E’ disponibile la nuova versione stabile 1.0.5.3 di Maxthon Cloud Browser per Linux, le novità e come installarla.

Maxthon Cloud Browser 1.0.5.3
Maxthon è un web browser multi-piattaforma disponibile sia per pc desktop che device mobili Android. Basato inizialmente su Internet Explorer e disponibile solo per Windows, lo sviluppo (e successo) del browser ha portato notevoli cambiamenti a partire da “sotto il cofano” difatti la nuova versione si basa sul codice sorgente di Google Chrome. Con Maxthon avremo quindi Chrome con diverse migliore e nuove funzionalità a partire dalle gesture del mouse, la possibilità di condividere file tra vari device grazie a Magic Fill, possiamo inoltre gestire al meglio i nostri siti preferiti, inserire estensioni e app di Chrome e molto altro ancora. Lo sviluppo di Maxthon per Linux sta portando importanti migliorie a partire da “Passport” strumento che ci consente di sincronizzare segnalibri, impostazioni, password, siti preferiti ecc tra vari device (compreso la versione mobile per Android).

Maxthon Cloud Browser 1.0.5.3 per Linux migliora la sincronizzazione includendo anche nuove opzioni, il nuovo aggiornamento include anche la possibilità di poter importare le estensioni e cronologia di Chrome / Chromium.

Gli sviluppatori Maxthon hanno inoltre migliorato le gesture del mouse e l’integrazione con i principali ambienti desktop Linux, rivisitata e migliorata anche la “ricerca rapida” funzionalità che ci consente di effettuare ricerche mirate nei vari siti web / motori di ricerca direttamente dalla barra degli indirizzi del browser.

Maxthon Cloud Browser - Gestione Sync

– Installare Maxthon Cloud Browser 1.0.5.3

Maxthon Cloud Browser 1.0.5.3 è già disponibile per Ubuntu, Fedora, Debian, openSUSE ecc grazie ai pacchetti deb / rpm disponibili in questa pagina. Possiamo testare / avviare Maxthon Cloud Browser per Linux 1.0.5.3 anche senza installarlo basta scaricare il file .tgz per 32bit o 64bit e avviare il file “maxthon”.

Note di rilascio Maxthon Cloud Browser 1.0.5.3 per Linux

  • Elia Notarangelo

    una meraviglia! simpaticissimo!

  • Alex Facciorusso

    Vero, mi è piaciuto molto, un bel video, simpatico e curato nei dialoghi 🙂

  • Matteo Iervasi

    Bellissimo! 😀

  • Jacopo Ben Quatrini

    ahah fantastico XD

  • superlex

    Ahahahah stupendo!!!
    Però manca Arch tra i big 🙁

    • Sam

      Gia :

    • arch non fa più parte delle big fa parte delle super big 😀

      • Io ci provo e ci riprovo ma non riesco a capire le dinamiche di funzionamento con questo sistema(arch)…forse sono troppo abituato ad usare debian e ubuntu (usato specialmente per la risoluzione abbastanza semplice dei problemucci), da appassionato del mondo linux e opensource un pò me ne vergogno ._.

        • Guarda ultimamente è diventata estremamente debian style, nel senso che se te installi un pacchetti in debian con solo le dipedenze (no-install-reccomends) ottieni il pacchetto di arch, una volta era diverso e le dipendenze erano minimali nel vero senso della parola tanto che ad esempio alcune dipendenze che direi non fondamentali ma quasi erano opzionali e quindi dovevi installartele a mano…

          • E’ che alla fine anche se sono appassionato non sono un vero power user Linux, ubuntu ha la fortuna di essere più supportato, per esempio i .deb (anche se so che è meglio inserire le repository così da aggironare automaticamente con apt-get o gestori aggiornamenti ma in certi non si trova), il gestore di driver aggiuntivi, e tante altre piccole cose. Poi è anche vero che è meno fluido e magari ha qualche bug in più di altre distro, però mi ci trovo bene, però a volte mi sento “nabbo” per due motivi:
            1. Potrei avere di più in termini di stabilità ed altro con un pò di sforzo in più

            2. Ubuntu ormai (a detta di molti) viene accostanto a gente che non capisce di computer ma vuole fare l’alternativo o “l’hacker”, e mi dispiace sentirmi tirato in causa pure perchè seguo la tecnologia da quando avevo 6 anni…

      • Jeremy Fox

        Arch…che? Quello che fai pacman -Syu e, novantanove volte su cento poi, non ti si accende nemmeno più il computer?

        • anni fa era come dicevi te
          in questi ultimi anni è cambiato molto arch

          • Francesco Ciraci

            io ho visto un problema simile con un aggiornamento causato dalle glibc un paio di mesi fa… 😉

          • John

            Straquoto… ho scaricato l’ultima iso di arch e l’ho installata sul mio notebook a distanza di 2 anni, quando dopo un pacman -Syu ho ricevuto un bel kernel panic. Allora non ho nemmeno avuto la voglia di risolvere il problema, in quanto avevo bisogno di una distribuzione stabile e ho installato slackware (di cui tutt’oggi resto soddisfatto in parte). Che dire, arch non è più la distro di 2 anni fa, è totalmente cambiata e devo ammettere che mi sta dando tante soddisfazioni, anche più di slackware (non è un paragone ma una constatazione personale, in quanto sono 2 distribuzioni con filosofia differente). Per chi non l’ha provata di recente consiglio caldamente di dedicarle un po’ di tempo, merita davvero.

          • quoto 😀

          • TopoRuggente

            Arch è più semplice come distro che cresce/cambia nel tempo.
            Slackware è più semplice se la ben ponderata prima e solo manutenuta nel tempo.

  • Falegnamino

    Fantastico !!…..e sopratutto E’ TUTTO VERO!!!!!
    Complimenti a AladinoNerdest e al blog che ci da occasione di conoscere certe “chicche”

  • Pietro

    è un mito aladino nerdest

  • E’ vecchio, lo conoscevo già.

  • Rac Shade

    Wow ! Bellissimo !!!

  • Giacomo Baiamonte

    simpaticissimo veramente!

  • L’avevo già visto proprio bravo Aladino

  • Nella lista manca Android

  • LeoMcFly

    Epico !
    BSOD!

  • Geniale XD

  • Francesco Ciraci

    io vorrei imparare slackware… altro che arch.

    • TopoRuggente

      Stesso consigli di sopra.

      Macchina virtuale e slackware essentials.
      Se poi hai bisogno di aiuto autorizzo Roberto a passarti in prv la mia mail, Slackware l’ho vista “nascere” ero utente SLS .

      • gentoopower

        non mi dite niente ma gentoo è gentoo.

  • JJ

    ma poi…il mac s’è ripreso? 😀

  • Ciao a tutti e grazie per i commenti.
    Mi hanno fatto notare l’assenza di Arch. In effetti è stata una mia mancanza dovuta al fatto che non la conosco molto bene e non ho mai avuto a che farci.
    Sorry.

    • complimenti per il video
      ps per arch se non la conosci puoi testare ad esempio manjaro che è una versione semplificata di arch 😀

    • Torno Nel Mio Limbo

      Bello bello. L ho spammato un po’ in giro senza trollare anche perché alcuni sono un pochettino suscettibili, spero non ti dispiaccia. :p
      Una sola cosa, xubuntu si pronuncia zubuntu. :p
      Complimenti ancora. ^^

  • Torno Nel Mio Limbo

    ”ti insegno a logarti come root”
    ahahahahahhahaha :°°°°D

  • Davide Depau

    Mitico questo video! Dovresti mettere anche quello di Java contro DotNet 😀 😀
    P.S.: Alleiamoci e commentiamo tutti insieme la Apple 😀 😀

  • LordMax _

    Bello, veramente bello.

  • Demetrio Ferro

    lffl ci sa veramente fare!

  • adalberto santarelli✰✰✰✰✰

    mah!

No more articles