Debian: come installare il gestore degli aggiornamenti

22
491
In questa semplice guida vedremo come installare correttamente il gestore degli aggiornamenti (update-notifier) in Debian.

 il gestore degli aggiornamenti in Debian
Nei giorni scorsi abbiamo visto come installare Debian Stabile, Testing o Sid utilizzando l’installazione da rete o Netinstall, tipologia d’installazione molto apprezzata dagli utenti. Debian Netinstall ci consente di avere un sistema operativo aggiornato post-installazione con già incluse diverse applicazioni come il browser Iceweasel, suite per l’ufficio LibreOffice ecc. Nel mio caso ho installato Debian Testing (8.0 Jessie) sia con ambiente desktop XFCE che Gnome, al termine dell’installazione ho notato che viene inserito di default il gestore degli aggiornamenti.
Il gestore degli aggiornamenti è uno strumento molto importante dato che ci segnala eventuali aggiornamenti disponibili, avviando la procedura con un semplice click (operazione che possiamo comune effettuare anche da terminale con il classico apt-get update e apt-get upgrade)

Possiamo installare il gestore degli aggiornamenti (update-notifier) in Debian digitando da terminale:

Per Debian con ambiente desktop GNOME, XFCE, LXDE, Cinnamon, Mate ecc basta digitare:

sudo apt-get install update-notifier

Per Debian con ambiente desktop KDE basta digitare:

sudo apt-get install update-notifier-kde

una volta installato basta avviare il gestore degli aggiornamenti da menu.

Dalle preferenze possiamo anche impostare quando effettuare la verifica di nuovi aggiornamenti: quotidianamente, settimanalmente ecc.