Debian: come aggiungere facilmente i PPA di Ubuntu

12
67
In questa semplice guida vedremo come aggiungere facilmente i PPA e installare le applicazioni Ubuntu in Debian Linux.

Debian add-apt-repository
Ubuntu è una derivata di Debian, sistema operativo dal quale arrivano gran parte dei pacchetti inclusi nei repository ufficiali. I developer Canonical inoltre includono nei repository di Ubuntu nuove applicazioni, driver aggiornati, kernel ecc. Inoltre in Ubuntu è possibile includere nuove applicazioni, installare aggiornamenti ecc tramite PPA, repository di terze parti gestiti da Launchpad e disponibili solo per Ubuntu e derivate ufficiali e non. Per gli user Debian è possibile includere i PPA di Ubuntu nella propria distribuzione facendo però attenzione ad eventuali dipendenze ecc.

Prima di inserire i PPA di Ubuntu in Debian dovremo verificare che la nostra distribuzione sia supportata dall’applicazione che andremo ad installare, esempio per Debian 7.x Wheezy basta semplice verificare che i pacchetti siano disponibili per Ubuntu 12.04 Precise LTS, per la versione testing invece basta verificare che i PPA dell’attuale versione stabile di Ubuntu.

I repository / PPA dovranno essere inseriti in /etc/apt/sources.list e successivamente dovremo inserire le varie key d’autenticazione, operazione che possiamo velocizzare tramite un semplice script che ci consente di includere i PPA in Debian come in Ubuntu ossia con il comando sudo add-apt-repository seguito dal ppa da inserire.

Basta semplicemente digitare da terminale:

wget https://github.com/ferramroberto/blog/raw/master/add-apt-repository.sh
sudo mv add-apt-repository.sh /usr/bin/add-apt-repository
sudo chmod +x /usr/bin/add-apt-repository

Lo script funziona con Debian 7 Wheezy Stabile includendo i PPA per Ubuntu 12.04 Precise LTS, per Debian Testing o Sid dovremo operare nello script modificando precise con trusty, utopic o altra release stabile digitando:

sudo nano /usr/bin/add-apt-repository

e dovremo sostituire precise in echo “deb http://ppa.launchpad.net/$ppa_name/ubuntu precise main” >> /etc/apt/sources.list con ad esempio trusty, diventerà quindi echo “deb http://ppa.launchpad.net/$ppa_name/ubuntu trusty main” >> /etc/apt/sources.list una volta modificato salviamo il tutto con ctrl + x e poi s

Debian add-apt-repository script

Ora possiamo finalmente aggiungere facilmente i PPA in Debian con lo stesso comando utilizzato in Ubuntu ossia:

sudo add-apt-repository ppa:nome

esempio per inserire i PPA Oracle Java 8 in Debian basta digitare:

sudo add-apt-repository ppa:webupd8team/java

proprio come facciamo in Ubuntu, non ci resta che aggiornare i repository e installare l’installer di Java 8 digitando:

sudo apt-get update
sudo apt-get install oracle-java8-installer

Per rimuovere i PPA basta digitare:

sudo nano /etc/apt/sources.list

e rimuoviamo la riga dedicata ai repo di Ubuntu “deb http://ppa.launchpad.net/xxxx/ubuntu xxxx main” e salviamo il tutto con Ctrl + x e poi s

Tengo a precisare di fare molta attenzione ad utilizzare i PPA di Ubuntu, consiglio solo di installare applicazioni e di evitare aggiornamenti di varie applicazioni o peggio ancora ambienti desktop.
Consiglio inoltre di verificare che non esistano pacchetti per Debian dell’applicazione da installare.

Ringrazio il nostro lettore Giuseppe per la segnalazione.