Gli sviluppatori della distribuzione SolydXK hanno annunciato di voler abbandonare la versione basata su Debian 8.0 Jessie Testing per puntare su Debian Stabile.

SolydXK
SolydXK è una distribuzione basata su Debian Stable disponibile con ambiente desktop KDE o XFCE. Caratteristica del progetto è quella di fornire le principali applicazioni, kernel ecc sempre aggiornate grazie ai repository dedicati bastati su Debian 8.0 Jessie (Testing) oltre ad includere tool per facilitarci l’installazione e configurazione come ad esempio SolydkWelcome. Gli sviluppatori SolydXK hanno recentemente annunciato di voler effettuare alcune importanti modifiche nello sviluppo della distribuzione abbandonando gradualmente il supporto per le Home Editions basate su Debian Testing per concentrarsi solo nelle Business Editions basate su Debian Stable.

SolydXK Home Editions non verrà abbandonata, la versione rimarrà basata su Debian Testing senza che i vari pacchetti vengano prima testati dai developer (in poche parole verranno introdotti i repository ufficiali Debian 8.0 Jessie).

Dopo LMDE fallisce anche l’altro più importante tentativo di creare una distro semi-rolling basata su Debian Testing.
Per l’user che ama una distribuzione stabile e sempre aggiornata l’unica soluzione rimane Arch Linux e le derivate come Manjaro???

Ringrazio il nostro lettore Andrea G per la segnalazione

  • EnricoD

    “Per l’user che ama una distribuzione stabile e sempre aggiornata l’unica soluzione rimane Arch Linux e le derivate come Manjaro???”

    Diciamo Arch Linux va.. XD . Non sono manco lontanamente al livello di Fesion con Arch, me la cavo e ancora ho tante cose da imparare, ma se Fesion dice che Manjaro è una cosa pessima allora è pessima
    Lunga vita ad Arch! XD

    • Christian Morelli

      Manjaro è una distro basata su Arch. È una rolling release e la sua installazione è facile perfino per i nuovi. La sto usando e devo dire che è ottima!! Inoltre puoi scegliere di installarla con vari De ( xfce- KDE – openbox- Cinnanon – flubox – mate e altri) .Manjaro ha un grande community in varie lingue ( non in italiano) potete sempre chiedere sui vari forum di Arch in italiano.Se volete una distro sempre aggiornata ma stabile e non volete sbattervi per installarl…bè..dovete provare Manjaro Linux.

      • EnricoD

        Non è una questione di facile o non facile da installare, Manjaro è basata su Arch ma non sarà mai al livello di Arch
        Io intendevo altro…
        L’ho provata Manjaro, cosi come ho provato altre derivate arch (ce ne sono uno stonfo) ma alla fine gira che te rigira una volta provato Arch poi ci torni sempre…
        E poi Arch è pensato per configurartelo al massimo e secondo le tue esigenze, se te lo ritrovi già configurato non ha più tanto senso .. È vero, all’inizio ti trovi disorientato ma il wiki è fantastico, era già molto completo quando la installai per la prima volta nel 2011, figuriamoci adesso, quindi se hai del tempo provaci a mettere arch, non te ne pentirai

        • Mario

          p { margin-bottom: 0.25cm; line-height: 120%; }a:link { }

          Della serie: se non
          sudi per fare quello che con un’altra distro faresti con 3 click, non
          sei un vero uomo. Ma mi spieghi questa grande differenza tra Arch e
          Manjaro?? A parte il fatto che non si debba smadonnare ad installarlo
          e che gli aggiornamenti arrivano con una settimana di ritardo
          rispetto ad Arch?? Anche se non è ufficialmente consigliato, si
          possono anche utilizzare i pacchetti presi da AUR… E non mi parlare
          del fatto che installi solo quello che ti serve, perché per fare
          quello basta una installazione minimale di Debian, OpenSuse o (senti
          senti) di Ubuntu.

          • EnricoD

            Fai un ricerca sulla sicurezza in Manjaro ad es, documentati su questa cosa, la risposta che ti ho dato con due link è in moderazione, devi aspettare un po
            Ah, la caxxata dell’uomo e dei tre click è proprio una caxxata e te la potevi risparmia
            Non sono quel tipo di user … sti ragionamenti da bar dello sport non mi appartengono

          • Nico

            Che sciocchezze clamorose. Smettila di spacciare i deliri di Fesion come fossero il Verbo.

          • EnricoD

            Ma per favore … Che commento inutile… Tieniti manjaro e non me rompe se sei cosi pigro per fare una ricerchina assurda -_-‘
            Fesion tempo fa sottolineò la questione sicurezza e mi sono documentato, semplice… Se la metti cosi, il “Verbo”, non hai capito proprio una mazza, e non hai capito nemmeno dove volevo andare a parare, fai una ricerchina altrimenti attoppate la bocca co manjaro e non me rompe
            La verità è che appena uno prova a mettere in discussione certe cose viene marchiato come fondamentalista arch o cose cosi, ma siete voi che fate cosi dato che siete privi di qualsiasi forma di curiosità.. Perché molto spesso certi commenti sono fatti per invitarvi a documentsrvi un attimo, solo questo, poi ognuno fa quello che gli pare e si da le mazzate sulle p come meglio gli piace.. È una questione riguardante la sicurezza non mi sembra una cosa da snobbare eh.. Poi su sto blog é pieno di paranoici della sicurezza e sta cosa la snobbate.. BAH! (Il primo che viene a lamentarsi della sicurezza su articoli riguardanti firefox, chrome e ste cose cosi me lo mangio vivo) Io mi sono documentato, l’ho fatto grazie a Fesion e Tu? No e so che nemmeno lo farai, troppo pigro , ma non lo sei quando devi scrive commenti inutili

          • matteo81

            Enrico la questione non è se Fesion abbia ragione o meno premesso che non mi risulta che Fesion abbia mai utilizzato davvero manjaro… il problema di qualunque distro e di linux in generale è sempre lo stesso… come fai a dire con certezza se una distro funziona bene o meno? io ho provato tante volte a fare un’ipotetica classifica ma è sostanzialmente impossibile perchè ogni giorno puoi leggere pareri controversi su qualunque distribuzione…..
            Ubuntu a molti non piace e non funziona mentre a tanti altri va una meraviglia…
            Arch è una bellissima distribuzione ma ciò non toglie che tanti la detestano a causa di aggiornamenti andati a donnine oppure un qualunque altro motivo….. stessa cosa dicasi per ognuna delle altre 500 distro disponibili..
            Ti dico questo per farti riflettere su un paio di punti:
            1: le distro vanno provate personalmente e i commenti, recensioni e menate del web sono semplicemente indicative ma non sono la verità assoluta…. quindi prima di giudicare sulla base di un post oppure sul sentito dire prova con le tue mani….
            2: Alla fine la distribuzione migliore semplicemente non esiste.. come non esiste un reale benchmark per definire alcuna distro bella o brutta… il problema reale è che confondiamo le nostre preferenze personali con la realtà… ma concretamente non esiste una distro davvero migliore proprio perchè in sostanza sono tutte la stessa pasta cotta in modo diverso…. ma il grano è sempre quello….
            In concreto non puoi dire “Manjaro non va bene perchè ho sentito da tizio e ho letto da caio questo e quello..” … l’unico modo giusto è provarla e giudicarla con la tua testa… allora sarai sicuro di avere un giudizio concreto e reale… comunque io in un decennio non ho mai visto un singolo problema di sicurezza, malware ecc ecc in nessuna distribuzione…. Cribbio…. già parliamo di stabilità e un giorno ogni due va in crash qualcosa, se anche la sicurezza diventa un falso mito a questo punto di cosa stiamo parlando… ci prendiamo in giro fra di noi?

          • EnricoD

            Guarda tutto sto discorso non lo capisco, è fuori tema, io invitavo semplicemente a documentarsi su queste cose e a vedere un attimo le differenze con Arch Linux, basta
            A me non interessa mettere al primo posto Arch rispetto ad altre distro e nemmeno fare una classifica, anche perché Io sul PC uso debian, sul netbook Arch, sul PC di papà mint e quello di mio fratello Kubuntu… Non è che sono un fondamentalista Arch, anzi
            Io volevo solo mettere l’accento sulla questione sicurezza in Manjaro rispetto ad Arch Linux, poi ognuno fa come gli pare e lo rispetto, come sempre e per questo commenti come quelli di Nico mi fanno arrabbiare, pare che uno lo sta a di per cattiveria.. Spiace e molto che la maggior parte dei miei commenti siano stati fraintesi .-.

          • matteo81

            perchè fuori tema? tu dici di aver saputo da una fonte che Manjaro avrebbe dei problemi di sicurezza giusto?
            Allora quello che ti ho suggerito è di provarla tu stesso di persona per poterla giudicare in modo concreto… tutto qui… anche mint circa un annetto fa ha avuto parecchie critiche e chiacchiere a riguardo alla policy degli update eppure non mi pare di aver sentito tante persone accusare fantomatici problemi….
            Nessuno ti vuole dare del fondamentalista (categoria che odio almeno quanto te…) è che quando sento parlare di “migliore qualità di una distro rispetto a un’altra” mi fischiano sempre un pò le orecchie e sento aria di stupidaggini…. ma se manjaro ha davvero questi problemi sono il primo a darti ragione…. anche se come spesso accade mi sembrano più paranoie da nerdoni che problemi realmente gravi… comunque amici come prima..

          • Nico

            Ma sei l’avvocato difensore di Fesion? Non ho certo bisogno delle ciancie di quel troll per documentarmi. E per capire che blatera di cose che nemmeno conosce. Vuoi un consiglio? Smettila di prendere per oro colato quello che dice. E cerca di essere meno arrogante, non hai bisogno di imitarlo pure in questo.

          • MoMy

            Meglio i suoi consigli che i tuoi. :p

          • Guest

            Guarda che non sono io l’autore dei “deliri”. Io sono solo un Profeta.

          • Christian Morelli

            Credo che ora Manjaro stia facendo quello Ubuntu ha fatto con il mondo Debian e Linux ingenere. Forse qualcuno installerà Manjaro e una volta acquisita l’esperienza necessaria, installerà Arch. Quando avrò tempo lo farò anch’io.Non vedo il motivo di farsi guerra tra ‘figli della stessa mamma Linux’ Non credo che chi usì Gentoo attacchi chi usa Sabayon e cosi via.Credo che ognuno usi la distro giusta per lui in quel momento e che di tanto in tanto faccio un passo, spingendosi oltre. X quanto riguarda la sicurezza su Manjaro…non saprei..aspetto di leggere ciò che hai postato..

      • ange98

        potete sempre chiedere sui vari forum di Arch

        No guarda veramente stiamo ancora valutando cosa fare col fenomeno Manjaro sul forum di Arch (italiano).
        Le derivate NON sono Arch perciò non riusciamo ad aiutarvi al meglio. Se usate Manjaro, vi chiederei di andare sul forum di Manjaro perché finché sono problemi facili e banali bene o male possiamo darvi una mano anche noi ma se ci sono problemi con le patch dei pacchetti o problemi coi pacchetti non sappiamo che fare (spero di non aver offeso nessuno della comunità di Arch, tantomeno qualcuno di quella di Manjaro)

    • matteo81

      ma non è assolutamente ne meglio ne peggio…. basta guardare in rete e leggersi qualche feedback…… c’è chi preferisce arch ma anche tanti che stanno meglio con manjaro….
      Il discorso di Fesion è un ragionamento più filosofico che tecnico… semplicemente arch è nata per essere personalizzata ad hoc… mentre manjaro prevede l’installazione di un sistema standard per tutti e a quel punto la filosofia dietro ad arch va a farsi benedire…
      Ma se parliamo di pacchetti e struttura sono sostanzialmente identiche……. chi campa a pane ed arch dormirebbe la notte anche con manjaro… filosofeggiamenti a parte….

      • EnricoD

        Eh no, ti sbagli, Io ho una buona mente e ricordo di cosa parlavano certi commenti di Fesion, e non é filosofia eh , cosi mi sono documentato .. Fai una ricerca riguardo la sicurezza in Manjaro 🙂 security issues in Manjaro
        Per me è meglio Arch, per me, per scelta personale, non mi azzarderei mai a dire che una distro é meglio di altre, figurati
        di quello che usano gli altri me ne frega veramente poco, ognuno fa quello che gli pare e lo rispetto ,ma documentarsi su certe cose è anche importante …

        • Marco

          La questione sicurezza l’avevo letta, ma e’ di parte in quanto di uno dei developers di arch e mi lascia un po’ perplesso, se quello e’ il grosso problema di Manjaro e’ comune a parecchie distro tra cui anche la rolling da server per eccellenza Gentoo stable.
          Anche perche’ nuovi pacchetti aggiustano si vecchi bug ma ne portano anche di nuovi.
          Sinceramente mi sembra un arrampicarsi sugli specchi tanto per attaccare Manjaro solo perche’ sta attirando attenzione.

  • se uno vuole debian testing tanto vale che installa debian testing, alla fine debian non è una distribuzione che prende tempo per essere installata e non richiede chissà quali competenze informatiche ne per l’installazione ne per l’utilizzo.
    l’installer è grafico e non devi nemmeno andarti a leggere la wiki per vedere come installare il sistema come invece avviene su archlinux.

    • Tomoms

      Parole sante. Di distro ne provo continuamente, gli installer li conosco a memoria e quello di debian non ha nulla da invidiare agli altri (forse solo la GUI è un po’ antiquata).

      • EnricoD

        Antiquata ma semplicissima da usare 🙂

        • .theShort

          Parole sante!

      • esatto infatti l’unica cosa è che è vecchia e brutta da vedere, ma alla fine non ho mai trovato differenze di difficoltà ad installare ubuntu fedora manjaro o debian (chi sa formattare un PC e installare un nuovo OS non avrà di certo problemi ad installare debian, chi invece non sa farlo, non riesce ad installare nemmeno ubuntu o windows).
        l’unica cosa è che al termine dell’installazione di ubuntu o manjaro, il DE ha un aspetto carino con temi curati, mentre debian ha il tea di default e per gnome shell tanto quanto, ma se prendi la versione xfce devi metterti tutti i temi a mano.

        tutta li la differenza per quanto mi riguarda

        • Kraig

          DEBIAN STABLE (WHEEZY) XFCE
          # apt-get install shiki-colors-xfwm-theme
          # apt-get install shiki-colors

  • Marco

    Sabayon? La nuova openSUSE factory? Sid? PCLinuxOS?
    Direi che c’e’ l’imbarazzo della scelta.

    • LelixSuper

      Il problema è che quando ci sono troppe scelte simili si fà danno alla comunità, invece di migliorarla…

  • Davide Dallara

    l’unica distro debian based con i cosiddetti è tanglu. ormai si sta passando a debian stable ma a sto punto mi installo direttamente quella -.-

  • ge+

    parte dei repo dy solyd erano basati su Mint debian; è stata una scelta data dall’impossibilità di amnteere i repo da soli secondo me.

    Che dire, usiamo tutti Arch, Manjaro ed OpenMamba a questo punto? C’è pure Opensuse ora

  • astragalo

    secondo me non ha senso una distro rolling, nemmeno per uso domestico. Troppa “incertezza”. Con tutte le sue pecche, l’approccio ubuntiano delle lts continua ad essere fra i migliori modi per restare stabili e aggiornati al contempo.
    E se proprio vuoi l’ultimo grido basta aggiungere un paio di ppa..

    • MoMy

      …aggiungere un paio di ppa e aggiornare una LTS all’ ultimo grido, cum grano salis. Ma LOL!

      • astragalo

        personalmente lo faccio dai tempi della 10.04 senza alcun problema. Poi ognuno crede a ciò che vuole..

  • Passante

    Non avranno forze sufficienti per star dietro agli update pack (ora che LMDE passa a Jessie). La HE diventerà il 5 novembre una debian testing, con firmware aggiuntivo, codecs aggiuntivi, Firefox al posto di Iceweasel e un migliore look per KDE. Lo stesso avverrà per la BE basata sulla stable (ci sarà anche un repo di backports ufficiali Debian, disattivato di default).

    • Marco

      Sul loro sito han scritto che HE e BE si uniranno in una unica versione basata su stable, la versione basata su testing sara’ disponibile ma gestita e supportata dalla community.

  • claudio claudio

    Mah… e che significa questo. Io ho installato da circa 3 anni Debian unstable pura senza formattare e senza seguire particolari metapacchetti che facilitano l’installazione.
    Quando alcuni pacchetti rompone le dipendenze aspetto qualche giorno per aggiornare, e se la cosa dura più di 7-10gg mi metto con pazienza tentando di disinstallare quelli che creano i problemi.
    E pure da synaptic!!!!
    Qualche volta però l’ho dovuto fare dalla command shell.
    Poco coraggio…..

No more articles