I developer Mozilla hanno recentemente introdotto nuove migliorie per il completamento automatico nella barra degli url e nella nuova tab in Firefox Nightly.

Firefox Nightly completamento automatico barra degli indirizzi
Continua lo sviluppo di Firefox, browser nel quale stanno approdando molte importanti novità che troveremo nella future versioni.
Proprio in questi giorni i developer Mozilla stanno lavorando su nuovi tool da introdurre in Firefox 33, tra questi troviamo un nuovo pop-up incluso nel visualizzatore di eventi che potremo avviare con un click sul collegamento “ev” affianco da ogni evento JavaScript che ci consentirà di poter visualizzare la lista dei vari eventi correlati ad un singolo elemento. Gli sviluppatori Mozilla stanno lavorando anche nel migliorare il completamento automatico nella barra degli indirizzi di Firefox, migliorando la ricerca nei segnalibri e cronologia del browser grazie al nuovo componente denominato UnifiedComplete.

Molti utenti utilizzano la barra degli indirizzi anche per effettuare ricerche, l’idea dei developer Mozilla è quella di migliorare questa funzionalità fornendo risultati molto più mirati alle preferenze dell’utente (chissà se in futuro non venga rimossa anche la barra di ricerca visto che ormai la troviamo inclusa anche all’interno della nuova tab).

Altra interessante novità riguarda la nuova scheda, a quanto pare i developer Mozilla stanno lavorando per includere una nuova modalità di visualizzazione avanzata oltre all’attuale modalità classica.

Firefox Nightly nuova tab modalità avanzata e classic

Nell’attuale versione Nightly di Firefox per Linux non troviamo alcuna differenza tra la modalità avanzata e classica, staremo a vedere come sarà la nuova Visualizzazione Avanzata della nuova tab.

Ricordo che possiamo già testare la versione in fase di sviluppo di Mozilla Firefox in Linux, Microsoft Windows e Apple Mac scaricandola da questa pagina. Per Linux è possibile avviare / utilizzare Firefox Nightly senza alcuna installazione, basta estrarre il file e dare un doppio click sul file firefox per avviare la versione in fase di sviluppo.

No more articles