In questa guida vedremo come poter creare velocemente una memoria Swap temporanea in qualsiasi distribuzione Linux.

Linux no swap
Quando andiamo ad installare una distribuzione Linux ci viene normalmente consigliato di creare una partizione per il sistema operativo e una per la Swap ossia una memoria virtuale che consente salvare dati come una normale memoria RAM. La memoria Swap è molto utile (se non indispensabile) soprattutto in personal computer datati con poca memoria RAM disponibile, consentendoci il corretto avvio di applicazioni che richiedono molta memoria come ad esempio il web browser.
Può capitare che per errore non abbiamo creato nessuna partizione di Swap al momento dell’installazione, in questo caso possiamo crearne velocemente una Swap temporanea da poter utilizzare immediatamente, oltre  a poterla caricare all’avvio senza dover reinstallare tutto o modificare le partizioni del nostro hard disk.

La prima cosa da fare è creare un file di swap per farlo basta digitare da terminale:

dd if=/dev/zero of=memoria.swap bs=1M count=1024 

in questo caso avremo creato una memoria Swap da 1GB (count=1024) se vogliamo creane una da due GB dovremo digitare count=2048 ecc
inoltre potremo cambiare anche il nome del file da memoria.swap ad esempio in lffl.swap o altro nome preferito.

una volta creata dovremo formattarla digitando da terminale:

mkswap memoria.swap

ora possiamo montare la partizione Swap creata digitando da terminale:

sudo swapon memoria.swap

possiamo verificare il tutto avviando il monitor di sistema (immagine in basso) oppure da terminale digitando ad esempio top

Linux Swap attiva

Per smontare la memoria Swap basterà digitare:

sudo swapoff memoria.swap

Possiamo montare automaticamente la nostra swap all’avvio, per farlo consiglio di spostare il file nella directory opt cosi da non dover accidentalmente rimuovere il file della Swap nella home. Successivamente andremo a caricare automaticamente la Swap all’avvio attraverso il file rc.local, ecco come fare.

Per prima cosa spostiamo il file di Swap nella directory opt (opzionale) digitando:

sudo mv memoria.swap /opt/memoria.swap

e andiamo a montare automaticamente il tutto digitando:

sudo nano /etc/rc.local

e inseriamo prima di exit 0:

swapon /opt/memoria.swap

e salviamo il tutto con Ctrl + x e poi s

swapon in rc.local

non ci resta che riavviare la distribuzione, al riavvio avremo la nostra Swap attiva.

No more articles