AMD ha parlato dei progetti futuri per il supporto hardware in Linux, confermando di voler unificare i driver open source con quelli proprietari.

AMD
Dopo anni di scarso interesse per Linux, AMD ha finalmente iniziato a migliorare il supporto per il sistema operativo libero. L’arrivo del client Steam di Valve e tante nuove soluzioni ARM basate proprio su Linux, hanno portato diverse migliorie nel supporto hardware da parte di AMD.
Proprio in questi giorni AMD ha presentato alcuni importanti progetti per il futuro compreso il supporto per Linux con la volontà di voler convergere gli attuali driver open source (Gallium3D) con quelli proprietari (Catalyst) i quali saranno basati sugli stessi driver del Kernel denominati “AMDGPU”.

I nuovi driver open source “AMDGPU” saranno una versione nuova degli attuali driver Radeon DRM, tutto questo fornirà all’utente un’ottimo supporto già post installazione. L’idea di AMD è quella di fornire all’utente Linux, un sistema già performante, con supporto per l’accelerazione hardware ecc già con i driver open source, per l’utente che richiederà maggiori performance grafiche ad esempio per giocare o per operare in alcuni applicazioni come Blender ecc saranno quindi disponibili i driver proprietari Catalyst.

La convergenza tra i driver AMD open e proprietari non sarà comunque immediata, l’azienda di Sunnyvale ha indicato aver già iniziato a lavorare su AMDGPU con chip grafici Sea Islands, e molto probabilmente saranno supportati solo dalle future schede grafiche successive all’attuale Radeon R9 290. AMD ha inoltre parlato anche del nuovo server grafico Wayland, l’azienda è già al lavoro nell’introdurne il supporto oltre a rimuovere gran parte del codice ormai obsoleto.
Staremo a vedere quando potremo finalmente vedere in azione questo nuovi driver unificati.

  • Jack O’Malley

    Aspetta e spera, sono anni che fanno di questi proclami…. andassero a pascere le pecore!

  • Dex(really)Rex

    Ho dovuto abbattere la mia Jessie. I driver non supportano schede vecchie di 4,e dico 4 anni, xorg 1.16 non è compatibile coi driver. E’ sempre così. Sono anni, uso Debian da 7-8 anni, le mie schede ati hanno sempre avuto dei problemi, ma ora stiamo esagerando veramente. E sono daccordo con Jack O’Malley, andate a zappare l’orto di Bill..

    • poi vai in altri blog/siti di notizie a parlare che i driver amd fanno schifo e ti dicono non è vero, e ti riempono di pollici in giu, loro vedono che su windows va tutto divinamente, ma se gli spieghi che su linux è un disastro, non dicono più nulla.

      non si possono basare solo sulla qualità dei driver windows

      • ange98

        però d’altro canto gli open della amd sono superiori a quelli della nvidia (di cui purtroppo non ricordo mai il nome). Infatti io con gli open della ati e con quelli della Intel posso comunque giocare senza problemi. Di solito infatti il mio problema è la connessione: gioco con un ping che varia fra i 60 m/s ai 140. Se il ping va oltre mi rifiuto io stesso di continuare a giocare poiché l’unica cosa che mi viene è un gran malditesta a stare dietro agli scatti del gioco.

        • si è vero gli open amd sono superiori degli open nvidia, infatti amd sotto questo punto di vista rilascia più documentazione e da più aiuti allo sviluppo dei driver open

      • giangi

        io per esperienza personale, devo dire che la ventola impazzita e le temperature da forno le ho sia su windows che su linux, le uniche differenze, tra l’altro non così esagerate, le ho notate solo nell’ambito giochi 3d.

      • Dario Grillo

        AHAHAHAHAHA pensi che su windows i driver vandano bene?? andranno bene per le schede top di gamma, nel mio notebook ho avuto un sacco di regressioni perchè il driver funzionava come generico e non riconosceva l’accoppiata apu gpu dedicata, quando aggiorno devo prima disinstallare il driver precedente (rigorosamente in modalità provvisoria con driver sweeper sennò blue screen a gogo) sennò si sovrascrivono le impostazioni precedenti e diventa tutto un casino infernale, per non parlare della paura di avere prestazioni inferiori al driver precedente (infatti io sto ancora con i 12.9) e vogliamo parlare del supporto?? una scheda nvidia viene supportata per tipo 10 anni, amd? 3-4 anni poi vai di legacy (che poi in legacy ci vanno molto prima visto che le nuove funzioni le vecchie schede non le supportano mai).

        • fai conto nvidia ha appena abbandonato le gpu dalla 8000 alla 200, quindi stiamo parlando di schede molto vecchie, quindi è vero che anche con il supporto driver nvidia fornisce supporto per molti più anni.

          io ti dico, non ho mai avuto amd, quindi non parlo con prove su di me, ma parlo per cio che vedo in questo blog e su forum o altri blog, o anche per cosa mi viene detto in chat, e ogni volta vedo su linux tanti problemi con amd, mentre quando ci sono notizie di schede amd o nvidia in blog tecnici come tomshw, esce sempre il putiferio di chi dice che i driver nvidia sono superiori e chi lo nega dicendo addirittura che i driver amd vanno alla perfezione, mentre sono i driver nvidia a fare schifo, solo perchè anni fa c’era stato un caso di un driver che bloccava la ventola della gpu o perchè ai tempi delle 8000 l’aggiornamento driver portava a fondere la gpu, cioè questi casi saranno pure capitati e non dovrebbero capitare, però sono errori software che possono capitare, nella stora sono capitati tantissimi bug anche più seri di questi.
          ma quando non ci sono i bug di mezzo, comunque nvidia fornisce un supporto migliore anche solo per la durata del servizio che ti danno, inoltre su linux, non si hanno problemi ad ogni aggiornamento a differenza di amd (da come leggo), quindi secondo me chi nega che nvidia fa driver migliori e supporta meglio i propri prodotti, è uno che non vuole negare l’evidenza perchè ha acquistato amd e non vuole ammettere queste cose, oppure è uno che cambia gpu ogni 2-3 anni

          • Dario Grillo

            Io, purtroppo, ho quasi sempre posseduto gpu amd, più che altro per questioni economiche visto che le schede ati/amd hanno sempre avuto un prezzo più basso rispetto alle gpu nvidia, una sola volta ho avuto nvidia, è stato il periodo migliore della mia vita lato gaming su pc, ricordo ancora a scuola che tutti i miei amici (che nerd incalliti XD) mi perculavano perchè sostenevo che nvidia produceva schede superiori (giustamente loro avendo usato solamente ati, come potevano sapere cosa si provava ad avere una scheda nvidia a bordo XD) ebbene dopo tanti anni uno di questi miei amici è passato a nvidia e, indovina un pò? finalmente anche lui ha ammesso la superiorità di nvidia, per quanto riguarda tom’s hardware, io dico di lasciar perdere quei commenti, il 90% della gente che frequenta quel sito ha schede top di gamma, chiaramente, come dicevo nel mio commento precedente, amd ha tutto l’interesse di dare un gran supporto all’ultima serie di schede uscite, ma appena esce la serie nuova?? ecco che aggiornare i driver perde di significato visto che non introducono nulla di interessante, al massimo un pò di bugfixing.
            Per il mio prossimo pc, la scheda video sarà sicuramente nvidia, anche perchè lato linux non è che amd ha tutto questo gran supporto, ovviamente tutto questo IMHO.

      • Matteo

        Diciamo anche che su windows va…
        Non vorrei dire una cazzata, ma se su alcuni giochi, all’avvio c’è la pubblicità di nvidia, un motivo ci sarà.

        • ormai ci sono si tanti giochi fatti pensando alle gpu nvidia, ma ci sono altrettanti giochi ottimizzati per gpu amd.

  • Attualmente l’unica scelta sensata per giocare su GNU/Linux è Nvidia, speriamo bene che si diano una mossa…

No more articles