I developer Fedora stanno pensando di integrare l’ambiente desktop Pantheon di elementary OS nei repository ufficiali della futura versione 22.

Pantheon in Fedora
Manca ormai poco al rilascio di Fedora 21, nuova release che arriva ad un anno circa dal precedente rilascio portando con se molte importanti novità.
Gli sviluppatori Fedora stanno inoltre iniziando a lavorare nella futura versione numero 22, release che potrebbe includere nei repository ufficiali anche il desktop environment Pantheon di default in elementary OS. Wesley Hearn, sviluppatore Red Hat, ha proposto Pantheon in Fedora 22 indicando soprattutto l’esperienza utente in alcuni aspetti simile a Gnome Shell e Apple Mac. Pantheon è un’ambiente desktop già molto apprezzato dagli utenti, leggero e dotato di effetti, trasparenze e ottime applicazioni di default a partire dal file manager, dockbar Plank ecc.

Tengo a precisare che è solo una proposta, attualmente non c’è nulla di confermato. Da notare inoltre che l’integrazione di Pantheon potrebbe dare non pochi problemi agli sviluppatori, visto che l’attuale versione che troveremo in elementary OS 0.3 Luna si basa su GTK+3.12, mentre in Fedora 22 troviamo giù Gnome / GTK+3.14.

Vi terremo comunque aggiornati su questa ed altre novità previste per la futura versione numero 22 di Fedora.

  • fino a che pantheon si basa su gnome e non diventa indipendente rimane una gran porcheria secondo me.
    può essere bello e funzionale quanto vi pare, ma se si basa su gnome e non riesce a seguire i suoi cicli di rilascio, rende molto difficile installarlo su distribuzioni in cui gnome è più aggiornato di pantheon.

    • LORENZO “LOLLO” SPADONI

      Hai ragione, ma la gente non riesce a capirlo.
      Penso che adatteranno pantheon a GNOME Shell

No more articles