Syncthing GTK è un’utile applicazione che ci consente di operare in Syncthing senza dover utilizzare il nostro browser, con tanto di collegamento nel pannello ecc.

Abbiamo già parlato nei giorni scorsi di Syncthing, interessante progetto open source che ci consente di sincronizzare file e directory tra vari pc senza utilizzare server, servizi di cloud storage ecc. Con Syncthing potremo sincronizzare i nostri file e cartelle in maniera sicura crittografandoli in maniera tale da impedirne l’accesso ad user malintenzionati.
Per facilitare l’utilizzo di Syncthing è nato il nuovo progetto syncthing-gui in grado di fornire un’interfaccia grafica per Linux ben integrata nei principali ambienti desktop.

Syncthing GUI è un software open source, scritto in Python con interfaccia grafica GTK+3, con il quale potremo operare in Syncthing da una finestra del nostro desktop senza quindi dover utilizzare / avviare il nostro browser. Caratteristica molto importante di Syncthing GUI è il collegamento nel panello con il quale operare velocemente sul servizio, l’interfaccia grafica è molto semplice ed intuitiva e include le principali funzionalità della Web UI. Syncthing GUI ci consente quindi di gestire le nostre directory da sincronizzare, operare nei repository e nodi, gestire la velocità di download e upload e molto altro ancora.

– Installare Syncthing GUI

Syncthing GUI richiede Syncthing avviato nel nostro pc, per scaricare / utilizzare il servizio basta consultare questa nostra guida.

Per installare Syncthing GUI in Ubuntu e derivate basta digitare:

sudo add-apt-repository ppa:nilarimogard/webupd8
sudo apt-get update
sudo apt-get install syncthing-gtk

in alternativa possiamo scaricare solo il pacchetto deb da questa pagina.

Syncthing GUI è disponibile anche per Arch Linux attraverso AUR.

Home Syncthing GUI

No more articles