In questo articolo andremo ad analizzare Marble, progetto sviluppato da KDE in grado di fornire una valida alternativa libera a Google Earth.

Marble in KDE
Tra le tante applicazioni sviluppate dal team KDE troviamo anche Marble, un visualizzazione di carte geografiche open source multi-piattaforma realizzato per fornire una valida alternativa libera a Google Earth. Come per gran parte delle applicazioni sviluppate dai developer KDE, anche Marble è un progetto creato per essere molto flessibile con la possibilità di poter interagire con altre applicazioni del desktop environment “K” (esempio interagendo con digiKam per la geolocalizzazione delle immagini) con la possibilità di includere e creare nuove mappe tramite un gestore dedicato (da menu File -> Scarica mappe o Crea una nuova mappa).

Mable si basa sulle mappe libere di OpenStreetMap consentendo di poter creare percorsi, trovare il percorso più veloce, la distanza tra due località ecc, da notare la possibilità di avere informazioni su ogni singola città / paese come ad esempio fuso orario, elevazione, popolazione e (se disponibile) la pagina correlata di Wikipedia.

Oltre alla carta stradale, Marble di default la mappa satellitare basata sulle immagini della NASA, l’Atlante, mappa politica, di notte, semplice, storica (1689), precipitazioni e temperature degli ultimi mesi mentre possiamo aggiungere in un secondo momento mappe “Natural Earth”, Cycle Map, mappe storiche varie e mappe di vari corpi celesti come Venere, Giove, Saturno ecc.

Marble in KDE

Lo sviluppo di Marble sta rendendo il globo virtuale di KDE sempre più completo e funzionale, da notare anche la versione per device mobili con Maemo / MeeGo come ad esempio Nokia N900, N950 e N9, attualmente non sappiamo se arriverà o meno anche una versione per Android.

Anche se sviluppato per KDE, possiamo installare Marble in qualsiasi ambiente desktop come Unity, Gnome Shell, XFCE, LXDE, Cinnamon, Mate ecc.

Per installare Marble in Debian, Ubuntu e derivate basta digitare da terminale:

sudo apt-get install marble

Per installare Marble in Fedora:

sudo yum install marble

Per installare Marble in Arch Linux, Manjaro, Chakra ecc basta digitare:

sudo pacman -S kdeedu-marble

Marble è disponibile anche per Microsoft Windows e Apple Mac.

Home Marble

No more articles