. Oppure blocca l’accesso alle funzioni avanzate di Gmail se riconosce Internet Explorer come browser.
        A parti invertite saremmo tutti qui a gridare allo scandalo, così invece va tutto bene,giusto? E’ questo il vostro concetto di libertà per l’utente?

        • e microsoft che vieta linux attivando uefi allora che scandalo è

          • Forse parliamo due lingue diverse.
            ti sto dicendo che è esattamente la stessa cosa. Ma tu da una parte li attacchi,perché è Microsoft a fare la parte del cattivo. Dall’altra giustifichi e incoraggi, visto che Microsoft si trova a subire. Se questa è la tua visione libera e obiettiva..

        • Se bloccano IE puoi usarne un altro ma se ottimizzi un sito per IE che fai?

        • Claudio

          No, MS impedisce proprio che su WP funzioni una applicaione omologa (fonte stackoverflow).
          Per il resto concordo con te

      • Claudio

        Non si può perchè WP ha dei limiti per cui un’app del genere non potrebbe nemmeno funzionare (fonte stackoverflow). Problema risolto 🙂

        Chissà se nel conteggio della % viene considerata anche “switch to WP” 🙂

    • microsoft fin’ora ha dominato il mercato dei desktop semplicemente proponendosi come l’unica soluzione possibile
      a causa di speculazioni con aziende hardware e con rivenditori
      quando l’utente può scegliere (esempio nei server e mobile) le cose cambiano microsoft non riesce ad offrire la sua politica di dittatura nel mondo mobile e server e come vedi non riesce a farsi strada in nessuna maniera questa non è una vittoria solo per linux ma anche per l’ideologia di libertà di scelta

      • Er Chiappetta

        Infatti è incredibilmente umiliante per Redmond aver dovuto inventare queste zozzerie per contrastare la concorrenza. Ci manca che Cupertino faccia la stessa cosa.

      • HGH

        Questa è bieca ignoranza invece, nel valutare un’app si deve giudicare il lavoro svolto dagli sviluppatori, le funzionalità offerte dalla stessa, se rispetta quanto promesso e cose del genere. Qui invece si sta dando contro M$ a priori, senza pensare un attimo a quello che si sta facendo – il fatto che non ci sia neanche un commento ma esclusivamente votazioni negative la dice lunghissima sulla pochezza del gesto. Qui gli user Android italiani hanno veramente fatto una figuraccia colossale.

        • bernie

          la figuraccia la stai facendo tu che non ti sei nemmeno accorto che in italia l’app non è disponibile.
          comunque le critiche a microsoft ci stanno tutte viste le campagne di fud verso android e google che intraprende ogni giorno.
          io me la rido, non riescono a farne una giusta ultimamente, speriamo che anche la prossima xbox sia un flop e ciao ciao microsoft

      • matteo81

        tutto vero ma in questo contesto le cose che hai detto non dicono nulla…… per il semplice fatto che il monopolio sul desktop è un argomento totalmente diverso….. io sarei stato curioso di leggere la tua opinione nel caso fosse uscita una app per linux analoga ma a parti invertite (parlo di desktop e non mobile…)….
        Attaccare i fanboy facendo i fanboy non porta a nulla roberto…..
        Resto della mia idea che l’estremismo sia un male da qualunque parte venga usato e che dovremmo essere noi in primis a giudicare i prodotti altrui in modo obiettivo e maturo….. dire che tutto quello che è linux è figo e tutto quello che è ms/apple equivale a schifezza è parziale, non corretto e anche un pò infantile (senza alcuna offesa personale…)

        • se leggi l’articolo ho proprio scritto che se microsoft vuole concorrere con apple e android lo deve fare sviluppando un sistema operativo valido e funzionale cosa che attualmente wmp non è
          voler farsi strada nel mercato attaccando android e apple a mio avviso non porta microsoft da nessuna parte

          • matteo81

            io l’articolo l’ho letto ma vorrei sapere con quali basi affermi come un dato di fatto che wp non è un sistema operativo valido…. mi piacerebbe davvero vedere un pò di benchmark allora….. io dopo averlo usato per qualche giorno non l’ho trovato per nulla inferiore… il problema è la mancanza di varietà a livello di applicativi che guardacaso è stato per anni il cavallo di battaglia degli anti-linux sul desktop… allora cosa diciamo che quando succedeva a linux le terze parti erano brutte e cattive mentre in questo caso la colpa è di microsoft? non mi sembra molto onesto…. oppure come quando ci vantiamo che android è il più diffuso sapendo benissimo che è una precisa scelta dei produttori dovuta a un mero risparmio economico…. però in quel caso non ci interessa troppo perchè l’importante è ribadire che android è il più usato…..

          • di statistiche sulle vendite di wmp ne trovi a bizzeffe sul web
            se vai in un negozio guarda quanti smartphone android ci sono e quanti wmp ci sono e sopratutto la gente se compra dipiù android o wmp
            è il prezzo dici ci sono lumia allo spesso prezzo di android solo che non gli vogliono nessuno
            ma quello che dico è che l’utente può almeno scegliere quale sistema operativo utilizzare
            cosa che nei pc è quasi impossibile dato che nei negozi trovi solo pc con windows

          • matteo81

            guarda, se dovessi usare un sistema prendendo in considerazione le statistiche non userei nemmeno linux sul laptop….. detto questo il paragone che fai non ha alcun senso…. wp è proprietario e la licenza costa… android lo può prendere chiunque e metterlo sopra ogni device… troppo facile giudicare così….. se vai in un negozio, in qualunque parte del pianeta terra noterai che tutti i pc montano win e di linux non c’è nemmeno traccia eppure mi pare che quì linux lo usiamo e ne siamo ben felici……. anche quì vediamo sempre la faccia della medaglia che ci fa comodo….

          • perchè secondo te lo sviluppo di android non costa soldi a google? firefox os non costa di sviluppo a mozilla?
            ripeto è la politica di microsoft sbagliata se vuoi entrare nel mercato mobile lo devi fare con un sistema operativo valido e funzionale e non cercare di attaccare e le aziende concorrenti come sta facendo
            perché l’utente non è più uno stupido come ha sempre pensato microsoft

          • matteo81

            Costa ma mi riferivo a chi produce smartphone….. android è più economico ed è già conosciuto… è logico che chi vende smartphone favorirà sempre android…..
            L’utenza non è mai stata stupida… semplicemente compra la prima cosa che vede e più in generale non sà nemmeno quello che compra nella maggior parte dei casi….. quindi chi arriva prima (ms nei desktop e ios/android nel mobile) meglio alloggia…. non è che quelli che oggi usano android siano più furbi e scaltri di quelli che usano win sul desktop…. è una cosa che ci piace pensare ma che è chiaramente falsa…. cosa pensi che chi usa android sappia davvero la differenza fra open e closed? dai non scherziamo… ci troviamo in un blog specializzato adesso ma la realtà là fuori è ben diversa…… e lo sai bene anche tu…. la maggior parte dei miei conoscenti usa android ma se gli chiedi dell’open source pensano tu stia parlando di sorci aperti….. questo è l’utente medio oggi… che usi apple oppure android

          • Diciamo che è cosi di solito (Symbian era molto diffuso sui cellulari fino a pochi anni fa) ma nei momenti di cambiamento chi a l’idea giusta fa la differenza e secondo me questo a permesso ad android di passare in testa. Android non ha aperto una nuova strada visto che i cellulari c’èrano gia da anni ha solo sfruttato il prodotto giusto nel momento giusto credo che Symbian avrebbe potuto mantenere una fetta di mercato sviluppando un nuovo OS

          • Ma tu l’hai mai usato Windows Phone,visto che continui a dire che non è né funzionale né valido?? O parli per sentito dire,allo stesso modo di chi dice “Linux? No no,è difficile,e poi non trovi i programmi”??

          • telperone

            ma stai zitto che stai facendo una figuraccia !! android è open source windows phone no e gia ‘ questo e’ 1, poi le app sono molto meno in windows phone, eccetera eccetera, cosa vuoi sentirti dire cose ovvie ?? forse avrai avuto in regalo un lumia e adesso ti sforzi di esaltare windows phone per non guardare in faccia alla realta ‘ : hai ricevuto ( o acquistato ) un telefono di m****** ! ! !

          • Appunto. Faccio notare a ferramroberto che un utente si può permettere questi commenti insulsi e questo atteggiamento di “confronto” se qualcuno non è d’accordo con lui. Il gestore di un blog dovrebbe avere più obiettività di questi personaggi. A te,amico mio,nemmeno rispondo. Non ne vale la pena.

          • siamo uno dei pochi blog che non modera nessun commento a meno che non contengano insulti o che non riguardino l’argomento trattato che vanno rimossi
            oltre ad avere diversi utenti che a causa di continui insulti o altre cose sono stati bannati
            premetto che comunque non sono proprio contro windows
            dopo 10 anni installato windows 8 nel mio tablet x86 e devo dire che ha molti vantaggi in più confronto android dato che ci permette l’utilizzo sia di app mobili che desktop su pc senza schermo touch non lo vedo proprio ma questa è una mia opinione
            come già detto e mi ripeto di dirlo nell’articolo ho solo indicato che windows ha i mezzi per poter competere con android e apple ma per farlo al posto di sprecare idee in applicazioni per android che creano solo discussioni (e non mi dire che microsoft non sapeva che mettendo un’app del genere) oppure siti web come http://www.scroogled.com/ farebbe meglio a far vedere d’essere superiore rimboccandosi le maniche e lavorando sul sistema operativo
            se poi questo non l’avete capito non so cosa farci

          • specialdo

            ma che diciiiii!! non è un open source!! ma ha solo il kernel linux pesantemente modificato. il mio prof di so dice sempre che android si finge aperto ma non lo è per nulla!!!

          • la versione di default non è open ma ci sono molte rom open senza google con la possibilità d’installare marcket con applicazioni solo open source tutto questo è possibile grazie ai sorgenti di Android che rilascia Google 😀

          • Ah,quindi il maggior valore di Android si misura in termini di volumi di vendita??
            Allora per lo stesso motivo Windows dovrebbe essere il miglior sistema desktop, visto che è il più utilizzato.
            Su,finiamola qua,che ti stai quasi guadagnando la cancellazione del feed rss.

          • assolutamente no si misura in scelta da parte dell’utente cosa che nei pc non è disponibile
            nel mercato mobile l’utente può scegliere più sistemi operativi nei pc no questa è la realtà
            puoi cancellare tutti gli rss che vuoi

          • Continui a non rispondere nel merito. Continui a dire che nel mondo mobile c’è la scelta, ma è proprio per questo che quei commenti negativi e questo articolo non mi sono piaciuti, perché né tu né loro contemplate la scelta di un sistema mobile Microsoft solo perché è Microsoft. E in quanto tale va osteggiata,comunque e sempre. Ti ripeto che il tuo articolo è per nulla obiettivo,né di aperte vedute come ti vanti di essere. E se leggi bene i commenti ti accorgi che parecchi utenti sono d’accordo con me. Se per te non cambia nulla perdere un lettore,sarò ben felice di cancellare il tuo feed. Ma anche in questo caso,complimenti per la prova di confronto e di apertura mentale verso le critiche.

          • Sviluppare un app del genere non è attaccare Android. E’ semplicemente uno strumento a servizio degli utenti,che liberamente sceglieranno se fare il passaggio, se utilizzarlo, o meno. Mettere voti negativi solo perché si tratta di Microsoft, o scrivere un articolo come questo in cui,sostanzialmente, sostieni che la colpa dei voti negativi è proprio di Microsoft, significa avere le fette di prosciutto sugli occhi. Prosciutto open-source,ma sempre prosciutto.
            Se non riesci a capirlo inizio a dubitare del fatto che tu sia veramente a favore dell’ideologia della libertà di scelta.
            E per la cronaca, Windows Phone è valido e funzionale.. Provalo, e ne rimarrai sorpreso,come sono stato sorpreso io,utente Android dal G1 e Linux da sempre.

          • matteo81

            Bravo è proprio questo il punto focale della questione…. ci vantiamo di essere open, di avere una mentalità aperta e disposta ai cambiamenti, la libertà di scelta bla bla bla…. poi alla fine dei conti siamo quasi più ottusi e tappati di quelli che critichiamo…. boh… fate un pò voi.. io non mi riconosco in questo tipo di interventi e visioni delle cose…. e spero anche la maggior parte di chi usa un device in modo intelligente e non perchè tifa per questo o per quello…..

          • i voti negativi non solo sull’applicazione ma sono proprio sull’idea di quest’applicazione
            e come microsoft attacchi android e google come ad esempio con il sito scroogled
            http://www.scroogled.com/

          • No, ti sbagli. Quando metti un voto negativo lo metti sulla app,non sull’idea che c’è dietro. Se l’idea non ti piace non la prendi in considerazione. Semplice.
            Tra l’altro potrei tranquillamente controbattere e farti esempi, che Google attacca anche di più Microsoft e Apple,forte della posizione dominante sia per i sistemi operativi mobili,sia, soprattutto, negli introiti pubblicitari online, in cui detiene qualcosa come il 95-96% del mercato con ad-sense.
            che se la matematica non è un’opinione è monopolio anche di più di quanto non abbia Microsoft nei sistemi desktop.
            Se vuoi fare il paladino della libertà per l’utente,un poco di obiettività in più non guasterebbe,tutto qua.

          • in tutte le altre applicazioni è cosi
            nella nuova di microsoft il voto è rivolto all’azienda e non all’applicazione
            sul fattore adsense basta che avvii msn e vedi che anche microsoft usa adsense di google

            per microsoft si presentano tempi molto duri e visto come s’è comportata in tutti questi anni penso che sia quello che possa meritarsi un’azienda del genere

          • MaxCaruso

            Qualcuno ha già riflettuto che non stanno solo facendo un Servizio agli Utenti… Stanno collezionando informazioni!… Raccolgo info su server– biip-boop–elaboro–biip-boop–restituisco sostituti–biip-boop–Elaboro statistiche su come comportarmi con le app…biip-boop–
            Corri…Corri!!! Andiam Andiaaaam! Andiamoarelizzaaar: ci serve una bella app!!

          • matteo81

            Aggiungo anche che canonical ha basato tutta la sua campagna col motto “esistono alternative anche sul nostro sistema”…. ne hanno fatte di tutte per far provare linux alla gente…. live cd, wubi e tonnellate di video in rete….. dato che siamo stati sempre contenti e abbiamo valutato sempre in modo positivo queste iniziative non capisco perchè non possa farlo anche microsoft….. si chiama in tanti modi… marketing, concorrenza ecc ecc… non facciamo gli ipocriti…

          • “abbiamo valutato sempre in modo positivo queste iniziative”
            su lffl non è che canonical sia sempre trattata bene a dire il vero molte scelte di canonical non le condivido assolutamente

          • matteo81

            tu personalmente no… io (nonostante il lavoro di canonical non mi abbia mai fatto gioire più di tanto..) e tanti altri le abbiamo considerate positivamente….. poi per carità ognuno ha la sua idea…

    • Onestamente non lo so, se a giudicare è un esperto mi aspetterei un giudizio tecnico e imparsiale ma un persona normale puo anche dare un opinione personale. Credo che in questo caso si giudichi piu microsoft che l’App

    • Claudio

      Concordo con te sul metodo di valutazione.
      Ma proviamo a valutare l’app, con le info disponibili (purtroppo non posso ancora provarla).
      Praticamente l’app scansiona le tue applicaioni e ti da una % di successo di alternative su WP.
      Ma *non* ti dice quali siano exact match e quali siano sostituti. Imho prima carenza molto grave.
      Oltre a non sapere quali siano “sostituti”, non è dato sapere quali siano i criteri per cui un’app possa sostituire pienamente un’altra. Altra mancanza grave, non trovi?
      In più, si prende la tua lista delle app e se la salva “sul cloud”… che sembra un modo come un altro di spiare quali siano le app degli utenti android 🙂 (questa è speculazione, ok)

      Meriterebbe 5 stelle se, effettivamente ti desse piena visibilità sui presunti sostituti… non una banale %.

      Es: se usi ubuntu one su android, va bene box.com o skydrive su wp???
      Direi di no! E se te le propone come alternative? Boh… non sai in quella % cosa ti venga proposto… E se ti propone alternativa specifica ubunto one? Ottimo, peccato che su WP l’applicativo abbia (vedi i commenti sul market WP) serissimi problemi.
      Insomma, concordo con il metodo di valutaione che dici, ma dalle info disponibili mi sembra comunque che l’app sia pesantemente carente (e alla fine… meriti una stella comunque).
      Ovviamente, sottolineo che mi sono basato su delle ipotesi, in attesa di provarla direttamente.

  • Jackladen

    cavolo…..corro subito a scaricarla cosi posso sostitutire Cyanogen mode 10 con winzozz phorco…..e poi si che si porcona ogni dì!!!!

  • EliaBaragiola

    come darsi la zappa sui piedi

  • Davide Depau

    Notare il fatto che ha più di 500 valutazioni negative, e appena 40 positive 😀

  • Cristian Mint

    Qualsiasi cosa si dica è solo fiato sprecato. Da un mio punto di vista questa app è una cagata che google non doveva nemmeno prendere in considerazione. è come se in uno showroom fiat fanno allestire uno stand della seat con tanto di rappresentante che invita la gente a passare dall’altra “sponda”. windows come sappiamo usa dei metodi non tanto legali (e poi si incazza se io uso una copia craccata del suo OS) e con atteggiamnti quasi mafiosi. L’ultimo caso eclatante è uefi che costringe a chi acquista un pc di averci su windows e a pagare per forza una licenza cercando in tutti i modi di spezzare le gambe alla concorrenza.

    • uefi è un’altro paio di maniche penso che microsoft la faccia la sia perdendo con siti come http://www.scroogled.com/ e attaccando tutti perfino un’icona del cavolo su ubuntu e altre cavolate che sta facendo in questi anni
      tra alcuni anni android (con kernel Linux) dominerà il mercato e questo che voglia o meno microsoft lo deve capire in fretta altrimenti mi sa che tutti gli sviluppatori dovranno andar a giocare a carte con il povero bill gates

      • Cristian Mint

        ho messo in mezzo uefi per far capire come si impone microsoft sulle masse. Modalità scorretta e ribadisco di stampo mafioso.

      • Er Chiappetta

        Purtroppo la gente normale, quella alla “MediaWorld” per intenderci, non è in grado (e non vuole) capire quello che cè dietro agli oggetti in vendita. Ho un mio amico che compera solamente Apple e a tutte le domande e critiche che faccio, lui risponde sempre e solo con un “Apple è la migliore” senza commenti obiettivi e tecnici.

      • Giacomo

        non ho parole…. fino a che non ho letto BING in fondo al filmato non avevo capito che era davvero un video ufficiale M$

  • Idea!!! facciamo un applicazione per Win su come passare a Linux!!!!!!
    L’ho so che non si puo fare ……….
    O forse si!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    • Jacopo Ben Quatrini

      Wubi non serviva allo scopo ? in fondo ti installava ubuntu dentro windows…

  • Ufo Robot

    ” C’è vero progresso solo quando i vantaggi di una nuova tecnologia diventano per tutti ” Henry Ford

No more articles