Mozilla ha ufficialmente presentato Hello, servizio per effettuare chiamate vocali da browser senza utilizzare alcun plugin, ecco come attivarlo.

Firefox Hello in Linux
Mozilla nei giorni scorsi ha presentato il nuovo Hello, servizio di chiamate gratuite via internet basato sulla tecnologia WebRTC. Grazie a Firefox Hello potremo chiamare gratuitamente amici, colleghi ecc direttamente dal nostro browser senza utilizzare alcun plugin di terze parti, add-on o altro ancora. Utilizzare Firefox Hello è molto semplice, basta cliccare sull’icona a forma di cornetta presente nella barra degli strumenti del browser e copiare l’url indicato, basterà inviarlo ai nostri amici e colleghi che vogliamo chiamare, basterà inserire l’url in Firefox, Chrome, Opera ecc (anche nella versione mobile) per avviare la chiamata via WebRTC.

Firefox Hello è attualmente un progetto ancora in fase di sviluppo che debutterà nella prossima versione stabile numero 34 di Firefox e molto probabilmente sarà disponibile anche in Firefox OS.
Possiamo comunque già utilizzare Firefox Hello nell’attuale versione stabile numero 33 di Firefox per Linux, Windows e Mac, dato che il nuovo servizio è già integrato ma non attivo (per installare Firefox 33 basta consultare il nostro articolo dedicato).

Per attivare Firefox Hello basta digitare nella barra degli indirizzi: abount:config e premere Invio confermando l’accesso alle impostazioni avanzate del browser open source.

Attivare Firefox Hello

A questo punto basta inserire nella barra di ricerca loop e dare un doppio click al risultato loop:enabled il cui valore diventerà True.
Riavviamo Firefox ed ecco la nuova icona a forma di cornetta presente nella barra degli strumenti del browser di Mozilla, basta un click su di essa per avviare l’url di Firefox Hello da inviare ai nostri amici, colleghi ecc.

  • POTA

    e per installarlo in debian? 🙁

    • Domenico

      lo trovi nei repository, anche da terminale se lanci il comando sudo apt-get install mixxx e te lo installa,ma penso tu abbia risolto! 😉

      • POTA

        in debian wheezy non è presente l’ultima versione

        • Domenico

          e se la scarichi dal sito di mixxx?

  • Domenico

    ciao, installarlo su debian è uno scherzo, basta abilitare i repository e lo installi, ma a collegarci l hercules dj consolle mk2 è quasi impossibile. se hai qualche dritta..fatti sentire 😉

  • Praticamente una specie di Hangout, ma il problema di queste app, plugin ecc.. è che ormai le persone usano o FB, Skype o Whatsapp ed è molto difficile che cambino applicazione per comunicare, ho molti amici che seguono le nuove tecnologie eppure sono ancora costretto ad utilizzare Skype su pc per comunicare con loro, quando potrei utilizzare altro che funziona meglio, il motivo? Semplice, hanno tantissimi amici su Skype o il vecchio Messenger e sono molto restii a cambiare e far cambiare gli altri anche se un servizio funziona male o viene peggiorato col tempo.

    • Salvatore Colombo

      In questo caso però é un po’ diverso… Basta avere il browser.

    • Si

      Io non lo vedo come un sostituto dei vari canali di comunicazione ma bensì un’oppurtunità che il browser offre. Con Hello due persone possono mettersi in contatto con WebRTC senza intermediari. Non è come Hangouts, Skype o altri che il collegamento è fatto con l’intermediario dei server google/microsoft. Qua c’è un collegamento sicuro tra due pc.

      • qwerty

        Il collegamento non è diretto ma passa, come da immagine in loop . services . mozilla .com o almeno credo.

        • Si

          Certo perché deve esserci qualcosa che mette in contatto i due pc. Una volta che si è creata la connessione a mozilla non arriva niente della conversazione

      • In ogni caso probabilmente non lo useranno in molti.

    • abral

      Questo vale per tutto. All’inizio pochi usavano Facebook per comunicare, moltissimi usavano Messenger. Poco a poco è diventato più comodo usare Facebook e quindi hanno cambiato.
      La stessa cosa potrebbe succedere con Firefox Hello, dato che è di una semplicità d’uso estrema e che pare funzionare benissimo anche nella versione mobile (a differenza delle controparti).

      • Questo è vero, ma firefox non lo conoscono tutti.

        • abral

          Inizialmente Facebook non lo conoscevano tutti 😛

  • pinuccio

    se non vedete l’icona andate in menù – personalizza e trascinatela nella barra degli strumenti 🙂

  • MarcoLinux

    =) tutto chiaro come sempre grazie Roberto !!

  • Fabio

    La scomodità di questo sistema è che occorre inviarsi il link via posta o chat o altro, mentre con i programmi tipo Skype basta cliccare sul contatto e inizi a parlare. Io personalmente sono entusiasta di questa feature e non vedo l’ora di provarlo e soprattutto di vederne le future evoluzioni, ma molte persone se rimane così non ne vorranno sapere… 🙁

    • qwerty

      Quello è con la modalità guest, mentre se hai un firefox account puoi creare la tua rubrica. Dal sito “If you call someone often, sign up for Firefox Accounts so you can add
      them to your contacts list. The other person must also sign up for
      Firefox Accounts in order to receive direct calls. You may still use
      Guest Mode when you are signed out of your account or need to call
      someone without an account.”

      • Fabio

        Grazie! Anche se per il momento pare non funzionare non ero andato a leggere sul sito. Speriamo bene 🙂

      • lucapas

        C’è sempre il limite di dover tenere aperto Firefox per ricevere una chiamata, a meno che il plugin non rimanga attivo in background anche dopo la chiusura del browser.
        Gli haungout di Google peggio, perché oltre ad essere complicato usarli, vogliono per forza la tua login a Google+

  • Pierino

    Attenzione il comando è about:config non “abount:config”!

  • Andrea Carbonaro

    Fatta la procedura non appare nessuna cornetta

    • DigiDavidex

      Nemmeno da me appariva, l’ho scoperto andando in quel nuovo menù sulla destra e cliccato su Customize, ed eccotelo lì 🙂

  • Dany Di Gaia

    non c’è nessuna cornetta

No more articles